annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Allestimento terrario Ciliatus

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Allestimento terrario Ciliatus

    Ciao a tutti
    Sto per iniziare la mia prima esperienza da allevatore rettili, la scelta e catuta sul ciliatus, in quanto si puo definire un rettile entrylevel ma soprattutto perche' e' stupendo con quegli occhioni cigliati...
    Ho letto tantissime discussioni su questo forum e ora ho deciso di aprirne una per seguire il WIP del mio terrario e ricevere ulteriori consigli da gente navigata...
    Come base ho acquistato un exoterra 45x45x60, ho letto molti pareri positivi su questi terrari e quando ieri l'ho avuto tra le mani sinceramente sono rimasto un po deluso dalle finiture e l'accuratezza delle parti plastiche.
    Per cominciare vorrei sagomare la base, il mio intento e'quello di creare 2 livelli di 10 15 cm di gradino con la parte sottostante al livello piu alto inaccessibile al rettile.
    Questa struttura la vorrei realizzare con del compensato modellandone poi alcune parti con poliuretano e keracoll, poi se non ho capito male dovre passare tutto con del flatting all'acqua.
    Ecco cio che volevo chiedere erano consigli sui tipi di materiali sigle o marche particolari per non sbagliare acquisto per quanto riguarda i prodotti sopra citati.

    Per precisare l'ambiente sara' artificiale..

  • #2
    per rendere l'idea



    Uploaded with ImageShack.us

    Ultima modifica di Mappett; 13-10-2010, 18:39.

    Commenta


    • #3
      ciao e benvenuto. Non vorrei dire cavolate ma, se non ricordo male la Kerakoll era "h40 flex". per il poliuretano va bene qualsiasi bomboletta. prendi quella grande nel caso, in futuro, vorrai costruire qualcos'altro per i successivi gechi che avrai ( e ne avrai fidati ).
      Se vuoi colorare lo sfondo e robe simili (sfondo inteso qualsiasi cosa farai te...gradini, rocce etcetc), l'importante è che prendi colori a base d'acqua.
      Ma a che serve quella terrazzetta? tanto i cili sono sempre in giro nelle parti alte del terrario. Nella parte inaccessibile al geco, hai in mente di metterci qualcosa?

      Commenta


      • #4
        Effettivamente si sulla parte rialzata vorrei realizzare una bocca stile gayser o vulcano dal quale uscira acqua vaporizzata per umidificare l'ambiente... Nella parte inaccessibile ovviamente mettero l'acqua con il vaporizzatore, so che la presenza di acqua ristagnante e sconsigliata ma sara' una bacinella removibile non a contatto con l'animale e il liquido non viene reciclato da pompe ma solo vaporizzato.
        Per assemblare i pannelli in legno cosa mi consigliate? Silicone atossico o cos'altro?

        Commenta


        • #5
          si il silicone acetico va bene. ma a che servono i pannelli di legno? non fai tutto in poliuretano e polistirolo?
          ma per vaporizzare, non userai mica uno di quelli agli ultrasuoni con i led vero? sconsigliatissimo da tutti.

          Commenta


          • #6
            sinceramente utilizzo i pannelli in legno come scheletro... non ho mai lavorato con il poliuretano quindi non riesco a visualizzare come poter procedere... utilizzerei polistirolo e poliuretano per rifinire una volta che lo scheletro è fatto.... dici che è meglio tentare di costruire lo scheletro con il polistirolo e rifinire con poliuretano direttamente? per quanto riguarda il vaporizzatore si è quello... ho letto della quasi inutilità del sistema ma mi piaceva l'effetto scenico che ho visto in alcuni terrari....non ho trovato controindicazioni di tipo sanitario (oltre il contatto diretto,e per questo lo metto in un posto inaccessibile) per cio ero curioso di provare. se hai informazioni su possibili problemi che porebbe causare alla salute del geco fammelo sapere.

            Commenta


            • #7
              ma tempo se ne discuteva molto in alcuni post, come poteva essere molto pericoloso al contatto, ma non si sapeva se poteva dare fastidio anche non al contatto. comunque a tuo rischio e pericolo. l'effetto è senza dubbio carino, ma se ho un minimo dubbio, io evito.
              in ogni caso, potresti direttamente spruzzare il poliuretano e modellarlo a tuo piacimento col taglierino. sta a te decidere se spruzzarlo direttamente sul vetro nel terrario, o farlo su "casseformi" fuori da esso, o spruzzarlo dentro ma metterci un celofan o un sottile compensato affinchè non si attacchi sul vetro. io a breve farò uno sfondo: il primo lo feci fuori dal terrario, però la "scatola" che avevo creato non resistì e si deformò. questa volta la faccio in legno, o se no per essere sicuri delle misure al millimetro, ricopro l'interno di celofan e spruzzo, cosi poi posso tirarlo fuori per pulirlo ogni volta che voglio.

              Commenta


              • #8
                Farò qualche esperimento.. Il falatting va bene anche per il cartone?

                Commenta


                • #9
                  per il cartone? °_° oddio questo non lo so. ma se devi fare un ripiano, fallo in legno,polistirolo,poliuretano...non in cartone. oltre tutto se é un ambiente molto umido.

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X