annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

sauri che non necessitnano di troppe cure?

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • sauri che non necessitnano di troppe cure?

    esiste qualche rettile che non necessita di neon uvb o altre cose simili? mi spiego meglio...qualche sauro tipo l'elaphe...che non necessita di niente,ma solo del riscaldamento nel periodo invernale...

  • #2
    intanto sarebbe utile sapere che temperature hai (max e min) nella stanza in cui intendi tenere l'ipotetico sauro

    Commenta


    • #3
      dopo quelli di plastica che vendono nei negozi di giocattoli il geco leopardino...

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da GetCoiled Visualizza il messaggio
        dopo quelli di plastica che vendono nei negozi di giocattoli il geco leopardino...
        b insomma..ha bisogno del riscaldamento eh...per me te vuoi i rhacodactylus..no uv..no riscaldamento(neanche d'inverno)...

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da TommyS. Visualizza il messaggio
          b insomma..ha bisogno del riscaldamento eh...per me te vuoi i rhacodactylus..no uv..no riscaldamento(neanche d'inverno)...
          Ah praticamente basta metterli in terrario e dargli cibo? Non pensavo, allora come mai consigliano sempre i leo?

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da TommyS. Visualizza il messaggio
            b insomma..ha bisogno del riscaldamento eh...per me te vuoi i rhacodactylus..no uv..no riscaldamento(neanche d'inverno)...
            no beh aspetta c' anche chi alleva con gli stessi risultati il leopardino a temperature casalinghe
            Sono d'accordo con GetCoiled,il leopardino non sembra quasi vero per quanto poco impegnativo

            Consigliano sempre il leo perch una volta che ha cibo il leo non ha bisogno di niente altro mentre il Racho ha bisogno ogni tanto della nebulizzata,entrambi sono molto facili da tenere ,il Racho d'estate poi pu soffrire il caldo ,diciamo che bisogna stare leggermente un p piu attenti ma proprio appena appena

            Commenta


            • #7
              Quoto quanto detto sopra ma aggiungerei che il ciliatus ha il vantaggio non indifferente di non cibarsi solo di cibo vivo ma anche di omogeneizzato alla frutta meglio se mescolato col mangime della t-rex, aspetto particolarmente utile se si lascia a qualcuno il geco per una settimana di vacanze, costui non dovr maneggiare cibo vivo

              Commenta


              • #8
                secondo me parti da un presupposto sbagliato, che non necessitano di UV e calore non vuol dire che basta buttarli in una scatola e dargli da mangiare, a mio avviso tra gestire una pogona o un leopardino la differenza solo nello spazio vitale, infondo la lampada UV la piazzi e la cambi due volte o una volta l'anno in base al modello, il riscaldamento lo piazzi e lo termostati e devi solo controllare che funzioni bene, nulla di che...

                Commenta


                • #9
                  Quoto Haze a manetta...

                  Commenta


                  • #10
                    AH ma davvero il cliatus cosi semplice da allevare ??? forte io pensavo fosse complicato -.- ottima informazione

                    Commenta


                    • #11
                      Se non si hanno le conoscenze necessarie, nulla semplice da allevare .. leopardino compreso ...

                      Commenta


                      • #12
                        Si si naturalmente ma pensavo avesse bisogno di mooolte pi attenzioni di un leopardino ...

                        Commenta


                        • #13
                          le diversit tra leo e cili vanno rivolte principalmente nell'allestimento dei terrari oltre che la "spruzzatina" d'acqua giornaliera... x questi ultimi nebulizzo almeno almeno 2volte al giorno, il terrario deve essere provvisto di piante (vere o finte) rami e corteccie, naturalmente deve essere a sviluppo verticale .. Per i leopardini invece si pu fornire un allestimento + spartano, ma non privo di tutti gli elementi utili ....

                          Commenta


                          • #14
                            Si diciamo un allestimento e una gestione (mi riferisco alla nebulizzazione e al arredamento ) del calyptratus nulla che mi spaventi diciamo
                            prima o poi ci far sicuramente un pensierino

                            Commenta


                            • #15
                              Vado OT ma credo sia importante avvisarti Raptor, nebulizzi troppo il ciliatus,c' chi come scuola di pensiero nebulizza quotidianamente ma 2 al giorno le si applicano su un Pardalis (camaleonte)
                              Ultima modifica di fantasma; 05-08-2008, 13:47.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X