annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Differenze Cili, Auri

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Differenze Cili, Auri

    Ciao, volevo sapere che differenza ci fosse fra l'allevamento dei cili e quella degli auricolatus (scritto giusto?)... Tipo, terrario, umidità, integrazione è tutto uguale o cambia qualcosa?

    Inoltre anche a livello caratteriale, uno è timido, l'altro no... cose così. Ad esempio, gli auri saltano come i cili?

  • #2
    Il tasto cerca fa miracoli:
    http://www.sanguefreddo.net/rhacodac...-ciliatus.html

    Commenta


    • #3
      Ok, ho letto... piccola precisazione: gli auri non saltano giusto? e poi non ho capito quali siano i più "vispi" e attivi fra i due....

      Commenta


      • #4
        tutti i gechi arboricoli saltano... poi ci sono quelli più agili e quelli meno

        Commenta


        • #5
          E dei 2 qual'è quello più agile e che si muove di più?

          Commenta


          • #6
            Raga io avevo messo un annuncio sul mercatino ma zero... Qualcuno sa dove o da chi potrei trovare degli auricolatus in Torino o zone vicine?

            Commenta


            • #7
              E dei 2 qual'è quello più agile e che si muove di più?
              Ho aperto questa discussione per avere determinate risposte... Non mi sembra il luogo per parlare di mercatino...

              Commenta


              • #8
                si ok lo so cavolo però puoi dirlo anche con un pò più di tranquillità, il tuo mi sembrava tutto tranne un tono tranquillo, dato che l'argomento più o meno era quello io ho fatto che chiedere dato che risposte non ne avevo avute. Comunque la risposta alla tua domanda c'è già in quellco che han scritto gli altri e nella discussione linkata... gli auri:
                Originariamente inviato da Godspeed Visualizza il messaggio
                Riguardo agli spazi..gli auriculatus occupano in natura arbusti e alberi poco alti..quindi un terrario anche meno alto in paragone a quello dei ciliatus può andare bene (ovvio che l'altezza può essere comunque la stessa). Ecco perchè gli auriculatus risultano essere più "goffi" nell'arrampicata ecc (in effetti guardandoli da un punto di vista anatomico..le differenze strutturali con gli altri Rhacodactylus dovute all'adattamento ad una nicchia diversa saltano subito all'occhio..l'esempio lampante è costituito dalle dita )

                La vera differenza tra le due specie è il comportamento. Gli auriculatus sono molto aggressivi con individui della stessa specie (e non)..le femmine spesso mangiano la coda al maschio o alle altre femmine presenti nel gruppo a seguito della deposizione (non è una leggenda..mentre con i ciliatus non ho mai osservato un simile comportamento )
                L'aggressività è all'apice già al momento della nascita...e si mantiene durante la crescita fino al raggiungimento della maturità sessuale. A questo punto si possono formare gruppi 1.2 o 1.1 senza troppi problemi...ma prima di questo momento MAI tenere insieme due baby o subadulti..si attaccherebbero dopo poco (mi è capitato che due fratelli appena usciti dall'uovo e ancora nella vaschetta in incubatrice si azzuffassero subito).
                Ultima cosa..ho notato che a differenza dei ciliatus in alcuni periodi (assolutamente non prevedebili) gli auriculatus (specie da baby) tendono a stancarsi a volte delle prede vive e a volte degli omogeneizzati. In questi casi non bisogna spaventarsi...ma assecondare per un po' i gusti del momento del geco..la situazione generalmente torna normale in breve tempo.
                Dimenticavo...dieta simile a quella dei ciliatus ma più orientata sulle prede vive
                Per quanto riguarda la scelta direi che quindi dipende dai tuoi gusti..io ad esempio tra le due specie preferisco i ciliatus.
                Originariamente inviato da Morgana Visualizza il messaggio
                anche io li preferiso, esteticamente soprattutto le femmine sono vere e proprie tail hunter... qua sul forum ce ne osn ddversi che hanno avuto brutte esperienze, e on è neanche legato all'accoppiamento.
                [QUOTE=Musashi;323430]Guarda io ho iniziato proprio con gli auri e mi sento di consigliarteli vivamente!
                sono piccole macchinette da guerra che pensano solo a mangiare e rimpinzarsi [QUOTE]

                i cili sono più tranquilli ma sanno essere... diciamo "agili e veloci" anche loro ma con meno cattiveria

                Commenta


                • #9
                  Scusa per il tono, era tranquillo anche se non si capiva... La prossima volta metto una smile.. Però continuo a non capire quale fra i 2 gechi sia il più attivo e quale quello che salta di più (però singolarmente, senza che ci siano simili vicino... Cioè, un singolo esemplare in una singola teca)...

                  Commenta


                  • #10
                    dunque, dalla mia esperienza posso dirti che i cili di giorno (essendo notturni) non faranno praticamente nemmeno un movimento, anche se magari sono appoggiati su un ramo in bella vista...di notte salta un pò di più ma solo per necessità,tipo io lo vedo su un ramo basso, e lui vede un grillino non troppo distante... salta per prenderlo infatti capita ogni tanto di sentire di notte qualche "tuc" del geco che salta, da piccolino il mio sbagliava un po le misure e ogni tanto sbatteva, ma nulla di che...

                    per gli auri non so ma mi sto informando anche io... quello da cui ho preso il cili dice che lui di giorno non il vede nemmeno a pagare oro... per il resto non so nulla... dispiace

                    Commenta


                    • #11
                      dicono che gli auri sono più goffi, ma io non vedo differenze sostanziali perlomeno nei pochi gechi che allevo ( 5 ciliatus e 2 auriculatus), però perlomeno per quanto riguarda la caccia gli auri mi danno più soddisfazione ovvero i miei cili 3 su 5 preferiscono cacciare in riservatezza mentre entrambe gli auri non si fanno problemi e li vedo cacciare in diretta......

                      Commenta


                      • #12
                        Ok, grazie... Il fatto è che sono troppo curioso di vederli saltare... Deve essere un geco divertentissimo secondo me... Mi sa che vado sui cili..

                        Commenta


                        • #13
                          sisi in effetti non sono affatto male! io quando lo sposto per operazioni di pulizia o misura lo faccio salire sulla mia mano poi la metto a una decina di cm dal fauna dove lo devo posare o dalla bilancia... lui lo fisa poi tira in avanti le gambe posteriori e quando si decide salta... anche quando cacciano sono fantstici, anche se ogni tanto ci mettono un po'. Ora però mi sto informando per gli auri e se possibile presto ne prenderò almeno uno...

                          Commenta


                          • #14
                            scherzavo... una decina no, conta che non fanno salti stratosferici

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Spaggio Visualizza il messaggio
                              Scusa per il tono, era tranquillo anche se non si capiva... La prossima volta metto una smile.. Però continuo a non capire quale fra i 2 gechi sia il più attivo e quale quello che salta di più (però singolarmente, senza che ci siano simili vicino... Cioè, un singolo esemplare in una singola teca)...
                              CREDO siano più o meno sullo stesso livello. se sollecitati, forse il cili è più agile (e ne ho avuto prova qualche sera fa, recuperando il mio da sopra una libreria di tre metri )

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X