annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Suggerimenti sul terrario?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Suggerimenti sul terrario?

    Dopo tantissimo tempo di inattività sul forum a causa dei troppi impegni ed alcune sfortunate esperienze con dendrobates e milkfrog (sfortunate non a causa di errori gestionali, ma non voglio creare discussioni inutili) ho deciso di allestire due nuovi terrari, e avrei bisogno di qualche consiglio.

    La prima teca è un espositore per giocattoli che ho deciso di restaurare e trasformare in terrario, le dimensioni sono di 35x95x45h, in plexiglas con impianto di illuminazione al neon (tubi mancanti), fondo in alluminio alto solo 7 centimetri ed apertura del pannello anteriore verso il basso (ma il pannello è incrinato quindi volendo posso sostituirlo e modificare il tipo di apertura).
    Data la presenza della luce speravo in qualche allestimento di un certo impatto scenico, magari con un po' di vegetazione.

    La seconda teca è un terrario verticale in vetro da 35x36x60h, nel quale ovviamente vorrei inserire degli arboricoli.

    Non sono poi così spaziose, lo so, ma sarebbe bello poterle riempire

  • #2
    La prima teca non ho ben capito come è fatta, ma per le dimensioni mi verrebbero in mente o dei Tympano oppure una Pogona henrylawsoni, anche se quei 35 non li vedo bene. Se hai modo di girarlo o modificarlo e far diventare i 45 come base e i 35 come altezza sarebbe molto meglio.
    La seconda mi verrebbe da dirti di orientarti su dei gechi, lì dentro non ci metti dei sauri.

    Commenta


    • #3
      I Tympanocryptis mi sono già stati suggeriti ed effettivamente li ho trovati molto interessanti, comunque è una teca sviluppata in lunghezza, realizzata allo scopo di esporre giocattoli ma praticamente si tratta di un terrario. L'unica differenza con un terrario normale è che la lastra di plexiglas anteriore si apre verso il basso, ma è fornita di serrature e la chiusura non lascia spazi.
      La pogona preferirei evitarla...

      La seconda in effetti mi pareva un po' troppo piccola per dei sauri arboricoli ma speravo ci fosse qualche specie di dimensioni contenute che potesse adattarsi ad una teca simile, mentre per quanto riguarda i gechi l'unico che mi interessa è il phelsuma, che però richiede molto più spazio (e infatti sto costruendo un terrario da 50x100x100).

      Commenta


      • #4
        ma fare due terrari in legno da zero? se la teca è in plexiglass quello che risparmi nella costruzione di un terrario nuovo lo spendi raddoppiato di elettricita per mantenere le giuste T...
        senza contare che come al solito uno dovrebbe scegliere il terrario in base all animale e non viceversa...
        In piu se lo costruisci nuovo puoi adattare misure, prese d aria e materiale in base alle necessita dell animale che andrai ad ospitare
        1.2 Uromastyx acanthinura nigriventris
        1.1 Uromastyx geyri
        1.2 Uromastyx ornata
        0.0.2 Uromastyx thomasi
        0.0.4 Sauromalus ater

        Commenta


        • #5
          La teca è in plexiglas da mezzo centimetro solo sui lati, coperchio e base sono in alluminio, e finora non ho mai avuto problemi di temperature con quel materiale. Le prese d'aria mancano ma ovviamente si fanno in un attimo, basta un dremel, e siccome lavoro soprattutto con materiali plastici una lastra di plexi di quelle dimensioni la trovo praticamente gratis
          Comunque hai ragione, dovrei scegliere il terrario in base all'animale, infatti per i phelsuma ne sto costruendo uno apposta. Però mi son capitati questi due terrari praticamente gratis, che facevo, rifiutavo?

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da zippo90
            Nel 95cm ci potrebbero stare una coppia o trio di chalcides sexlineatus, anche se come già detto, metterei I 45cm per la profonditá e 35cm d'altezza
            Eventualmente posso ricavare spazio realizzando il fondo in pendenza, ma è impossibile modificare il terrario: la parte superiore e quella inferiore sono in alluminio, e l'impianto luci è fisso all'interno.
            Ora che ci penso, anche l'altezza interna al netto delle luci e di un eventuale fondo sarebbe di 35...

            - - - Updated - - -

            Splendidi i chalcides comunque, ma detta così ho l'impressione che sarebbero un po' sacrificati in 90x35, specie di sauri più piccole o statiche adatte a questo spazio ne esistono? Considerando ovviamente che io punto sempre alla riproduzione...

            Commenta


            • #7
              Ok, direi che la discussione si può anche chiudere, mi son già fatto un'idea di cosa metterci

              Commenta


              Sto operando...
              X