annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dibattito sulla temperatura ideale per i regius

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dibattito sulla temperatura ideale per i regius

    ciao a tutti!!mi sono appena registrato e volevo fare una domanda.
    leggendo su diverse schede di allevamento,blog,forum e quant'altro ho notato come ci siano diverse opinioni sulla temperatura da mantenere nel terrario per l'allevamento dei regius.
    alcuni ritengono che la temperatura nella zona calda deve essere intorno ai 31° e di 26°-27° in quella fredda(di giorno chiaramente).Altri invece (e io nn sono d'accordo) addirittura di 27°circa calda e 24° fredda.
    Secondo voi qual'è la migliore e perchè questa diversità?

  • #2
    La prima è quella per il giorno e la seconda è quella per la notte

    Commenta


    • #3
      no,dicono entrambe il giorno...la notte non l'ho scritta apposta io...

      Commenta


      • #4
        Avrai letto male o qualcuno ha detto una castroneria, perché le temperature giorno/notte sono quelle.

        Vai tranquillo.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Davide88 Visualizza il messaggio
          no,dicono entrambe il giorno...la notte non l'ho scritta apposta io...
          cerco di essere più chiaro.31 calda 27 fredda di giorno e 27calda 24 fredda alla notte per i primi.mentre per i secondi 27 calda 24 fredda di giorno e 24 calda 21 fredda la notte...

          Commenta


          • #6
            anche secondo me hanno detto una castroneria però il problema è che sono in tanti a dirla...pensa a uno poco esperto che si informa e trova ttt quelle stupidate...io per fortuna conosco un allevatore che mi ha dato le dritt giuste ma se no sarebbero stati guai per il mio regius

            Commenta


            • #7
              E' giusta la prima.

              31-27 di giorno e 27-24 di notte.
              Anche un paio di gradi in più di notte van bene.
              Ultima modifica di *Dave*; 30-01-2009, 13:52.

              Commenta


              • #8
                Il regius a me arriva fra una quindicina di giorni...te ne hai uno?

                Commenta


                • #9
                  Per adesso ne ho due ma siamo un po' off topic
                  Per chiacchierare ci sono i messaggi privati.

                  Mi raccomando, informati proprio come stai facendo adesso, perché è l'atteggiamento giusto per i neofiti come noi

                  Commenta


                  • #10
                    Per avere certezze sono andato a vedere le minime e le massime dell areale del regius (africa centrale) si puo notare come la minima notturna in assoluto è 24 quindi è FONDAMENTALE che la notte la temperatura del tarrario non vada al di sotto di questa temperatura.

                    Commenta


                    • #11
                      In effetti è un discorso che ha sempre lasciato perplesso anche me.

                      Premetto che io uso i parametri "standard", cioè 30-26 di giorno e 28-25 di notte al suolo (mentre nell'aria 27 di giorno e 25 di notte), però documentandomi sui testi sacri ad argomento Pitone Reale (Barker e McCurley) le indicazioni di temperatura sono sempre comprese in una forbice (addirittura sul Barker distinguono le temperature per zona di origine invitando a non esagerare).

                      Quindi ok, è vero che ci sono in giro schede antiquate o poco aggiornate, ma quei due testi dovrebbero essere una specie di Bibbia... Parliamo di allevatori come Vida Preciosa International Pythons of the World, Vol 2 | Vida Preciosa International, Inc. e New England Reptiles Distributor (aka NERD) New England Reptile Distributors, designer Ball Pythons, Reticulated Pythons, and much more!, mica di due "*****ni" qualunque...

                      Commenta


                      • #12
                        Noi manteniamo 31°C nella zona calda costanti giorno e notte..nonostante questo una minima differenza giorno-notte naturale la percepiscono, anche in ambienti a temperuta controllata.
                        E' vero che dobbiamo avvicinarci il più possibile alle temperature del loro habitat naturale, ma parliamo di animali nati in cattività con note difficoltà nell'alimentazione e giocare al ribasso notturno in questi casi non è una buona idea.

                        Commenta


                        • #13
                          Più che di habitat naturale (il mio pitone ha CITES del Togo, quindi dovrei dargli una temperatura massima di 29 gradi secondo il Barker) secondo mi si tratta di dargli un'alternanza giorno-notte che non sia solo il fotoperiodo...

                          Il mio pitone, con termostato giorno-notte e fotoperiodo corretto, si alimenta regolarmente, digerisce bene e fa i bisogni con la regolarità di un orologio, è sonnacchioso di giorno (come in natura) e attivo di notte (come in natura).

                          E io me ne accorgo dal "diario di bordo" (che consiglio caldamente a chiunque di tenere), pasto ---> tre giorni dopo feci, premuta ---> cinque giorni dopo muta perfetta.

                          Questo ovviamente solo nella mia ridottissima esperienza, ovviamente, ma credo ci sia un motivo se vendono termostati specifici per terrari con alternanza giorno notte e fase crepuscolare nei passaggi.

                          Commenta


                          • #14
                            Spillare altri soldi ai clienti forse.

                            Se lo sbalzo termico giorno/notte inlfluenzasse la loro vita sino a questo punto, allora i baby, che vengono tenuti a 31 gradi fissi, non capirebbero più niente.

                            Il mio è regolare coi pasti, nella muta, dorme di giorno ed esce di notte.


                            Secondo me i 31° fissi ne influenzano solo il metabolismo, la crescita e di conseguenza la durata della vita.
                            Ultima modifica di *Dave*; 31-01-2009, 12:38.

                            Commenta


                            • #15
                              Se non sono in ciclaggio ( quindi in fase di accopiamento) li tengo fisso a 31 di giorno con una escursione nella zona fredda di circa 4 gradi tra zona calda e fredda... ricordatevi che se li date da mangiare e poi la notte abbasate drasticamente potrebbe anche rimanere secco....
                              Sarei grata se qualche volta si risponda per esperienze dirette e non solo per far aumentare il counter dei post.....
                              Ultima modifica di Python; 31-01-2009, 13:04.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X