annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

R. ciliatus e tarme della farina

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • R. ciliatus e tarme della farina

    Qualche giorno fa ho tentato di dare tarme della farina ai ciliatus nella speranza di facilitarmi la vita nei momenti di magra di grilli. Risultato che non se li sono filati di pezza, poi dimenticandomi le tarme dentro il terrario nel frattempo si sono metamorfosate in piccoli "bacarozzetti" ma ancora molto molli...risultato son spariti tutti in una notte. Ora quello che vorrei sapere ci sono rischi nel somministrarli? Sono decisamente teneri per nulla chitinosi (almeno cosi a occhi). Che mi dite?

    Ah nel frattempo la femmina di cili ha anche deposto due belle ovette, un po in ritarto ma sono contentissimo lo stesso! speriamo siano fertili!

  • #2
    Non so dirti se ci siano dei problemi a lungo termine, anche a me capitato di darne sia al mio cili che ai miei anfibi senza grosse conseguenze (anche se gli "altri anfibi" sono due bufi marini che non hanno certo paura di mangiarsi della chitina )..

    l'unica che cosi mollicci penso rimangano solo poche ore, ill tempo necessario a far indurire l'esoscheletro. Quando vengono fuori sono bianchi o dorati, po diventano duri e neri.
    Se riesci a farne schiudere un tot e somministrarli prima che la corazza diventi rigida, non credo ci siano problemi.

    Poi tutto sta nel "quanto sono nutrienti" / "quanto spesso ti capita di darglieli"

    Commenta


    • #3
      ne ho parecchie di tarme da poter somministare appena metamorfosate, pero se non ci sono controindicazioni inizio anche a produrne un tot, tanto mi servono anche adulte da far riprodurre per dare le mini tarme ai piccoli di picta

      Commenta


      • #4
        vanno bene, giusto variare un po' la dieta

        Commenta


        • #5
          ottimo per le uova! per le tarme puoi darle, come per tutti gli insetti nutrile bene, importantissimo. I miei le mangiano, mentre non mangiano le metamorfosate, gli scarafaggetti, sei sicuro non si sian nascosti? di solito non son graditi.

          Commenta


          • #6
            nono son sicuro che le abbiano mangiate, le ciotole in cui erano sono piuttosto alte e lisce, tant' che alcune piu scurette son rimaste nella ciotola, evidentemente piu chitinose non le han gradite

            Commenta


            • #7
              Complimenti per la deposizione
              Le tarme sono ottime se ben alimentate per variare la dieta (come tutto ci che si muove del resto )

              Commenta


              • #8
                il fatto che non sono nello stato "verme" ma son gi metamorfosate. ecco sono esattamente a questo stadio:

                http://www.lucianabartolini.net/Imma...io_molitor.jpg

                Commenta


                • #9
                  Se metamorfosati non sono molto apprezzati

                  Commenta


                  • #10
                    gli adulti hanno anche molte poche sostanze nutritive.
                    comunque non corri rischi nel somministrarli soprattutto quando ancora non si sono induriti

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X