annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consigli x inespertissimo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consigli x inespertissimo

    Buongiorno ho 28 anni e vorrei avvicinarmi a questo mondo. Dopo aver tenuto in mano e accarezzato un pitone albino in un rettilario, grazie alla disponibilitÓ del personale, ne sono rimasto affascinato. Vorrei allestire un terraio per ospitare un pitone, magari anche non l'albino se cresce cosi' tanto. Sono alla ricercsa di consigli per iniziare: allestimento terraio, specie per neofiti, mantenimento, anche i costi di gestione....diciamo che tutto Ŕ bene accetto per farmi un quadro prima di iniziare questa esperienza. grazie a tutti

  • #2
    ciao e benvenuto...per prima cosa inizia a leggere la scheda d'allevamento e vedi se c'Ŕ qualcosa che non ti Ŕ chiaro, o se hai altre curiositÓ...
    http://www.sanguefreddo.net/python-r...on-regius.html

    Commenta


    • #3
      ciao benvenuto, quello che hai tenuto in mano era probabilmente un pitone moluro albino, questa specie raggiunge dimensioni notevoli, al contrario i pitone reali ( forum in cui ti trovi ora ) sono notevolmente piu' piccoli dai 110cn del maschio ai 150 della femmina, anche i reali hanno una mutazione albina e se ti puo' interessare i prezzi di un baby si aggirano sui 500 euro.
      intanto ti rimando al consiglio di santuzzo e leggiti la scheda del python regius.
      auguri e buona fortuna se deciderai di prendere un serpo!!!

      Commenta


      • #4
        lavoro in quel rettilario e confermo che era un moluro maschio di 6 anni

        Commenta


        • #5
          Come giÓ consigliatoti, leggi bene la scheda di allevamento, troverai molte informazioni che risponderanno alle tue future domande.
          Una premessa molto importante: non prenderlo per il gusto di toccarlo o maneggiarlo, sono animali schivi che no andrebbero mai maneggiati, per la loro salute e stressabilitÓ.
          [I]Angelo Cabodi[/I]

          [URL="http://www.herpstore.it"]Herp Store[/URL], attrezzature, accessori, ed alimenti congelati per la terrariofilia.
          [URL="http://www.squamata.it"]Squamata[/URL], mostra mercato terraristica.
          [URL="http://www.squamata.it/mypages"]Squamata -mypages-[/URL], rettili, la nostra passione ed il nostro allevamento amatoriale.
          [URL="http://www.associazionelinnaeus.it"]Associazione Linnaeus[/URL], aiuta e sostieni la terrariofilia.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Risc Visualizza il messaggio
            Come giÓ consigliatoti, leggi bene la scheda di allevamento, troverai molte informazioni che risponderanno alle tue future domande.
            Una premessa molto importante: non prenderlo per il gusto di toccarlo o maneggiarlo, sono animali schivi che no andrebbero mai maneggiati, per la loro salute e stressabilitÓ.
            avevo intuito che non era un gattino da accarezzare sul divano nelle sere d'inverno

            comunque prima domanda? devo prendere prima un terraio piccolo e poi aumentarlo mano a mano che cresce? in uno grande non si adatta?

            Commenta


            • #7
              molto meglio cambiare la teca con il crescere del serpo.
              ne basteranno tre:
              la prima da baby di una 40 di cm ( da usare fino ai 350/400 gr )
              la seconda di una 60 di cm ( da usare fino ai 800gr )
              la terza di 80 cm ( definitiva )
              io pero' ti consiglierei almeno per le prime sistemazioni si usare i faunabox , e poi in terrario quando passerai al definitivo ( Ŕ un consiglio per risparmiare un po' di soldi , senza dover comperare tre terrari, e ovviamente, prendilo solo come tale )
              ciao

              Commenta


              • #8
                ma come mai non si pu˛ subito inserire in un terraio definitivo?

                Commenta


                • #9
                  perchŔ si potrebbe sentire spaesato.. digiunare ecc.. tutto descritto nella scheda di allevamento.. e ridetto qui ...

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da fabio79 Visualizza il messaggio
                    molto meglio cambiare la teca con il crescere del serpo.
                    ne basteranno tre:
                    la prima da baby di una 40 di cm ( da usare fino ai 350/400 gr )
                    la seconda di una 60 di cm ( da usare fino ai 800gr )
                    la terza di 80 cm ( definitiva )
                    io pero' ti consiglierei almeno per le prime sistemazioni si usare i faunabox , e poi in terrario quando passerai al definitivo ( Ŕ un consiglio per risparmiare un po' di soldi , senza dover comperare tre terrari, e ovviamente, prendilo solo come tale )
                    ciao
                    Non voglio certo mettere in discussione l'esperienza di fabio79,ma secondo me,giÓ con due te la cavi:fuanabox per il primo annetto e poi teca di 80x40 in su.
                    Concordo sul fatto che terrari grandi possono un po' "spiazzare" l'animale,ma per un reale adulto,una teca di 120x60 sarebbe l'deale(spazi permettendo).

                    Commenta


                    • #11
                      o al massimo prendere una teca grande e dividerla con un divisorio....

                      Commenta


                      • #12
                        Abbastanza d'accordo con MatteoZ.
                        Una volta che l'animale Ŕ perfettamente abituato alla sistemazione a casa tua, e mangia regolarmente, puoi spostarlo nel terrario pi¨ grande (diverso Ŕ con un nuovo acquisto).
                        Magari spostalo in un periodo in cui il regius Ŕ meno soggetto a fare il difficile (inverno e primavera).
                        [I]Angelo Cabodi[/I]

                        [URL="http://www.herpstore.it"]Herp Store[/URL], attrezzature, accessori, ed alimenti congelati per la terrariofilia.
                        [URL="http://www.squamata.it"]Squamata[/URL], mostra mercato terraristica.
                        [URL="http://www.squamata.it/mypages"]Squamata -mypages-[/URL], rettili, la nostra passione ed il nostro allevamento amatoriale.
                        [URL="http://www.associazionelinnaeus.it"]Associazione Linnaeus[/URL], aiuta e sostieni la terrariofilia.

                        Commenta


                        • #13
                          I miei digiunano proprio in quel periodo

                          Commenta


                          • #14
                            Da quel che ho scritto effettivamente si capisce il contrario di quel che volevo dire: inverno e primavera sono le stagioni in cui solitamente fanno i difficili.
                            [I]Angelo Cabodi[/I]

                            [URL="http://www.herpstore.it"]Herp Store[/URL], attrezzature, accessori, ed alimenti congelati per la terrariofilia.
                            [URL="http://www.squamata.it"]Squamata[/URL], mostra mercato terraristica.
                            [URL="http://www.squamata.it/mypages"]Squamata -mypages-[/URL], rettili, la nostra passione ed il nostro allevamento amatoriale.
                            [URL="http://www.associazionelinnaeus.it"]Associazione Linnaeus[/URL], aiuta e sostieni la terrariofilia.

                            Commenta


                            Sto operando...
                            X