annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quale scegliere?

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quale scegliere?

    Salve a tutti sono nuovo e come espwrienza coi rettili sto praticamente a 0... ho allevwto solo tartarughe... comunque detto ciò... ho un acquario da 80 cm di lunghezza abbastanza alto e 30 di larghezza.. vorrei un rettile che si può maneggiare, che vada bene per le dimensioni, che non sia delicato e che non mangi tantissimo come la pogona... mi piacerebbe uno che non richiede nebulizzazzione... insomma tipo una pogona che fa basking cosi si dice? Ma più piccola e non molto vorace... esiste qualcosa?

  • #2
    Io sono un neofita però se fai come ho fatto io e ti leggi qualche "km" di posts vari di questo forum..... scoprirai che un acquario non è per niente adatto per un rettile in quanto non ha le prese d'aria, fondamentali. E bucare il vetro è praticamente impossibile.
    Magari fatti prima un'idea di cosa vorresti e poi te lo costruisci (o lo compri) in base alle caratteristiche del rettile scelto.

    Commenta


    • #3
      Prima di tutto non esistono rettili da maneggiare, si stressano, lo vedi fare ai bimbominkia non agli appassionati
      Secondo come detto da Cimbellatore non e' possibile allevare animali in un acquario per la mancanza di ricircolo dell'aria, l'anidride carbonica e' piu' pesante dell'aria e si deposita sul fondo avvelenando lentamente l'animale
      Rifletti bene e se proprio vuoi animali da maneggiare prendi un gatto o un criceto
      Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
      Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
      un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

      Commenta


      • #4
        Ma posso comprarlo un terrario piccolino al posto dell acquario allora o vedere se qualcuno puo forarmi il vetro...pero penso che comunque la pogona nn vads bene vuole terrari piu grandi mi sembra... comunqje swmpre un sauro piccolino... pervhe i gechi non mi gustano mucho...inoltre non amo lucertole che vogliono l umidita quakcosa di deserticolo...

        Commenta


        • #5
          Per i Sauri deserticoli e' praticamente impossibile scendere sotto un 100x60x50h
          Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
          Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
          un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

          Commenta


          • #6
            Quindi solo limitato a gechi o serpenti non ci sono altre vie? Perche comunque vorrei anche qualcosa che è bello osservare... non che stia sempre nascosto... certo la comodità del serpente e che mangia ogni tanto...

            Commenta


            • #7
              ImoriSalamandra mi spiace ma non possiamo consentire post contrari all'etica di gruppo e di allevamento, siamo costretti a cancellarlo per non far passare messaggi sbagliati, e tu vuoi tenere cosi' il tuo ani ale fai pure ma gia' se fa basking per ore potrebbe darsi che sottoterra si stia accumulando anidride carbonica
              Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
              Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
              un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

              Commenta


              • #8
                Vive in quel terrario da 2 anni e non ho mai avuto problemi di anidride carbonica, conta che dal bordo dell' acquario alla terra ci sono a malapena 25 cm quindi l'aria circola e lo strato di terra dal fondo fino alla superficie è di 40 cm, viene fuori al mattino e sta in giro per il terrario e a fare basking per 5/6 ore per poi tornare a sotterrarsi così tutti i giorni, non l'ho mai visto boccheggiare o dare segni di intossicazione da troppa CO2, inoltre l'ho portato dal veterinario questo mese insieme agli altri che allevo per fare un controllo generale di salute e ha detto che stanno tutti benissimo. Ho voluto "riciclare" un vecchio acquario perchè mi sembrava idoneo se allestito in un certo modo per l'allevamento di tale specie. Sul fondo del terrario ci sono delle rocce carbonatiche. Essendo l'anidride carbonica, un gas molto solubile in acqua viene dilavato attraverso i comparti del terreno e raggiunge le rocce carbonatiche a causa delle frequenti nebulizzazioni. L'acqua che contiene anidride carbonica è acida ed è in grado di solubilizzare le rocce carbonatiche, essendo il pH complessivo intorno a 6 l'unica forma in cui è presente la CO2 è la specie idrogeno carbonato, che si forma anche a seguito della solubilizzazione delle rocce stesse. Quindi la CO2 viene fissata nei comparti bassi del terreno come idrogeno carbonato stabile. Questo implica che la saturazione di CO2 del terreno mantenga sempre valori non eccessivamente alti.
                Ultima modifica di ImoriSalamandra; 24-04-2019, 12:34.

                Commenta


                Sto operando...
                X