annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Gli servono tane al geco crestato?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Gli servono tane al geco crestato?

    Servono tane per questo geco? Se sì quante? Devono essere calda e freddo oppure no?
    Grazie in anticipo Luca

  • #2
    Ciao, il geco crestato è arboricolo come tane usa piante, tronchi o in generale l'arredamento all'interno del terrario per riposare e nascondersi. La temperatura per questi gechi va da un minimo di 18℃ la notte a un massimo di 30℃ di giorno l'ideale per evitare stress è intorno i 22/26℃. Se riesci puoi ricreare un gradiente termico verticale nel terrario dove nella parte alta avrai circa 26℃ e nella bassa 21/22℃ così il geco può decidere dove stare. Personalmente cerco di mantenere una temperatura interna giornaliera sui 25/26℃ in tutto il terrario e noto che il geco non da segni di sofferenza.

    Commenta


    • #3
      Grazie mille bomberissimo.
      ancora due cose: umidità ho sentito tra 70 e 75, vero? E poi come convinco mia madre che pensa che mordano?

      Commenta


      • #4
        Si, umidità intorno al 70% appena vedi che muta tienila un Po più alta anche verso l' 80% così lo aiuterai a staccare la pelle più facilmente, piccola parentesi i crestati si mangiano la pelle quando mutano quindi non preoccuparti se vedi il geco strapparsi la pelle e mangiarla tutto normale lo fanno per recuperare velocemente energie. Il geco che ho io mi morde solo quando gli controllo le sacche di calcio in bocca e non sempre aggiungo del resto è molto tranquillo. Niente a che vedere con i tokay che sono abbastanza aggressivi. Se minacciati piuttosto che mordere staccano la coda (che non ricresce) oppure emettono vocalizzi di avvertimento che sembrano degli squittii e fanno "vibrare" la coda. Dipende molto dal carattere dell'animale, ma sul mordere posso dire che lo fanno solo se disturbati per molto tempo.

        Commenta


        • #5
          Eh lo so ma mia madre ha paura, vabbe cambio mamma (ironia)

          Commenta


          • #6
            Grazie mille comunque

            Commenta


            • #7
              Il geco crestato è un animale di semplice gestione e poi i gechi sono piuttosto apprezzati anche da chi non è un amante dei rettili perché sono simpatici e carini da vedere. Anche se sono animali non convenzionali anche loro hanno molti pregi l'importante è tenerli nelle giuste condizioni impegnandosi per il loro benessere. Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG-20190405-WA0017.jpg 
Visite: 125 
Dimensione: 117.4 KB 
ID: 2230658

              Commenta


              • #8
                Ma guarda quanto è cucciolo!! Mia madre dice che sembrano delle lucertole. Mi è sorto un dubbio, se mai lo prendessi penserei molto sul bioattivo 3D, servono per obbligo piante vere?

                Commenta


                • #9
                  No, le piante vere non sono d'obbligo, diciamo che con le piante vere si creerebbe un circolo autoalimentato perché il geco tramite feci o scarti alimentari alimenta gli insetti che si occupano di "pulire" il terrario tipo onischi e collemboli che a loro volta tramite le loro feci e i loro tunnel tengono vive le piante e di conseguenza le piante producono ossigeno e crescono bene. Le piante vere sono più belle da vedere inoltre riescono a mantenere meglio l'umidità nel terrario, ovvio rispetto a quelle finte hanno più necessità io consiglio piante di facili gestione così da unire la loro utilità con poco lavoro.

                  P.S questa sì che è una bella lucertola Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG-20181013-WA0002.jpg 
Visite: 111 
Dimensione: 100.1 KB 
ID: 2230784

                  Commenta


                  • #10
                    È una tiliqua vero? Grazie mille di tutti i vostri consigli

                    Commenta


                    • #11
                      Si, una Irian Jaya, di niente.

                      Commenta


                      Sto operando...
                      X