annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Mi hanno regalato 3 Anolis ... non sono pronto ...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mi hanno regalato 3 Anolis ... non sono pronto ...

    Salve, approfitto di questo forum per chiedervi una mano.
    Da diverso tempo coltivo piante in terrario, mi piacciono e danno alla casa un tocco estetico molto rilassante. Fin qui tutto bene. Una sera parlando con amici ho buttato l l'idea di vedere nel mio terrario zampettare qualche bestiola. In un remoto passato ho sempre allevato piccoli animali, girini da pozzanghere quasi asciutte, piccoli tritoni o salamandre che divenute adulte liberavo puntualmente. Per qualche anno ho tenuto una piccola Hyla arborea, raccolta ancora girino solo perch l'inquinamento aveva fatto nascere senza una zampa posteriore ... praticamente era un girino malformato. L'ho allevata fino a quando nel riallestire il terrario l'ho parcheggiata in una vasca in giardino stupidamente mal chiusa e se ne andata. Verso morte certa visto la mancanza di un arto posteriore.
    Insomma avrei voluto riprovarci con qualche animale esotico e ne ho parlato in quella serata ... detto fatto. Un mio amico andato ad una fiera a Verona e mi porta 3 Anolis. Due femmine sorelle e un maschio. Sono splendide, ma ora ho parecchi problemi. Non sono pronto.

    Ho letto la scheda di allevamento, ma il problema il mio terrario. Come faccio a metterci uno spot ed una lampada UV? Posso metterle all'esterno? Non vorrei forare la vasca. Comunque ecco la foto del terrario. E' largo 1 metro, profondo 40 e alto 60. Ha una grata davanti e una sul tetto, nella parte posteriore. Ci ho messo un tronco un po' posticcio che prima non c'era, ma non vorrei aggiungerne troppi, fanno ombra alle piante a terra, e le piante sono (erano?) la mia priorit.



    Sapreste consigliarmi.
    Aspetto e ringrazio.

  • #2
    Occorre per forza inserire uno spot che crei un punto caldo attorno ai 35 gradi e una lampada UVB non schermata da vetri.

    Commenta


    • #3
      quoto sm, e tanti auguri secondo me per la teca e un po piccola o sbaglio?

      Commenta


      • #4
        Inserire uno spot?
        Leggendo nel forum dovrei togliere parte del vetro superiore ... oh mamma ... ma il calore perch non pu passare dal vetro?

        Per quanto riguarda gli UVB ho letto che i rettili carnivori non ne hanno bisogno e la vitamina D3 la prendono dalle prede ... proprio una boiata questa storia?

        Perch Drake mi dici che piccola la teca? Forse non molto alta per le Anolis 60 cm, ma larga 1 metro. Quelle che ho visto in giro sembrano pi piccole di cos ... ma forse mi sbaglio.

        Grazie per le risposte.

        Commenta


        • #5
          Non riesci a creare una zona calda sul ramo attraverso il vetro secondo me, ma se vuoi provare prova...
          Tutti i sauri diurni necessitano di UVB.

          Commenta


          • #6
            si scusami shizan intendevo di altezza e sempre a mio parere...di larghezza va benissimo, comunque si devi forare il vetro e far passare tutto senno come dice sm non riesci a creare una zona calda, magari fai qualche prova intanto

            Commenta


            • #7
              Piccolo parere personale, non ti conviene costruire un'altra teca piuttosto che modificare questa?

              Commenta


              • #8
                vero anche quello che dice riel, e che da quello che ho capito non li aveva programmati per a questo punto se non vuoi rovinare la teca potresti farne una nuova...

                Commenta


                • #9
                  Far delle prove con gli spot esterni per ora ... intanto mi guardo in giro per una teca nuova. Ma ne esistono in vendita con tutto il necessario giusto? Sapreste consigliarmi, magari una buona marca. Il Fai da te ha un suo fascino, ma questa mia passione per le piante ed ora per le Anolis ben accetta solo se ha una sua estetica in fatto di arredamento ... altrimenti mi cacciano da casa . Certo che fare convivere piante e spot pensavo non fosse possibile, a meno di usare vegetali u po' spartani.

                  Ho visto che ho sbagliato sezione per l'argomento. MI scuso e ringrazio per la celerit nelle risposte.

                  Commenta


                  • #10
                    Anche secondo me la soluzione pi adatta creare nel frattempo un'altro terrario, salvi le piante, non diventi matto, e se ben fatto sicuramente un bell'elemento d'arredo.
                    Per quanto riguarda gli Anolis, dovresti far fare l'esame delle feci. Solitamente sono di cattura, e quindi possibilmente con parassiti.
                    Siccome siamo vicini, e siccome ho gi allevato Anolis, se hai bisogno di qualche dritta chiedi. A cibo come sei messo?

                    Commenta


                    • #11
                      Ma come di cattura ... scusate la mia ingenuit, ma si va ancora in giro a pigliar roba? Capisco i primi esemplari, ma poi basta. E poi l'Anolis dovrebbe essere di facile riproduzione (o no?) e inoltre il mio amico ha detto che le femmine sono sorelle e quindi il venditore per saperlo le deve avere riprodotte ... l'esame delle feci no vi prego, non ho n cani n gatti proprio per evitare il veterinario ...

                      Per ora ho preso una scatoletta di grilli, meno male che un vivaio nei pressi li vende se no che facevo? Li ho messi in un acquario vuoto con tronchi, cibo, bucce per l'acqua e torba (in contenitori separati). So che difficile, ma vediamo se nasce qualcuno. Mi rifiuto di riscaldare anche i grilli.
                      Aggiungo mosche catturate in cucina, ho provato ad ingrassarle un po' con marmellate, ma non me le filano per niente.

                      Per quanto riguarda il nuovo terrario, non saprei su quali marche concentrarmi. In internet ne ho visti alcuni, ma quale di questi non una fregatura? Prima di autocostruirmelo volevo vedere cosa c' in giro.

                      Trezzo? Ad una ventina di chilometri da casa mia ... come andata con le Anolis?

                      Commenta


                      • #12
                        Il venditore puo dire quel che vuole, ma non per forza e vero...l'esame delle feci va fatto in ogni caso per ogni nuovo animale. L'unico modo per non aver problemi e' non avere animali. Se non vuoi rotture ridalle al tuo amico o cedile.
                        Non prenderla a male, non voglio esser polemico o criticarti, parlo solo per il bene dgli animali

                        Commenta


                        • #13
                          ridalle al tuo amico e ti levi dai problemi
                          i coglioni sono molto pi di due

                          guarda come dondolo, guarda come dondolo.....con il gin

                          Commenta


                          • #14
                            Le ho allevate per un po' con tutti i crismi ed andata bene, poi le ho date via.

                            Commenta


                            • #15
                              Costa una ventina di euro l'esame giusto? Ma ho tre anolis ... 60 euro?
                              Ho preso uno spot per il momento da 40w e ho trovato il modo di farcelo entrare modificando leggermente la griglia sul tetto. Ma non l'ho messo per rischio ustioni. Ho letto di retine da metterci, ma non ho capito come mettercele. Ho cercato delle immagine e non le ho trovate. E' probabile che sia imbranato io, ma qualcuno non ha un'immagine o un link in cui possa andare a vedere come schermare lo spot?

                              Grazie ancora per la pazienza.


                              .. ridalle al tuo amico e ti levi dai problemi ... Bonzai, che lapsus interessante ...

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X