annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Takydromus sexlineauts

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Takydromus sexlineauts

    Sabato ho preso una coppia di queste bellissime lucertole e dato che non ho trovato molto in italiano su questi inamali, scrivo qualcosa io. In italia non credo che siano molto popolari, ma qui (austria) si trovano facilmente.
    Dimensioni 8cm piu una coda lunghissima, fino ad una lunghezza complessiva che puo arrivare a circa 30cm. La coda la usano per bilanciarsi sui rami su cui si arrampicano.
    Vengono dall'estremo oriente, dove vivono praticamente ovunque. Clima tropicale, quindi diciamo T attorno ai 28. L'umidt deve essere abbastanza alta, quindi sarebbe meglio nebulizzare una volta al giorno. Inoltre spesso bevono direttamente leccando le foglie, quindi la nebulizzazione veramente importante. Una vaschetta di acqua pulita deve comunque essere disponibile. Dato che viviono e cacciano sui rami necessario fornire una nutrita vegetazione e terrari sviluppati in altezza. Il mio mi pare che sia alto 60cm e pieno di piante (vere). Una bella foglia di photos protesa verso l'alto funge da posto per il basking. Una corteccia di sughero sospesa nel vuoto funge da ricovero, dove le due lucertole hanno scelto di passare la notte. importante fornire un rifugio in cui si sentano tranquille, altrimenti si infileranno nei buchi piu stretti. Se lasciate stare le mie lucertole non scendono a terra quasi mai. Solo se adocchiano un grillo o qualcosa del genere si azzardano a saltare giu e far piazza pulita. Nonostante le lunghissime code sono veramente rapide nei movimenti.
    Le mie lucertoile sono voracissime ed abilissime cacciatrici. Individuano le prede ad una certa distanza (30cm) e velocissime si avvicinano e gnam. Le mie accettano grilli piccoli o medi, anche esemplari sub adulti in cui si inizia a vedere l'ovopositore. Non credo che la bocca sia abbastanza grande per mangiare grilli adulti. Voglio provadera dare anche drosophile e punteruoli del fagiolo. Camole e larve varie penso che possano anche essere mangiati senza problemi, per integrare la dieta. L'altra sera hanno mangiato circa 6-7 grilli medi a testa, e dopo le loro panze erano visibilmente gonfie. Calcio e vitamine dovrebbero essere dati un paio di volte alla settimana.
    Le mie sono appena arrivate quindi non so se siano facili da riprodurre. Qualcuno qui sul forum ha riportato ripetute deposizioni e nascite. Vedremo.
    Prego, se avete altro da aggiungere fate pure. Di sicuro ho scordato qualcosa.

  • #2
    Belle piacciono molto anche a me!
    Metti qualche foto

    Commenta


    • #3
      se non sbaglio qualcuno del forum le ha avute, e l'anno scorso Motel ha avuto un successone nelle riproduzione degli Smaragdinus, sempre del genere Takydromus!
      In giro per il forum qualcosa penso ci sia gi!

      per mettile due foto

      Commenta


      • #4
        Ciao,
        Io ho avuto i Takydromus smaragdinus ma la stabulazione la stessa..
        Sono animali veramente facili da allevare se CB (attenzione pero che alle fiere si trovano quasi solo catturoni mal messi), la crescita molto rapida e sono riproduttivi entro il prima anno di eta..
        Interessantissimi da osservare perche molto agili, attivi e famelici cacciatori.. consiglio un terrario ben sviluppato in altezza e fittamente piantumato con piante vere, questo permettera loro di nascondersi tra la vegetazione,l'umidita verr mantenuta piu facilmente ed anche bello da vedere..
        Unica pecca che in un terrario del genere facile perdersi delle uova e la conseguenza che molto spesso i piccoli nascono in terrario e vengono predati dai genitori..In un unico caso un piccolo stato 3-4 giorni in terrario senza venire predato (ero in vacanza)..
        Una specie che consiglio anche ai neofiti, unico problema che sono troppo troppo prolifici quindi bisogna pensarci prima!
        Per i babies la stabulazione la stessa dei genitori (io li tenevo in vasche sterili con qualche pianta finta e ramo) e vanno alimentati con punteruoli, drosofile e blatte/grilli micro o small..
        I piccoli vanno nebulizzati parecchio perche si disidratano molto velocemente, obbligatoria una bassa vaschetta d'acqua sempre pulita
        Ultima modifica di Motel; 23-01-2013, 15:17.
        1.2 Uromastyx acanthinura nigriventris
        1.1 Uromastyx geyri
        1.2 Uromastyx ornata
        0.0.2 Uromastyx thomasi
        0.0.4 Sauromalus ater

        Commenta


        • #5
          Ecco due pessime foto delle lucertolazze.
          Sottoscrivo quanto detto da Motel. Io ho un terrario con uno sfondo di sughero completamente coperto dai ficus, inoltre un grande phots riempe la parte centrale sviluppandosi in altezza. Rami, rametti, tronchetti di sughero completano l'allestimento. Le lucertole praticamente stanno sempre arrampicate ed amano nascondersi tra le foglie.
          File allegati

          Commenta


          • #6
            Vegetazione foltissima.
            Che dire, speriamo che in caso di riproduzione tu riesca a "beccare" in tempo le uova o almeno i piccoli prima che siano predati dai genitori.
            Intanto complimenti per tutto!!!

            @ Motel: ma le uova le lasciano solo nascoste in qualche angolino del terrario, sotto la vegetazione, o la femmina scava e poi magari le copre, e quindi diventa quasi impossibile trovare gli ovetti?

            Commenta


            • #7
              ma che terrario ci vuole per questi sauri?

              Commenta


              • #8
                Come hai letto sopra sono animali piccoli, ma che richiedono molta vegetazione e sono anche molto attivi. Quindi terrari alti minimo 60cm, per la larghezza direi minimo 50cm.
                Poi luci per le piante (io ho una plafoniera dell'obi da due T8 18w), uno spot, cavetto riscaldante, lampada UV.

                Commenta


                • #9
                  Io li tenevo in un 65x65x50h ma avrebbero gradito anche piu altezza, bella l'idea della pianta rampicante sul sughero!
                  1.2 Uromastyx acanthinura nigriventris
                  1.1 Uromastyx geyri
                  1.2 Uromastyx ornata
                  0.0.2 Uromastyx thomasi
                  0.0.4 Sauromalus ater

                  Commenta


                  • #10
                    Ho trovato un po di muschio sollevato sotto a una pianta. Potrebbe essere una deposizione?

                    Commenta


                    • #11
                      se non ci guardi tu come facciamo a dirtelo noi?
                      i coglioni sono molto pi di due

                      guarda come dondolo, guarda come dondolo.....con il gin

                      Commenta


                      • #12
                        Oltre a quello giustamente detto da Bonzai ti basta osservare se la femmina ha perso volume, sotto al muschio pu essere un buon posto per deporre
                        1.2 Uromastyx acanthinura nigriventris
                        1.1 Uromastyx geyri
                        1.2 Uromastyx ornata
                        0.0.2 Uromastyx thomasi
                        0.0.4 Sauromalus ater

                        Commenta


                        • #13
                          lucertole molto affascinanti, sin dalla prima volta che le vidi (in un album di tuatara)mi piacquero..
                          le vidi in qualche fiera, per non mi sono mai documentato su come vanno stabulate e quindi non le ho mai prese..in fiera le ho sempre viste dai 10 ai 15 e la cosa mi faceva pensare al fatto che potevano essere dei WC

                          Commenta


                          Sto operando...
                          X