annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sauro vegetariano

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sauro vegetariano

    Salve sono un neofita del mondo dei sauri, a parte una breve esperienza con un iguana...

    Io vorrei prendermi un sauro ma lo cerco vegetariano, visto che il terrario e tutte le cose utili per l'alimentazione dovrei tenerle in camera mia, e con i grilli ad 1 mt di distanza penso che non riuscirei a dormire ed i miei genitori mi sbatterebbero fuori con il sauro e gli insetti!

    Avendo avuto un iguana non sono proprio sprovveduto sui climi arboricoli.

    Mi piacerebbero le pogona per mangiano quasi esclusivamente grilli!

    Voi cosa mi consigliate, io avevo in mente il "suaromalus" oppure l'uromastyx che non supera i 30 cm (ora mi sfugge il nome!).

    Voi cosa ne dite

    Grazie Andrea
    Ultima modifica di Dobermann83; 02-08-2008, 15:19.

  • #2
    ciao! io ti consiglierei un uromastyx ocellata.....pu arrivare ai 35 cm.... e mangia prevalentemente verdure (radicchio,tarassaco ecc..). ma quant' grossa la teca?

    Commenta


    • #3
      Per una pogona non sono obbligatori i grilli.. puoi anche usare camole e caimani che non fanno rumore

      Commenta


      • #4
        camole e caimani per integrare vanno bene ma non puoi crescere una pogona senza la base che sono o i grilli o le blatte...
        1.2 Uromastyx acanthinura nigriventris
        1.1 Uromastyx geyri
        1.2 Uromastyx ornata
        0.0.2 Uromastyx thomasi
        0.0.4 Sauromalus ater

        Commenta


        • #5
          Ctenosaura similis?

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Motel Visualizza il messaggio
            camole e caimani per integrare vanno bene ma non puoi crescere una pogona senza la base che sono o i grilli o le blatte...
            certamente e calcola che una volta adulta gli insetti io li do 2 volte a settimana quindi diventa accettabile la cosa...!!!

            Commenta


            • #7
              Vediamo di non perdere di vista il fatto che Uromastyx e Sauromalus sono animali decisamente da sconsigliare ad un neofita, come la maggior parte degli erbivori, e che le Ctenosaura similis oltre ad arrivare ad superare il metro e venti necessitano di teche decisamente grandi e nella fase giovanile sono comunque insettivore. Ci sono comunque sauri che al contrario delle Pogona non hanno problemi a crescere bene a base di camole della farina e caimani, magari cerca sul web qualcosa che ti piace e poi ne riparliamo. Comunque i primi che mi vengono in mente sono i vari Gerrhosaurus, robusti e praticamente onnivori.
              Ultima modifica di marconyse; 02-08-2008, 18:30.
              Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
              Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
              un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
                Vediamo di non perdere di vista il fatto che Uromastyx e Sauromalus sono animali decisamente da sconsigliare ad un neofita, come la maggior parte degli erbivori, e che le Ctenosaura similis oltre ad arrivare ad superare il metro e venti necessitano di teche decisamente grandi e nella fase giovanile sono comunque insettivore. Ci sono comunque sauri che al contrario delle Pogona non hanno problemi a crescere bene a base di camole della farina e caimani, magari cerca sul web qualcosa che ti piace e poi ne riparliamo. Comunque i primi che mi vengono in mente sono i vari Gerrhosaurus, robusti e praticamente onnivori.

                si.....e Dipsosaurus? chiaramente sono onnivori anche loro sopratutto giovanili... ma per dopo prettamente vegetariani, no?

                Commenta


                • #9
                  Dipsosaurus sono i sauri che necessitano delle temperature piu' alte (un Dipso in natura e' attivo con temperatura interna a 42), inoltre sono quasi tutti di cattura e necessitano di ottime cure per rimetterli in sesto, dulcis in fundo sono onnivori tutta la vita
                  Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
                  Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                  un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
                    Vediamo di non perdere di vista il fatto che Uromastyx e Sauromalus sono animali decisamente da sconsigliare ad un neofita, come la maggior parte degli erbivori, e che le Ctenosaura similis oltre ad arrivare ad superare il metro e venti necessitano di teche decisamente grandi e nella fase giovanile sono comunque insettivore. Ci sono comunque sauri che al contrario delle Pogona non hanno problemi a crescere bene a base di camole della farina e caimani, magari cerca sul web qualcosa che ti piace e poi ne riparliamo. Comunque i primi che mi vengono in mente sono i vari Gerrhosaurus, robusti e praticamente onnivori.
                    quoto il fatto che l'allevamento di Uromastyx e Sauromalus non adatto a neofiti, avendo iniziato ad allevare con gli uro posso confermare che si possono avere discreti problemi,soprattutto sul terrario pi che sull'animale (che deve avere una variet di verdure a disposizione pi ampia possibile, oltre a un terrario adeguato). inoltre gli "ocellata" e i pi piccoli in generale sono anche pi delicati.
                    una coppia di G.major o nigrolineatus li vedrei bene, bellissimi i Validus ma abbastanza difficili da trovare e un po' costosi (sui 200-250 l'uno mi pare) .

                    Commenta


                    • #11
                      No i vallidus si trovano sui 70/80€, purtroppo solo di cattura ma sono animali molto robusti: unico problema del vallidus le dimensioni della teca che deve essere almeno di 200x100x100, mentre per i major si va sui 150x70x80 e per flavigularis o nigrolineatus 120x60x60 sono ok
                      Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
                      Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                      un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                      Commenta


                      • #12
                        quoto marconyse sul Dipsosaurus, secondo me non adatto come primo sauro anche se Cb, per il semplice fatto che sanno essere abbastanza schizzinosi con il cibo vegetale, mangiano moltissimi fiori (soprattutto di colore giallo) e erbe di campo poco succose a foglia scura .. poi di punto in bianco magari non vogliono pi saperne del tal fiore o dell'erba x, ne ho solo uno al momento ma devo comunque coltivare erbe e fiori per accontentarlo tutto l'anno

                        Commenta


                        • #13
                          Gli ultimi 2 proposti da Marconyse ovvero i flavigularis oppure o nigrolineatus potrebbero essere la soluzione giusta per me, visto che non posso permettermi teche enormi per via dello spazio, il costo iniziale non un grosso problema, l'importante che non mangino grilli e che non richiedano "maxi" terrari! Ma questi animali dove li posso trovare...?

                          Grazie ciao

                          Commenta


                          • #14
                            Ci sono varie fiere di rettili e anfibi durante l'anno...C' il NIRM il 26 ottobre a Busto Arsizio oppure il 13 settembre c' la fiera di hamm, in germania, e le sicuramente c'...

                            Commenta


                            • #15
                              Io allevo e riproduco pogone praticamente solo con le camole della farina e sono tutte in forma splendida.
                              Anche i cuccili li alimento con camole della farina di dimensioni adeguate.
                              Quello che conta che vengano alimentate con mangimi validi composti in massima parte da legumi, fieno e proteine nobili.
                              Del resto anche i grilli se ipoteticamente alimentati solo a crusca e mais non sarebbero affatto sufficienti...

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X