annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tribolonotus gracilis

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tribolonotus gracilis

    Ciao a tutti! Sono nuova nel forum e non avendo trovato discussioni aperte sull'argomento, mi piacerebbe avere suggerimenti per l'allevamento di un Tribolonotus gracilis più conosciuto come Skink Crocodile. Mi sono letteralmente innamorata di questa specie che ho conosciuto per la prima volta a una fiera, e mi sono già documentata per la costruzione del terrario, per il cibo e la gestione dell'animale, ma vorrei avere qualche consiglio in più da chi l'ha già avuto, soprattutto per quanto riguarda le misure della teca visto che online ci sono informazioni completamente diverse tra di loro. Grazie a chi mi risponderà

  • #2
    Ciao, ho alevato fino a qualche mese fa Tribolonotus, sia gracilis che novaeguinaee. Teca 80x50x50 almeno, in vetro, ampia parte d'acqua o vasca grande estraibile profonda almeno 5 cm, la parte terrestre in fibra di cocco da mentenere sempre bagnata da un lato e umida dall'altro della teca e profonda una decina di cm. Pothos come pianta, tronchi a terra su cui arrampicarsi e cortecce sotto cui scaveranno. Luci: tubo led daylight 6500k (lo trovi dai cinesi) e compatta 5.0 da 26w a circa 20cm da un punto dove possano fare basking. Grili, tarme, chiocciole schiacciate, limacce e lombrichi come alimentazione, alcuni accettano anche piccoli pesci che cacciano nella parte acquatica. tappetino su un lato della teca se le temperature dovessero scendere sotto i 19° ma non devono comunaue salire oltre i 28° con temperature piu' alte soffrono e smettono di mangiare.
    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Celestus warreni, Egernia frerei
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      Scusate se mi intrometto! Si possono tenere anche in coppia? Se si quali sarebbero le dimensioni del terrario ?

      Commenta


      • #4
        Quello che ho postato sono le condizioni anche per una coppia
        Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Celestus warreni, Egernia frerei
        Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
        un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

        Commenta


        • #5
          Giusto per non aprire un altro post, Avrei una domanda anche io. Mi sembra di capire che il range delle temperature diurne che possono sopportare vada dai 20 ai 28 gradi, mentre per la notte se c’è bisogno di un tappetino, Si spegne tutto o si mantiene la temperatura costante ?
          Ultima modifica di shadow_94; 12-03-2019, 18:23.

          Commenta


          • #6
            La temperatura notturna non deve scendere sotto i 18/19 gradi, quindi eventualmente un tappetino su un lato
            Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Celestus warreni, Egernia frerei
            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

            Commenta


            • #7
              E vero che sono animali molto schivi è passano la maggior parte del tempo nascosti ?

              Commenta


              • #8
                Si, nei loro tunnel, si vedono per mangiare e qualche rara volta quando fanno basking
                Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Celestus warreni, Egernia frerei
                Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                Commenta


                • #9
                  Peccato! Se compro un animale così bello mi piacerebbe ammirarlo nel suo terrario ogni volta che guardo..E sono difficili da far riprodurre ?

                  Commenta


                  • #10
                    No se non vengono stressati, altrimenti possono mangiare le uova
                    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Celestus warreni, Egernia frerei
                    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
                      Ciao, ho alevato fino a qualche mese fa Tribolonotus, sia gracilis che novaeguinaee. Teca 80x50x50 almeno, in vetro, ampia parte d'acqua o vasca grande estraibile profonda almeno 5 cm, la parte terrestre in fibra di cocco da mentenere sempre bagnata da un lato e umida dall'altro della teca e profonda una decina di cm. Pothos come pianta, tronchi a terra su cui arrampicarsi e cortecce sotto cui scaveranno. Luci: tubo led daylight 6500k (lo trovi dai cinesi) e compatta 5.0 da 26w a circa 20cm da un punto dove possano fare basking. Grili, tarme, chiocciole schiacciate, limacce e lombrichi come alimentazione, alcuni accettano anche piccoli pesci che cacciano nella parte acquatica. tappetino su un lato della teca se le temperature dovessero scendere sotto i 19° ma non devono comunaue salire oltre i 28° con temperature piu' alte soffrono e smettono di mangiare.
                      il tappetino è meglio sotto o su un lato della teca? Ho letto da qualche parte che va messo di lato per lasciare il terreno sempre fresco, ma ho paura che lateralmente sia più faticoso arrivare in temperatura? Per lombrichi come alimentazione intendi quelli che si trovano comunemente nella terra in giardino o parli di camule? Ma possono anche mangiare locuste giovani?

                      Commenta


                      • #12
                        Lateralmente, sotto oltre ad essere innaturale riscalddrebbe appunto il terreno
                        Lombrico = verme di terra, le locuste potrebbero essere troppo veloci per loro ma non ci sono altre controindicazioni
                        Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Celestus warreni, Egernia frerei
                        Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                        un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                        Commenta


                        • #13
                          Ne ho presi una coppia a Fiano, da tempo volevo provare ad allevarli e ho deciso di fare il passo. Li ho sistemati in un box di plastica 80x60 con una decina di cm di fibra che avevo preparato giorni fa, una vasca di acqua , un pothos bello grande e diverse cortecce. Ho messo per ora soltanto una compatta 5.0 e un tappetino su un lato lungo, li ho sistemati sabato dopo pranzo e finora non hanno mosso un muscolo, si sono rifugiati sotto le cortecce e sono spariti. Ero indeciso se metterli prima in un box senza nulla per individuare eventuali feci ma ho preferito metterli in un ambiente un pò più naturale e lasciarli in pace, sinceramente dubito che avrebbero comunque prodotto delle feci da far analizzare, saranno in viaggio da giorni e dubito si siano alimentati. Penso sia normale se ho inquadrato bene l'indole di questi animali, io sono abituato ai camaleonti e alle rane che il giorno dopo l'arrivo già fanno basking e mangiano, immagino che loro abbiano subito uno stress ben più pesante e siano decisamente più timidi, e soprattutto sono animali di cattura.
                          Li lascio in pace e vediamo che succede, valuterò se mettere un piccolo spot, aggiungerò appena posso un piccolo neon, aspettiamo e speriamo bene.

                          Commenta

                          Sto operando...
                          X