annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

A che ora va alimentato il pitone reale?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • A che ora va alimentato il pitone reale?

    Salve a tutti.
    Mi presento.Mi chiamo Orlando e ho 22 anni.Sebbene mi sia iscritto a questo forum parecchio tempo(così tanto che non ricordo nemmeno quando),questa è la prima volta che posto.

    Ora che mi sono presentato passo alla domanda.Da mercoledì sera sono possessore di un pitone reale che occho o croce può avere 50 o 60 cm.Non ho modo di prendere le misure esatte.Ho letto che va alimentato di notte.Qualcuno potrebbe per favore dirmi l'orario esatto?Se non c'è un orario preciso,qualcuno mi dica per favore la fascia di orario.

    Ciao,
    Orlando.

  • #2
    Solitamente li si alimenta di sera perché sono animali crepuscolari notturni, ma se un animale mangia non ha orario Io i miei li alimento quando capita.

    Commenta


    • #3
      se lo tieni in una stanza con la finestra anche di giorno, basta che abassi la persiana, aspetti 10 minuti e lo fai mangiare.
      problema risolto

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da rocky Visualizza il messaggio
        se lo tieni in una stanza con la finestra anche di giorno, basta che abassi la persiana, aspetti 10 minuti e lo fai mangiare.
        problema risolto

        I miei animali li alimento sempre a tarda sera, a volte la notte.

        Commenta


        • #5
          il mio lo alimento verso le 20, ma magierebbe a qualsiasi ora

          Commenta


          • #6
            è meglio alimentarlo nelle ore serali/notturne ... ma anche io alimento quando capita

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da rocky Visualizza il messaggio
              se lo tieni in una stanza con la finestra anche di giorno, basta che abassi la persiana, aspetti 10 minuti e lo fai mangiare.
              problema risolto
              Lo tengo nella stanza dove dormo.E' una stanza completamente priva di finistre.Quindi il buio non è un problema.

              Ieri notte sono riuscito a misurarlo ed è lungo approssimativamente 45 cm.
              I 60 cm li avevo misurati con il metro della mia fantasia.

              Commenta


              • #8
                Scusate.Vorrei capire una cosa:affinchè il pitone reale mangi è strettamente necessario che sia circondato da molto buio?
                Oppure mangia anche se la luce della stanza è accesa?

                Vi informo che nel suo terrario non è presente alcuna illuminazione.

                Commenta


                • #9
                  come non mangia ...gli altri utenti ed io non facciamo caso agli orari o alla penombra, solo se hai qualche animale un pò più capriccioso di un altro va fatto.
                  se è al primo pasto è meglio alimentarlo la mattina con luce naturale.
                  fammi sapere

                  Commenta


                  • #10
                    Domani mattina vado a comprargli un topolino congelato.
                    Se non lo mangerà ciò potrà essere dovuto non all'orario ma al fatto che è uno di quei tanti serpenti che mangiano esclusivamente cibo vivo e non si abituano mai a mangiare cibo morto per tutta la loro vita.

                    Commenta


                    • #11
                      i miei mangiano quando capita...non ci bado alla luce o al buio...

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Orlando Visualizza il messaggio
                        Domani mattina vado a comprargli un topolino congelato.
                        Se non lo mangerà ciò potrà essere dovuto non all'orario ma al fatto che è uno di quei tanti serpenti che mangiano esclusivamente cibo vivo e non si abituano mai a mangiare cibo morto per tutta la loro vita.
                        Non ti arrendere se lo rifiuta una volta! Io ne ho abituati 4 al morto! Sono pochi i serpenti che vogliono solo il vivo, abitudini a parte...per gli altri serve pazienza.

                        Commenta


                        • #13
                          Che caos!!!
                          Fate attenzione a non mescolare le carte in tavola: una cosa è dire quale sia l'orario migliore per alimentare una determinata specie, un altra cosa (che non c'entra una cippa) è dire "il mio mangia quando voglio o quando mi pare" o "il mio non ci fa caso all'orario".

                          Cerchiamo di imparare a dare consigli appropriati alle richieste, e non tanto per scrivere qualcosa.
                          Ricordiamo che chi chiede un consiglio o una informazione lo fa perchè ha necessità di una risposta, e che quindi prenderà per "buono" quello che gli verrà consigliato, a volte a prescindere che il consiglio sia valido o che sia una baggianata buttata li, senza senso e senza un perchè.
                          [I]Angelo Cabodi[/I]

                          [URL="http://www.herpstore.it"]Herp Store[/URL], attrezzature, accessori, ed alimenti congelati per la terrariofilia.
                          [URL="http://www.squamata.it"]Squamata[/URL], mostra mercato terraristica.
                          [URL="http://www.squamata.it/mypages"]Squamata -mypages-[/URL], rettili, la nostra passione ed il nostro allevamento amatoriale.
                          [URL="http://www.associazionelinnaeus.it"]Associazione Linnaeus[/URL], aiuta e sostieni la terrariofilia.

                          Commenta


                          • #14
                            Cerca di dargli il morto, preferibilmente nelle ore serali-notturne. Poi se lo abitui da ora che è piccolino con un pò di pazienza ci si riesce, o al massimo fai pre killed e poi passa allo scongelato.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Risc Visualizza il messaggio
                              Che caos!!!
                              Fate attenzione a non mescolare le carte in tavola: una cosa è dire quale sia l'orario migliore per alimentare una determinata specie, un altra cosa (che non c'entra una cippa) è dire "il mio mangia quando voglio o quando mi pare" o "il mio non ci fa caso all'orario".

                              Cerchiamo di imparare a dare consigli appropriati alle richieste, e non tanto per scrivere qualcosa.
                              Ricordiamo che chi chiede un consiglio o una informazione lo fa perchè ha necessità di una risposta, e che quindi prenderà per "buono" quello che gli verrà consigliato, a volte a prescindere che il consiglio sia valido o che sia una baggianata buttata li, senza senso e senza un perchè.

                              Personalmente non ritengo questo tipo di risposte caotiche, Risc...il enso mi sembrava chiaro.
                              Poi va beh, possiamo spiegarci meglio, è vero, dicendo:

                              nutrire un pitone reale di sera è uno dei tanti "incentivi" che potrebbero spingere a mangiare un serpente inappetente, così come nutrirlo al buio, usare il vivo, mettere il topo nella tana, nutrirlo in una scatola, il preyscenting etc. Questo perché i reali sono crepuscolari notturni.

                              Ma un serpente mangiante lo si può nutrire ad ogni orario, senza conseguenza alcuna.

                              Spero di aver spiegato meglio il mio punto di vista stavolta.
                              Ultima modifica di *Dave*; 27-12-2009, 16:14.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X