annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

aiuto per il mio nuovo fisignato!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • aiuto per il mio nuovo fisignato!

    Salve a tutti mi chiamo Luca!ho acquistato lunedì sera un fisignato!sembra in ottima salute anche se al negozio non sapevano che fosse e alla domanda è un drago d acqua cinese mi hanno risposto no è un rettile -.- vabbhe!il punto è che non mangia né Usa la vasca con l acqua!!può essere che non mangia perché è stressato ancora oggi e che non usi l acqua perché non è abituato??stava in una mini teca con altri rettili come pogone...al momento lo tengo nel mio vecchio terrario di 90x70x70 ma solo per un paio di mesi,il tempo di progettare per bene quello nuovo di 150x150!!grazie mille e buona serata!!

  • #2
    potrebbe avere tante cose....esame delle feci?

    Commenta


    • #3
      Eh vorrei farlo ma finché non ne fa

      Commenta


      • #4
        Se era tenuto come hai detto, sarà sicuramente molto molto stressato, sia per la convivenza con altri rettili, sia per la mancanza d'acqua. Normale quindi che ancora non mangi, lascialo il più possibile tranquillo e sistema il terrario con lampade e temperature adatte. Poi esame delle feci (o tampone cloacale se continua a non mangiare e a non defecare) il più presto possibile, e se noti altri segnali d'allarme magari anche una visitina generale da un veterinario specializzato. Posta qualche foto non appena riesci, così chi è più esperto con questa specie potrà darti consigli più mirati.

        Commenta


        • #5
          Ok grazie mille!!certo che appena posso gli faccio fare gli esami e cerco qualche specialista ma su a Trento sono rari!volevo più che altro sapere se appunto fosse possibile anche semplice stress!ah già che ci sono per un terrario così piccolo che lamapda riscaldante sarebbe meglio usare?so che deve stare massimo a 36 nel punto più caldo e 28 in quello freddo ma non trovo là lampada giusta -.-! Domani appena vado al pc metto una foto!grazie ancora

          Commenta


          • #6
            ecco qui se ho capito come fare..
            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   1484148_10201425916430193_1729259276_n.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 56.0 KB 
ID: 2010722

            Commenta


            • #7
              Quello non è un phisignatus , ma un basiliscus plumifrons

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da lesueurii Visualizza il messaggio
                Quello non è un phisignatus , ma un basiliscus plumifrons
                ahaha bene -.- mi sento un idiota ma almeno mi spiego perche è cosi!!ora mi informo sul rettile va!!grazie mille!

                Commenta


                • #9
                  Ti è andata bene.....il basilisco si alleva allo stesso modo dei cocincinus.......

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da kry Visualizza il messaggio
                    Ti è andata bene.....il basilisco si alleva allo stesso modo dei cocincinus.......
                    si quello si..ma se da "piccoli si somigliano" da grandi sono tutt altro..e anche di carattere

                    Commenta


                    • #11
                      il problema che non mangia può anche essere relazionato al cambio climatico, ad esempio il mio fisignato di 2 anni sempre verso dicembre/gennaio inizia a mangiare di meno ma solo per il fatto che gli ricreo la stessa temperatura che hanno in natura mentre il resto dell'anno 100 grilli gli durano massimo un mese ( se si nascondono veramente bene).

                      Comunque tenere un rettile a 36° è insano se non gli crei anche il giusto tasso di umidità nell'ambiente, prova con una lampada uvb 7% 23W + uno spot da almeno 75W se la teca è in vetro, io su una teca in legno 120x60x80 uso quello da 75° alogeno e la temperatura sale sino ai 30°.

                      La vasca non è detto che la utilizzino da subito, prova a nebulizzare con uno spruzzino l'acqua su qualche punto della teca o oggetto e vedi se prova a berla ( la mia pogona ad esempio beve solo dalla ciotola mentre il fisignato beve solo dalla vaschetta dove si fa il bagno e solo se vede che è pulita ), dipende tutto da come lo abitui.. Per il cibo aspetta un paio di giorni e poi prova a proporgli una ciotola con qualche verme e verdura in maniera da abituarlo alla tua presenza ( non imboccarlo potrebbe causargli stress)

                      Commenta


                      • #12
                        Grazie per i consigli sulla temperatura scott!domani il negozio riprendere il basilisco e mi ordinano il fisignato quindi saranno utilissimi!ma la teca che usi non è un po piccola?ci vive bene?

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da scot92 Visualizza il messaggio
                          prova con una lampada uvb 7% 23W + uno spot da almeno 75W
                          io invece ti consiglio di usare una lampada agli ioduri metallici, tipo questa.
                          costa di più, necessita di accenditore (che puoi prendere anche compadibile per spendere meno), ma hai un wattaggio complessivo minore perchè svolge funzione sia di uvb che di spot, e sopratutto emette uvb di maggior qualità e per un arco di tempo ben maggiore di una uvb compatta, che va sostituita dopo 6 mesi/1 anno.

                          Originariamente inviato da slaw Visualizza il messaggio
                          Grazie per i consigli sulla temperatura scott!domani il negozio riprendere il basilisco e mi ordinano il fisignato quindi saranno utilissimi!ma la teca che usi non è un po piccola?ci vive bene?
                          effettivamente se non si tratta di un animale davvero piccolo, la teca è piccola.
                          Slaw, vedo che ti rifornisci da un negoziante vicino casa... prima di lasciarti abbindolare da ciò che ti vuole vendere, chiedi consiglio qui sul forum prima di spendere soldi inutilmente [esempio classico, le lampade rosse, vendute come "lampade infrarossi"].
                          ed altra cosa, prendi in considerazione l'idea di comprare accessori online, c'è la possibilità che tu riesca a spendere meno che non nel negozio sprovvisto che possiamo avere vicino a casa.
                          www.apaeweb.com

                          Commenta


                          • #14
                            [QUOTE=oppio;1271701]io invece ti consiglio di usare una lampada agli ioduri metallici, tipo questa.
                            costa di più, necessita di accenditore (che puoi prendere anche compadibile per spendere meno), ma hai un wattaggio complessivo minore perchè svolge funzione sia di uvb che di spot, e sopratutto emette uvb di maggior qualità e per un arco di tempo ben maggiore di una uvb compatta, che va sostituita dopo 6 mesi/1 anno.

                            Grazie per la lampada quindi anzichè 2 ne basta una??nono non mi rifornisco da quelli -.- in genre prendo tutto (ainmali compresi) in fiere a longarone o verona o varese..solo che al momento non ce ne sono -.- Il basilisco gliel ho riportato e a breve mi arriverà un fisignato..ma quella lampada va bene anche per pogone?ho anche quelle e se posso dimezzare i costi di corrente sono felice

                            Commenta


                            • #15
                              certamente
                              www.apaeweb.com

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X