annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Temperatura e umiditÓ.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Temperatura e umiditÓ.

    Ciao a tutti.

    Ho da poco un pitone reale di 45cm circa di lunghezza e vorrei sapere 2 cose: UmiditÓ e Temperature da tenere.
    Lo s˛ che ci sono altri post che rispondono alle mie domande e anche molte schede su internet. Io ho letto i post e varie schede su questo splendido amico strisciante, per˛ non ho trovato idee coincidenti. Su alcuni siti ho trovato che le temperature ideali sono 26░ di giorno e 22░ di notte con umiditÓ 55-60% di giorno e 70-80% di notte. Su altri siti ho letto 34░ di giorno e 25░ di notte con umiditÓ mai sotto il 70% se non superiore. Ho continuato a cercare ma ho solo che le idee pi¨ confuse di prima.

    Vorrei sapere qual'Ŕ la combinazione migliore per temperatura-umiditÓ di giorno e di notte? E quando il serpente si trova in muta invece a quanto devo tenere l'umiditÓ?


    P.S. Ogni quanto tempo il serpente vÓ in muta?

    Grazie infinite per l'aiuto!

    Ciauz

  • #2
    Ciao Tiziano, come ti capisco!!
    Anche io, qundo ho iniziato col mio primo serpente, per l'appunto un reale, circa un anno fa, mi facevo un sacco di problemi, poi, man mano che il tempo passa, ti accorgerai che in fondo, Ŕ molto pi¨ semplice di quanto sembra.

    Dunque, di base dovrebbe esserci una temperatura all'interno del terrario che varii dai 35 gradi (non essere troppo fiscale per˛), nel punto pi¨ caldo, a diciamo un 24-25 nella zona pi¨ fredda.
    In realtÓ questo significa solamente che deve esserci una fonte di calore, dimodochŔ, quando il serpe vuole calore vi si avvicina, quando vuole diminuire la propria temperatura se ne allontana.. ok?

    Il pitone reale proviene da un areale vastissimo, di conseguenza anche condizioni di umiditÓ e temperatura variano molto.
    Cmq cerca di non far essere il terrario troppo secco.
    Quando Ŕ in muta, porta l'umiditÓ (attraverso nebulizzatore) a livelli altissimi, dimodochŔ non abbia problemi.
    Non far mancare sassi o qualcosa di simile dove possa strofinarsi per aiutarsi nella muta.

    Ciao

    Commenta


    • #3
      Un reale da piccolo dovrebbe mutare una volta ogni mese/mese e mezzo....ma in genere dipende da quanto lo fai mangiare..il mio baby mangia una volta a settimana e dal 6 giugno(data dell'acquisto)ha mutato 2 volte...buona fortuna...Gae

      Commenta


      • #4
        Vi ringrazio moltissimo per le vostre info!

        Solo una cosa Jublo...cosa si intende per livelli altissimi? 90%? E invece quando il terrario Ŕ secco a 50%? O a 60%?
        Ma comunque c'Ŕ molta differenza tra 50% e 60%?

        Ciauz

        Commenta


        • #5
          Ciao Tiziano, credo che pi¨ alta sia l'umiditÓ all'interno del terrario, pi¨ la muta sia facilitata, almeno questa Ŕ la mia esperienza.
          Personalmente infatti nebulizzo parecchio il terrario, provocando un'umiditÓ al di sopra dell'80 per cento, quando mi accorgo che Ŕ in muta, poi, una volta passati quei giorni, nebulizzo casomai una volta di mattina e una la sera.

          Credo che 50-60% possa andare bene, poi quand'Ŕ in muta aumenta

          Commenta


          • #6
            Grazie mille Jublo! Allora tengo l'umiditÓ sul 60% circa e quando Ŕ in muta la porto a 80% circa invece.
            P.S. Questo vale anche per la notte? Oppure la notte vÓ aumentata?

            Grazie ancora! Ciauz

            Commenta


            • #7
              Di notte andrebbe un p˛ aumentata l'umiditÓ, ti basterÓ dare qualche spruzzatina prima di andare a dormire.

              Commenta


              Sto operando...
              X