annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Terrario nuovo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Terrario nuovo

    Ciao ragazzi !

    Finalmente, dopo vari passaggi in vari fauna box di dimensioni adatte, ora il mio ciliatus può essere alloggiato nel terrario definitivo 45x45x60h!

    Adesso ho solo un "dubbio" che in realtà potrei risolvere senza pormi il problema, ma vorrei fare allo stesso tempo un lavoro ben fatto!
    Che substrato uso nel terrario definitivo? Sino ad ora ho usato lo scottex, ora vorrei qualcosa di più naturalistico, ma la torba mi "spaventa" per il rischio di costipazione "Un mio L.Lugubris morì così , pace all'anima sua".

    Il tappetino finto erboso può andare bene? Oppure assorbirebbe poco le feci e quindi risulterebbe poco igenico? Torba ricoperta da ciotolato molto grosso? Ho paura che non sia affatto simile al suo habitat... insomma ho finito le idee, help me !

    Ps: il mio veterinario mi ha consigliato il tutulo di mais... ma penso che abbia capito male la domanda, non ho mai sentito nessuno usare il tutulo per i gechi, sbaglio ?0.o

    grazie in anticipo della disponibilità !

  • #2
    io come opzioni conosco solo torba e fibra di cocco, il tappetino finto direi di no, non tratterrebbe affatto l'umidità.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da AnDrO Visualizza il messaggio
      io come opzioni conosco solo torba e fibra di cocco, il tappetino finto direi di no, non tratterrebbe affatto l'umidità.
      Fosse solo il problema dell'umidità, credo che si potrebbe risolvere con qualce nebulizzazione in più e mettendo sotto il tappetino uno strato di torba un pochino spesso... magari umidificandolo, così il geco non entrerebbe in contatto cona la torba! Sono terrorizzato dalla costipazioneeee ahahah

      Commenta


      • #4
        stavo per aprire una discussione uguale

        per curiosità quanti mesi ha il tuo geco?


        EDIT.
        cercando un po vedo che molti usano la torba acida di sfagno, avendola per le piante carnivore penso di usare quella...unita a degli Onischi per tenere il tutto pulito..
        Ultima modifica di gio_mene; 11-12-2013, 17:26.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Neik0s Visualizza il messaggio
          Ciao ragazzi !

          Finalmente, dopo vari passaggi in vari fauna box di dimensioni adatte, ora il mio ciliatus può essere alloggiato nel terrario definitivo 45x45x60h!

          Adesso ho solo un "dubbio" che in realtà potrei risolvere senza pormi il problema, ma vorrei fare allo stesso tempo un lavoro ben fatto!
          Che substrato uso nel terrario definitivo? Sino ad ora ho usato lo scottex, ora vorrei qualcosa di più naturalistico, ma la torba mi "spaventa" per il rischio di costipazione "Un mio L.Lugubris morì così , pace all'anima sua".

          Il tappetino finto erboso può andare bene? Oppure assorbirebbe poco le feci e quindi risulterebbe poco igenico? Torba ricoperta da ciotolato molto grosso? Ho paura che non sia affatto simile al suo habitat... insomma ho finito le idee, help me !

          Ps: il mio veterinario mi ha consigliato il tutulo di mais... ma penso che abbia capito male la domanda, non ho mai sentito nessuno usare il tutulo per i gechi, sbaglio ?0.o

          grazie in anticipo della disponibilità !
          Ciao!
          E' un dilemma classico! Io l'ho tuttora!
          Io uso la fibra di cocco quella più grossa, avevo pensato anche io al sintetico ma riflettendoci sopra non è pratico e igenico a livello di pulizia.. poi ogni volta devi andare a togliere i tronchi etc.. Fatto in un fauna dove magari hai un allestimento più sterile è fattibile in una teca grande dove cerchi di prediligere l'estetica non so se convenga.
          Ho sentito che alcuni per schivare il problema dentro la teca somministrano solo i papponi, poi il vivo lo danno esternante in un fauna vuoto così si evita che dalla foga ingoino il substrato.

          Commenta


          • #6
            a dire il vero, io finora non ho mai sentito di cili costipati per via dell'ingestione di substrato, se no quasi nessuno utilizzerebbe torba o fibra di cocco secondo me.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da AnDrO Visualizza il messaggio
              a dire il vero, io finora non ho mai sentito di cili costipati per via dell'ingestione di substrato, se no quasi nessuno utilizzerebbe torba o fibra di cocco secondo me.
              Ho letto di qualche caso su facebook in gruppi che trattano gechi in generale. E ad un amico è successo meno di una settimana fa, anche se per dover di cronaca non usava ne cocco ne torba se ho capito bene ma tipo una terra.
              Comunque se non pochi allevatori utilizzano sta tecnica del dare i grilli in fauna vuoti un anche piccolo rischio ci sarà.
              Personalmente e non con pochi timori io ho la fibra e i grilli li lascio comunque liberi nella teca... speriamo di non essermela tirata

              Commenta


              • #8
                Usa una ciotola per i grilli, non corri nessun rischio e vedi subito se e quanto il geco mangia

                Commenta


                • #9
                  Capisco... bhe, queste considerazioni me le ero già fatte, speravo in un'idea brillante ahahah! Vabbhe, se i mezzi a disposizione sonio quelle, mi paranoio meno, comprimo bene la fibra di cocco e farò una "mangiatoia aerea" dove somministrerò le blatte e i grilli così da poter almeno evitare che il geco si lanci di testa sul substrato!

                  Grazie mille dell'aiuto

                  ps: il gechio a 7/8 mesi e pesa poco meno di 14 grammi, posso spostarlo o aspett? E' lungo circa 10/12 cm ed è alloggiato in un fauna 30x20x30h.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Neik0s Visualizza il messaggio
                    Capisco... bhe, queste considerazioni me le ero già fatte, speravo in un'idea brillante ahahah! Vabbhe, se i mezzi a disposizione sonio quelle, mi paranoio meno, comprimo bene la fibra di cocco e farò una "mangiatoia aerea" dove somministrerò le blatte e i grilli così da poter almeno evitare che il geco si lanci di testa sul substrato!

                    Grazie mille dell'aiuto

                    ps: il gechio a 7/8 mesi e pesa poco meno di 14 grammi, posso spostarlo o aspett? E' lungo circa 10/12 cm ed è alloggiato in un fauna 30x20x30h.
                    se lo sposti magari metti il cibo in più posti così da rendere più facile la ricerca. Il mio pesa 15g e lo tengo ancora nel fauna.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Delirium Visualizza il messaggio
                      se lo sposti magari metti il cibo in più posti così da rendere più facile la ricerca. Il mio pesa 15g e lo tengo ancora nel fauna.
                      Si... adesso valuto, nel mentre recupero il materiale per l'allestimento! Ho deciso per fibra di cocco fine e torba bionda di sfagno come substrato... leggero e appena un pochino acido così da evitare le muffe... il tutto condito da un pò di Onischi appena li trovo!

                      Commenta


                      Sto operando...
                      X