annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

E se scappa e......

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • E se scappa e......

    Ciao a tutti,

    ultimamente ho cominciato ad informarmi per allevare, quando sarò pronto, un esemplare di pitone reale. Ho solo una grande paura. Nella mia casa, oltre ad un Geco leopardino che sta tranquillo nel suo terrario, è presente un coniglio nano, libero 24 ore al giorno nel salotto di casa. Il pitone starebbe in una stanza diversa. Esiste anche solo una lontana possibilità che il serpente possa scapparmi e andare a papparsi il
    coniglietto? Potrebbe una mia svista (in genere sono molto pignolo ma un errore può farlo chiunque) costare la vita della bestiola? Fatemi sapere cosa ne pensate in quanti allevatori più esperti di me!

  • #2
    Non sono certo un esperto ma di sicuro per mangiare un coniglio nano (sarà almeno 6-7 etti,no?) ci vuole un serpente di una certa dimensione, e magari anche affamato.
    E comunque non credo che appena scappato vada di corsa a caccia di conigli nani nel salotto
    Comunque ti dirà meglio chi ne capisce di più.

    Commenta


    • #3
      Papparselo no, ma soffocarlo un pitone adulto potrebbe. Mi preoccuperei di piu' per la liberta del coniglio, ogni mese a decine finiscono dai vet se non sottoterra per aver rosicchiato fili elettrici o cose per loro tossiche, devono stare liberi solo in presenza dell'allevatore, non sono cani o gatti
      Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor
      Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
      un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

      Commenta


      • #4
        In realtà i conigli dovrebbero stare liberi 24 ore al giorno e non chiusi in gabbia, sarà cura dell’allevatore mettere “in sicurezza” la stanza non rendendo raggiungibili cavi elettrici e oggetti potenzialmente dannosi se ingeriti. Comunque mi sembra di capire che i pitoni non siano dei veri maestri della fuga, quindi allevandoli in vasche di plastica (non perché mi piacciano di più ma perché molti allevatori lo consigliamo rispetto alla teca in vetro o legno) e semplicemente non dimenticando il coperchio aperto (dovrei essere sotto l’effetto di droghe per dimenticarmi una cosa del genere) non credo ci potrebbero mai essere problemi, cosa dite?

        Commenta


        • #5
          Sei contrario all'allevamento in gabbia e vuoi allevare il pitone in un box diplastica? Fra i due l'animale da gabbia e' il coniglio non il pitone che viene allevato nei box solo da chi deve riprodurne un gran numero, poi fai tu
          Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor
          Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
          un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

          Commenta


          • #6
            Chiudo una discussione le cui risposte puoi dartele solo tu
            Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor
            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

            Commenta


            Sto operando...
            X