annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

sessare tiliqua a verona

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • sessare tiliqua a verona

    Ho visto che per sessare una tiliqua bisogna fare gli esami del dna o i raggi x. Quindi mi sono recato dall'unico veterinario di verona che tratta rettili per procedere al sessaggio della tiliqua e mi ha detto che non fanno esami di questo tipo su questi sauri. Ora qualcuno sa dirmi come posso fare per sessarla? visto che abito in una città ancora primitiva di questo mondo? grazie

    ps. posto le foto dell'interessata cosi qualcuno che se ne intende può confermarmi se si tratta di una irian java?
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20130612_171224.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 80.5 KB 
ID: 2030771Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20130612_171230.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 79.9 KB 
ID: 2030770

  • #2
    Non so bene perchè ci sia questa storia dei raggi per sessare le tiliqua,
    ho provato a cercare un pò ma nessuno ha mai protocollato il metodo,
    solo un collega mi ha confermato che in Spagan alcuni vet hanno provato con Rx e liquido di contrasto ma non sono riuscito a interpellarli.
    E i laboratori che fanno sessaggio su dna non credo abbiano possibilità/capacità di farlo su rettile

    Commenta


    • #3
      e quindi come si fa a sessare?

      - - - Updated - - -

      per favore qualcuno mi dice come si sessa?

      Commenta


      • #4
        ma nessuno sa come si sessa una tiliqua?

        Commenta


        • #5
          che io sappia, l'unico modo è aspettare le uova

          Commenta


          • #6
            [MENTION=8854]Runshee[/MENTION], tramite sondino non se ne fa nulla?
            www.apaeweb.com

            Commenta


            • #7
              Lol,le uova sarà dura
              Per quanto riguarda i raggi, teoricamente, andrebbero confrontate le dimensioni del bacino che nelle femmine è più largo.
              Ci sono anche alcune persone che sostengono di riconoscere il sesso dalla fisiologia dell'animale (adulto), osservando lunghezza della coda e forma della testa, ma dubito sia attendibile al 100%
              Comunque prova a fare una foto total body dall'alto e vediamo se si può ipotizzare qualcosa

              Commenta


              • #8
                ok oggi le faccio in ogni angolazione e le metto

                Commenta


                • #9
                  Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20130625_211507.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 88.1 KB 
ID: 2008880Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20130625_211448.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 91.2 KB 
ID: 2008881Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20130625_211439.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 91.4 KB 
ID: 2008882Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   20130612_171000.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 98.8 KB 
ID: 2008883

                  - - - Updated - - -

                  vanno bene?

                  Commenta


                  • #10
                    A vederla così maschio. Testa ben distaccata dal corpo e coda lunga. Ma come ho già detto non so quanto sia attendibile.

                    Commenta


                    • #11
                      e secondo te come devo fare per avere la certezza?

                      Commenta


                      • #12
                        Hehe bella domanda, devi testarla, e avendo l'impressione che sia maschio, prova con un esemplare con caratteristiche femminili, testa poco pronunciata e coda più corta.

                        Commenta


                        • #13
                          ad occhio anche a me sembra un maschio

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da mirmo Visualizza il messaggio
                            Lol,le uova sarà dura
                            Per quanto riguarda i raggi, teoricamente, andrebbero confrontate le dimensioni del bacino che nelle femmine è più largo.
                            guarda,
                            ho fatto il giro di tutti i colleghi che conosco, in sivae e fuori,
                            e ne ho sentiti molti...
                            nessuno ne sa nulla,
                            poi ho avuto la possibilità di fare un paio di rx ad una coppia accertata (lei ha fatto uova),
                            ho fatto un paio di proiezioni,
                            messo a confronto le latre,
                            non esiste differenza alcuna.

                            - - - Updated - - -

                            Originariamente inviato da oppio Visualizza il messaggio
                            @Runshee, tramite sondino non se ne fa nulla?
                            non ce la si fa,
                            forse forse con iniezione in sede emipeniena di soluzione salina (ma non lo farei mai, troppe le controindicazioni)

                            Commenta


                            • #15
                              ma le tilique non fanno le uova..o sbaglio?

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X