annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Terrario Tiliqua intermedia

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ImoriSalamandra
    ha risposto
    Ai baby sì perché se assumono poche proteine possono deformarsi le squame, però una volta adulti è meglio ridurre l'apporto proteico per evitare problemi renali e di sovrappeso. Da considerare anche che i baby assumono molti più insetti che da adulti come parte proteica.
    Ultima modifica di ImoriSalamandra; 06-08-2019, 14:48.

    Lascia un commento:


  • Leumas
    ha risposto
    Ad un baby non va data una % più alta di proteine?

    Lascia un commento:


  • marconyse
    ha risposto
    Personalmente, e con me molti allevatori, preferisco usare il cypress mulch, la fibra la uso per terrari piu' umidi, non per quelli asciutti
    Per la dieta mi fido di cio' che mi ha personalmente comunicato uno dei piu' grandi allevatore di Tiliqua in Europa, meno del 50% di cibo animale, il resto vegetali, ne muoiono molte per alimentazione troppo proteica

    Lascia un commento:


  • Leumas
    ha risposto
    Nuovi dubbi.. parlando con un allevatore straniero (marconyse sa di chi sto parlando) mi ha detto che per il substrato conviene utilizzare un mix tra fibra di cocco (dice che non irrita occhi e polmoni) e torba.
    Mentre per la dieta dice 60% proteine 30% vegetali e 10% frutta, sia per baby che per adulti.
    Che ne pensate? (La sua parola sicuramente vale molto però preferisco confrontare le varie opinioni).
    Ultima modifica di Leumas; 05-08-2019, 20:45.

    Lascia un commento:


  • Leumas
    ha risposto
    Perfetto grazie mille!

    Lascia un commento:


  • marconyse
    ha risposto
    Se prende una intermedia non ci sono problemi col legno, io per esempio in sala ho terrari di legno e in Reptile Room solo di vetro
    Se poi prende quelli di legno laminato fatti dal noto artigiano (anche allevatore di Tiliqua) specificando che potrebbe servire per ambiente umido non ha problemi

    Lascia un commento:


  • ImoriSalamandra
    ha risposto
    Se il terrario lo tieni in casa secondo me anche in vetro va bene, io lo utilizzo e d'inverno aggiungo dei pannelli in polistirolo alle pareti per coibentarlo e trattenere meglio il caldo. Io mi sono trovata male con il legno anche se lo avevo impermeabilizzato con l'umidità alta e la torba mi si è ammuffito in poco tempo e ho buttato via tutto, ne ho preso uno interamente in vetro e mi sto trovando bene. Ne esistono già fatti solo da montare di misura 120*60*50 cm. Molto li usiamo di legno io ti parlo per esperienza personale se trattato come si deve anche il legno probabilmente tiene l'acqua come si deve.

    Lascia un commento:


  • Leumas
    ha risposto
    Quindi meglio in legno?

    Lascia un commento:


  • marconyse
    ha risposto
    Sia il chippato che il cypress mulch consentono loro di scavare agevolmente e, se ingeriti, non creano problemi, inoltre sono molto agevoli da pulire
    Il terrario normalmente e' di legno, poi si puo' fare anche in vetro, piu' igienico ma che mantiene meno il calore

    Lascia un commento:


  • Leumas
    ha risposto
    Quindi non conviene mischiare più materiali?
    Leggendo in giro so che amano scavare, non conviene aggiungere un materiale tipo paglia che gli permetta di farlo?
    Inoltre di quale materiale dev'essere fatto il terrario?
    Ultima modifica di Leumas; 24-07-2019, 20:23.

    Lascia un commento:


  • marconyse
    ha risposto
    esatto anche se per le australiane si puo' usare anche chippato di faggio con ottimi risultati

    Lascia un commento:


  • Leumas
    ha risposto
    Volevi dire sia per australiane che indonesiane?

    Lascia un commento:


  • marconyse
    ha risposto
    No, la fibra di cocco puo' irritare occhi e polmoni, il substrato ideale e' il cypress mulch, altrimenti per le australiane chippato di faggio e per le australiane torba di sfagno, ma ripeto per entrambe le provenienze cypress mulch e' la soluzione migliore

    Lascia un commento:


  • Leumas
    ha risposto
    Bene.. quindi australiane e indonesiane hanno un substrato diverso? Va bene anche fibra di cocco e torba acida mischiate (mi è stato consigliato)?

    Lascia un commento:


  • ImoriSalamandra
    ha risposto
    L' umidità per un Irian Jaya deve essere intorno il 60/80% io nebulizzo 2 volte al giorno e controllo i parametri di temperatura e umidità con i termoigrometri. Inoltre le indonesiane necessitano di una vaschetta dell'acqua non profonda dove possono immergersi completamente questo implica che oltre a utilizzarlo per bere lo useranno spesso anche come WC infatti io cambio l'acqua tutti i giorni, aggiungo che io utilizzo come substrato torba di sfagno quindi la tiliqua quando entra ed esce dalla vaschetta si porta dietro il terriccio e sporca di conseguenza l'acqua. Come lo chiamo io fa "effetto cotoletta" . Utilizzando la vaschetta l'umidità tende a tenersi più alta del solito aggiungendoci le 2 nebulizzazioni giornaliere questa dovrebbe essere sempre su valori ottimali.

    Lascia un commento:


Sto operando...
X