annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tribolonotus oppure

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tribolonotus oppure

    Sto cercando da un po' una coppia di Tribolonotus gracilis 1.1 rigorosamente CB. Visto che sono quasi tutti di cattura ed a meno che a Verona non ci siano i CB, sto pensando di orientarmi su altro. Il terrario è 100x48x50 in vetro e la prima alternativa che mi viene in mente è Lepidothyris fernandi. Ci sono altre alternative con stabulazioni simili?
    Ultima modifica di Muten; 05-09-2019, 12:29.

  • #2
    Buongiorno, potresti provare con una tiliqua gigas, anche se i 48 cm di profondità non penso sia proprio comodo per lei. Varia un po' sopratutto per la dieta. Ma come rettile che richiede alta umidità è un delle mie prime scelte. Lascio la parola ai più esperti
    Ultima modifica di GiorgioC; 05-09-2019, 13:49.

    Commenta


    • #3
      Ciao, io allevo uno scinco di fuoco, sono animali che amano molto scavare quindi non basta il solito strato di 10/15 cm di terra, io gli ho dedicato uno strato di 40cm per poter scavare e lo sfrutta tutto. Come substrato uso l'humus della trixie. Come illuminazione uso la luce naturale per illuminare tutto il terrario essendo in una zona luminosa della casa in alternativa puoi usare delle striscie led o dei tubi neon. Per il basking uso una lampada ai vapori di mercurio da 70W così ho sia UVB che calore in un unica lampada. Le temperature sono: punto basking tra 32-35°C temperatura diffusa nella teca tra 27-29°C la notte non scende meno di 24°C.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da GiorgioC Visualizza il messaggio
        Buongiorno, potresti provare con una tiliqua gigas, anche se i 48 cm di profondità non penso sia proprio comodo per lei. Varia un po' sopratutto per la dieta. Ma come rettile che richiede alta umidità è un delle mie prime scelte. Lascio la parola ai più esperti
        Non e' esatto, non vuole alta umidita', medio alta ma durante la giornata deve variare fino al 50% oltretutto in quella teca non ci puo' vivere, come sempre ho consigliato almeno 120x60x50
        Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
        Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
        un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio

          Non e' esatto, non vuole alta umidita', medio alta ma durante la giornata deve variare fino al 50% oltretutto in quella teca non ci puo' vivere, come sempre ho consigliato almeno 120x60x50
          Ah non avevo capito che necessitava prorio un'umidità così simile. Errore mio. Per quanto riguarsa il terrario, pensavo che una tiliqua gigas indonesian potesse starci visto che non cresce oltre i 50 cm

          Commenta


          • #6
            In generale teoricamente il terrario dovrebbe essere lungo tre volte l'animale e profondo una volta e mezzo, le Tiliqua sono poco attive per cui 120cm sono sufficienti ma tu terresti un animale di 50cm in una teca da 48 di profondita'? almeno 60 sono necessari
            Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

            Commenta


            • #7
              ImoriSalamandra wow 40 cm, pensavo bastassero 15-20. Per curiosità, come fai a tenere ben umidificato uno strato così alto? Usi una parte drenante sul fondo?

              Commenta


              • #8
                Sulle schede di allevamento scrivono 20cm, che è il minimo secondo me, io ho pensato, ma in natura non hanno uno strato di 20 cm e poi basta ne hanno molta di più a disposizione per scavare tunnel quindi ho optato per 40cm. Sul fondo ho messo uno strato di 10 cm di argilla espansa divisa dalla terra tramite una rete a maglia fine così da evitare che scavando finisca accidentalmente in mezzo all'argilla e così la terra non si mescola ad essa. Inoltre il terrario è bio-attivo oltre agli insetti "spazzini" ho anche piante di photos che apprezzano molto l'ambiente umido e il drenaggio. L'acqua in eccesso la raccolgo perché i ristagni possono portare allo sviluppo di muffe o batteri nocivi,
                Ultima modifica di ImoriSalamandra; 05-09-2019, 15:34.

                Commenta


                • #9
                  Come pensavo. Ma la tieni in un acquario? Hai qualche foto della sistemazione? Scusa l'insistenza

                  Commenta


                  • #10
                    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG-20190905-WA0006.jpg 
Visite: 45 
Dimensione: 119.2 KB 
ID: 2231456Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG-20190905-WA0008.jpg 
Visite: 41 
Dimensione: 156.6 KB 
ID: 2231457Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG-20181003-WA0001.jpg 
Visite: 41 
Dimensione: 261.6 KB 
ID: 2231458 Molti non approveranno il modo in cui lo allevo...comunque lui è Asparago è un Lepidothyris fernandi WC, è abbastanza selvatico, ma per me è il suo bello, inoltre è molto intelligente la mattina si fa trovare sempre in superficie perché sa che gli do da mangiare appena mi vede mi viene in contro tutto agitato e appena gli mollo gli insetti nel terrario è uno spettacolo vederlo cacciare. Lo considero un piccolo velociraptor

                    Commenta


                    • #11
                      Bel lavoro, funzionale anche se il ricambio dell'aria la' sotto puo' essere problematico
                      Personamente ho allevato 1.3 riproducendoli in un 100x50x50 con un terrazzamento posteriore, a 20cm dal vetro anteriore, fatto con cortecce di sughero che contenevano 15cm di miscela di torba mista ad un terzo di sabbia. altre cortecce a U servivano come riparo e sotto quelle scavavano le tane, il tutto era ricoperto da Pothos e Ficus pumila striscianti

                      ImoriSalamandra secondo me al 90% e' AsparagA
                      Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
                      Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                      un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                      Commenta


                      • #12
                        Dici che è femmina ? Il ragazzo che me l'ha venduto ha detto che secondo lui era maschio come si fa sessarli ?

                        Commenta


                        • #13
                          Vedendoli insieme i maschi hanno testa piu' larga e squadrata, a volte si vede anche la base della coda
                          Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
                          Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                          un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                          Commenta


                          • #14
                            ImoriSalamandra idea affascinante, grazie delle foto. Se trovo lo spazio una cosa del genere la imbastisco con qualche cambiamento per il ricircolo d'aria. Per l'acqua in eccesso hai una pompa o usi un foro di scolo?

                            Commenta


                            • #15
                              Nell'area adibita al filtro per l' acquario è presente il foro per fare in modo che l'acqua circoli nel sistema di filtraggio, invece adesso da quel foro esce l'acqua in eccesso per drenaggio quindi la raccolgo da lì.

                              A questo punto non se sia davvero maschio... Va beh continuerò a chiamarlo Asparago ormai ci ho fatto l'abitudine l'importante è che stia bene
                              Ultima modifica di ImoriSalamandra; 05-09-2019, 21:06.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X