annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consigli pitone reale baby

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consigli pitone reale baby

    ciao a tutti vi scrivo per avere qualche consiglio nell'allevamento del mio regius;
    Premetto di avere letto tutte le schede possibili e immaginabili esistenti in internet essendo questa la mia prima esperienza con questi serpenti.
    Detto cio' vi parlo del mio piccolo e gradirei qualche vostro consiglio:
    Baby di circa un mese, preso da un privato, ma ancora non mangia da solo è stato "imboccato" con decongelato altrimenti non mangia;
    1) Il prossimo pasto sara' giovedi' (sta mangiando ogni 5gg) ma vorrei sapere quando iniziera' a mangiare da solo...
    Premetto di non avere mai fatto un alimentazione forzata ad un reale ma avendo visto la procedura non ritenevo fosse particolarmente difficile; su questo accetto eventuali consigli da parte vostra.
    2) in attesa di costruire un nuovo terrario lo tengo in un box 30*25*25 con carta come substrato ciotola per acqua e termostato con cavetto riscaldante posto fuori al box solo in un lato; ho fatto i fori da un lato in basso(zona fredda) e dal lato opposto in alto(zona calda).
    3) E' abbastanza mordace anche una volta cacciato fuori dal box; sto cercando di maneggiarlo con cura per farlo abituare.è normale che sia cosi' "feroce" ???
    A breve faro' qualche foto e la posto, intanto vi dico che pesa 62gr ed è circa25-30cm.
    Grazie dell'aiuto...
    Alex

  • #2
    E` normale che sia mordace; i piccolini tendono ad esserlo più degli adulti. Poi, se maneggiati, tendono a tranquillizzarsi : )
    Dal momento che è stato già imboccato, prima di re-imboccarlo ti consiglierei di tentare ogni volta a farlo mangiare da solo, anche con prede vive: non toccarlo, non spostarlo da dov'è, non sollevare l'eventuale tana; procurati un primo pelo di mus musculus o un pinkie grandicello di ratto, vivi, in modo che si muovano ma non eccessivamente da spaventarlo. Lasciali nel box per un paio d'ore, possibilmente non alla luce. Non disturbarlo in quel lasso di tempo!
    Se ti è possibile, prova con un primo pelo di topo mucca, o con un gerbillino: sembra siano particolarmente graditi.
    Se invece hai a disposizione solo decongelato, diventa un pochetto più difficile.. Muovi il topo con una pinza come se fosse vivo, non eccessivamente, ma tanto da attirare la sua attenzione. Ti consiglio di non toccare il serpente, ma lasciare che gli si avvicini da solo.

    Spero bene per te

    Ilaria
    Reptilery Italia Cornsnakes è su Facebook! ;)
    www.pantherophisguttatus.it

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Lilou Visualizza il messaggio
      E` normale che sia mordace; i piccolini tendono ad esserlo più degli adulti. Poi, se maneggiati, tendono a tranquillizzarsi : )
      Dal momento che è stato già imboccato, prima di re-imboccarlo ti consiglierei di tentare ogni volta a farlo mangiare da solo, anche con prede vive: non toccarlo, non spostarlo da dov'è, non sollevare l'eventuale tana; procurati un primo pelo di mus musculus o un pinkie grandicello di ratto, vivi, in modo che si muovano ma non eccessivamente da spaventarlo. Lasciali nel box per un paio d'ore, possibilmente non alla luce. Non disturbarlo in quel lasso di tempo!
      Se ti è possibile, prova con un primo pelo di topo mucca, o con un gerbillino: sembra siano particolarmente graditi.
      Se invece hai a disposizione solo decongelato, diventa un pochetto più difficile.. Muovi il topo con una pinza come se fosse vivo, non eccessivamente, ma tanto da attirare la sua attenzione. Ti consiglio di non toccare il serpente, ma lasciare che gli si avvicini da solo.

      Spero bene per te

      Ilaria
      sta venendo su proprio bene la mia allieva eh!
      The Boss™
      [URL="http://www.qualitysnakes.it/"]www.qualitysnakes.it[/URL]
      Qui trovate il [URL="http://www.sanguefreddo.net/showthread.php?27229-Regolamento-SFn"]Regolamento SFN[/URL]

      Commenta


      • #4
        già....

        Commenta


        • #5
          Ciao Lilou ti ringrazio dei consigli; il fatto è che devo abituarlo al decongelato!
          Per quanto riguarda i parametri di allevamento cosa ne pensate? ho sbagliato qualcosa?
          Ho costruito una basetta di polistirolo su cui ho posto il cavetto riscaldante e ho messo il tutto sotto il box (vedi messaggio precedente).

          Commenta


          • #6
            impara prima a camminare, poi a correre.
            inizia col prekilled/vivo poi col tempo lo passi al decongelato, è la cosa migliore e meno stressante
            The Boss™
            [URL="http://www.qualitysnakes.it/"]www.qualitysnakes.it[/URL]
            Qui trovate il [URL="http://www.sanguefreddo.net/showthread.php?27229-Regolamento-SFn"]Regolamento SFN[/URL]

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Python Visualizza il messaggio
              impara prima a camminare, poi a correre.
              inizia col prekilled/vivo poi col tempo lo passi al decongelato, è la cosa migliore e meno stressante
              Credevo che abituarlo direttamente al decongelato da piccolo sarebbe stato piu' semplice, ma credo che se vedro' che la cosa non va proverò seguendo il tuo consiglio.
              Comunque ci siamo incontrati da Luca "italiansnake" se non sbaglio, e il piccolo in questione è uno dei suoi baby

              Commenta


              • #8
                non è semplice abituarlo subito al prekilled o al decongelato... il consiglio che ti ha dato lilou è utilissimo, seguilo alla lettera e vedrai che andrà tutto bene.

                la mia realessa è partita col vivo senza problemi, ha rifiutato il primo prekilled.. ma alsecondo, facendo il macabro teatrino con la pinza... è andata e ora mangia decongelato senza il minimo problema.. salvo quando sbaglia mira e cerca di ingollare il mio pollice

                Commenta


                • #9
                  Come ha detto la Mika, una volta che cominciano a mangiare senza problemi è molto più semplice abituarli a ciò che hai a disposizione : )
                  Fa' in modo che mangi alla frequenza giusta, vivo se rifiuta dell'altro, e vedrai che col tempo sarà più propenso al decongelato : )
                  Quando tenderà ad afferrare qualunque cosa gli porgi con la pinza, sarà un gioco da ragazzi ; )

                  P.S: Una buona allieva per un eccellente maestro.. : )))
                  Reptilery Italia Cornsnakes è su Facebook! ;)
                  www.pantherophisguttatus.it

                  Commenta


                  • #10
                    Grazie mille a tutti voi,
                    per quanto riguarda gli altri punti da me elencati avete consigli?
                    li riporto:
                    2) in attesa di costruire un nuovo terrario lo tengo in un box 30*25*25 con carta come substrato ciotola per acqua e termostato con cavetto riscaldante posto fuori al box solo in un lato; ho fatto i fori da un lato in basso(zona fredda) e dal lato opposto in alto(zona calda).
                    3) E' abbastanza mordace anche una volta cacciato fuori dal box; sto cercando di maneggiarlo con cura per farlo abituare.è normale che sia cosi' "feroce" ???
                    A breve faro' qualche foto e la posto, intanto vi dico che pesa 62gr ed è circa25-30cm.
                    Grazie ancora per la vostra disponibilità...
                    ovvi vi presento il mio amichetto, piu' tardi posto le foto.

                    Commenta


                    • #11
                      1)se ho capito bene da quello che hai scritto hai invertito le cose i fori bassi vanno nella parte del cavetto..in modo che l'aria fredda entrando si riscaldi e salga verso l'alto..cosi da scaldare l'intero ambiente interno!
                      2)non cercare di abituarlo ora a farsi toccare..primo perche se vuoi che ti mangi deve essere in condizioni di PIENA TRANQUILLITA...secondo perche se una volta ti mangia, toccandolo rischi di farlo vomitare(e una votla successo questo puoi anche iniziare a pregare che le cose non si complichino..dato che se il serpe è piccolo c'è il rischio di lacerazioni interne)..

                      Prima fallo mangiare(almeno 2 o 3 volte..poi inizi a tokarlo..)

                      ..se ho detto qualche stupidata aspetto correzioni ..

                      Commenta


                      • #12
                        Come ti ho già detto, è piuttosto normale che da piccoli siano mordaci.. Crescendo si calmerà, soprattutto se lo maneggerai regolarmente. Ricorda di non stressarlo, però, non è un giocattolo, e, soprattutto ora che non si alimenta con facilità, cerca di non toccarlo affatto. Lascia che si ambienti e cominci a mangiare regolarmente

                        Per le prese d'aria, le hai invertite fa' come dice nash.
                        Reptilery Italia Cornsnakes è su Facebook! ;)
                        www.pantherophisguttatus.it

                        Commenta


                        • #13
                          Come ti ha già detto lilou è normale che da piccoli siano mordaci.
                          In attesa del nuovo terrario mi sembra che vada tutto bene, metti una tana e un termoigrometro per controllare temperatura e umidità.
                          In bocca al lupo

                          Commenta


                          • #14
                            Ok, a malincuore frenerò la mia voglia di maneggiarlo
                            Quindi mi confermate di dovere invertire le prese d'aria?
                            Io adesso ho i fori in basso dal lato freddo e il alto dal lato caldo (cavetto)
                            Giovedi' come da consiglio provero' ad offrirgli un topino vivo e vi faro' sapere.
                            Grazie ancora per la disponibilità...è che vorrei essere impeccabile nell'allevare al meglio il mio piccolo regius.

                            Commenta


                            • #15
                              Purtroppo sono alle prese con un problema con la temperatura del terrario...
                              Il cavetto che ho posto sotto al box è regolato da un termostato che avevo a casa; il fatto è che o questo è rotto oppure non è idoneo poiche' o non si stacca e il cavo diventa incandescente oppure non attacca proprio il riscaldatore.
                              In pratica è un tubo in vetro dalla forma allungata sulla cui base si puo' regolare la temperatura; ma il mio dubbio è che serva esclusivamente per regolare la temp di acquari, e' possibile? Non dovrebbe controllare anche quella dell'aria?
                              Fortunatamente avendolo in casa per adesso non credo sia un grosso problema averlo spento.
                              cosa fare?

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X