annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

sauro davvero strano

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • sauro davvero strano

    ciao a tutti, domenica in fiera a verona ho visto un rettile stranissimo con una bocca ed una mascella che si aprivano a fiore, l'interno blu violaceo il corpo grigio, muso schiacciato simile al uromastics (spero di aver scritto giusto) mi ero scritto il nome su un pezzo di cartas per prendere informazioni ma purtroppo l'ho perso...qualcuno sa aiutarmi con il nome in modo da potermi informare su questo stranissimo e bellissimo rettile grazie a tutti in anticipo

  • #2
    chlamydosaurus kingii?

    Commenta


    • #3
      Phrynocephalus mystaceus
      Ultima modifica di babialex; 07-10-2013, 21:15.
      .........Abbiamo imparato a volare come gli uccelli, a nuotare come i pesci, ma non abbiamo imparato l'arte di vivere come fratelli.........

      Commenta


      • #4
        Quoto babialex. Erano 4-5 nel primo padiglione.

        Commenta


        • #5
          era Phrynocephalus mystaceus grazie mille! qualcuno di voi sa indicarmi una buona scheda??

          Commenta


          • #6
            Se usi il tasto cerca trovi una discussione di SM dove spiega tutto.
            Comunque ottimi gusti, sono pure nella mia lista dei futuri acquisti.

            Commenta


            • #7
              purtroppo con cerca utilizzando il nome non li ho trovati ho però trovato una discussione di sm tuatara e altri big in internet legata a sfn ora ho le idee molto piu chiare! unica cosa non ho capito molto bene le misure per un singolo esemplare sembrano toste come animali! grazie sgtsagara! abbiamo ottimi gusti hehe li trovo davvero interessanti come rettili poi hanno un muso davvero particolare oltre alle "orecchie" davvero particolari chissa se alla fine sono riusciti a riusciti a riprodurre o magari per il prossimo anno!

              Commenta


              • #8
                In giro avevo trovato anche una scheda. Se la trovo ti passo il link.
                A novembre c'e una fiera a bassano...chissa che non se ne trovino pure la.

                Commenta


                • #9
                  Visti anch'io... stupendi!
                  Avevo fatto un pensierino ma non ero pronto ad ospitarli. In futuro forse!

                  Commenta


                  • #10
                    Erano Phrynocephalus mystaceus galli, la sottospecie "gigante" di oltre 30 cm. Io e Runshee abbiamo già da un pò di tempo P. mystaceus mystaceus che rimangono circa la metà. Sono animali interessantissimi per il loro comportamento e molto robusti, unico difetto è la difficoltà nella riproduzione. Io quest'anno ho ottenuto la deposizione ma non sono riuscito a salvare le uova.
                    A Verona li ho visti per puro caso a fiera quasi terminata e... Non ho potuto resistere : ora una coppia è in quarantena a casa mia e già ieri hanno mangiato senza problemi

                    Commenta


                    • #11
                      Ottimo acquisto.
                      Facci sapere se noti differenze rispetto ai loro cugini piu piccoli, e magari metti una o due foto per noi hehe.

                      Commenta


                      • #12
                        grazie mille sgtsagara mi faresti un favore! ero tentatissimo di prenderli anche io poi ho desistito per lo stesso motivo, non avevo ne informazioni ne tutta l'attrezzatura necessaria oltre a nessun posto libero! mi preparerò per un futuro sicuramente! non so se per una coppia o un singolo esemplare, mi ritengoo ancora un neofita ed ho gia gechi e pogone con cui mi sto concentrando tra cui nuovi acquisti da verona, se poi vedo di avere tempo spazio ed esperienza necessaria li prenderò volentieri! tu sm che gia li hai avuti che ne pensi? sono relativamente semplici da allevare togliendo la riproduzione e deposizione? complimenti per la scelta comunque! stai a vedere che il prossimo anno non vedremo dei piccoli made in italy ho letto la conversazione di qualche tempo fa in cui avevi preso i primi piccoli con tuatara, mi e stata utile per farmi un idea dell'animale quindi grazie!

                        Commenta


                        • #13
                          La mia esperienza con questi sauri è senz'altro molto positiva: molto robusti, per nulla timorosi, hanno un comportamento sociale che li rende unici per cui consiglio di prenderli in coppia anche perché sarebbe bello non dover per forza acquistare questi animali di cattura. Il set up è semplicissimo: tanta sabbia fine, almeno una decina di cm, tenuta umida sul fondo (classico tubo in PVC infilato in un angolo nel quale far scendere l'acqua) e stop. Questi animali non usano rifugi (si seppelliscono nel substrato in pochissimi secondi). Mangiano di tutto, compreso anche un poco di fiori e verdura, ma il loro cibo preferito sono le tarme della farina, soprattutto ... gli adulti ! Per le dimensioni della teca dipende dalla sottospecie: i mystaceus mystaceus stanno agevolmente in un 60 x 40, i m. galli almeno un 100 x 50.

                          Commenta


                          • #14
                            si si intanto pensavo di prenderne uno poi piu avanti magari poi l'altro! tu sm quale mi consigli? i mystaceus o i galli? io preferisco i sauri di medie dimensioni...

                            Commenta


                            • #15
                              Allevo i m.m. da quasi due anni ed i m.galli da tre giorni: difficile avere un'idea sui secondi . A prima vista sembrerebbero identici, solo che questi mangiano grilli adulti e non medi... Vista la difficoltà nel reperimento io mi organizzerei con un terrario da un metro e poi prenderei i primi che trovo

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X