annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Bruma per uromastix ocellata

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Bruma per uromastix ocellata

    ciao a tutti, avvicinandosi la brutta stagione comincio a pensare alla brumazione, e cosìchiedo a chi ne sa di più qual'è la temperatura minima e il tempo massimo per la brumazione di uromastix ocellata

  • #2
    Ciao, io li porto fino a 15° per 3-4 mesi. A.A.

    Commenta


    • #3
      Gli ocellata non brumano, necessitano appena di una fase di ralllentamento con una riduzione di temperatura, giorno 30° notte 15/17°e con 8,5/9 ore di luce al giorno contro le consuete 12/14, non rientrano infatti in zone climatiche che consentano una vera e propria brumazione come avviene per le specie nordafricane o orientali

      @Auguri: sei pregato di aggiornare la localita' da cui scrivi come da regolamento, grazie
      Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
      Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
      un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

      Commenta


      • #4
        ho fatto bene a non tenermi il dubbio...!

        Commenta


        • #5
          Ho sbagliato in pieno la specie, scusa Haze. In ogni caso io gli ocellata li brumo portandoli a circa 22°.
          A.A. @Marconyse: più specifico di così mi manca di mettere l'indirizzo con il numero civico

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Auguri Visualizza il messaggio
            Ho sbagliato in pieno la specie, scusa Haze. In ogni caso io gli ocellata li brumo portandoli a circa 22°.
            A.A. @Marconyse: più specifico di così mi manca di mettere l'indirizzo con il numero civico
            ciao auguri.
            mi togli un curiosita'??
            ma dove si trova nopa???
            scusa per la mia ignoranza geografica.
            ciao
            [URL="http://www.gabrisaura.com"]www.gabrisaura.com[/URL]

            Commenta


            • #7
              [quote=marconyse;331559]Gli ocellata non brumano, necessitano appena di una fase di ralllentamento con una riduzione di temperatura, giorno 30° notte 15/17°e con 8,5/9 ore di luce al giorno contro le consuete 12/14, non rientrano infatti in zone climatiche che consentano una vera e propria brumazione come avviene per le specie nordafricane o orientali

              Marconyse e per quanto tempo bisogna tenere queste temperature per gli ocellata?

              Commenta


              • #8
                sarà che ho sbagliato,ma i miei i sono riprodotto con successo solo quando ho fatto fare una bella bruma a basse temperature per un paio di mesi.
                negli ultimi 2 anni le temperature sono state un po più alte ed infatti niente uova...morale della favola:li rimetterò al freddo anche quest'anno!!!

                Commenta


                • #9
                  8h al giorno di spot per 5 settimane (da dicembre a gennaio), temperature 25-30° di giorno, 15° di notte, neon spenti, niente cibo.
                  io personalmente vario i giorni di alimentazione durante tutto l'anno e aumento/diminuisco il fotoperiodo di 10-30 minuti ogni 3 settimane.

                  Commenta


                  • #10
                    ragazzi invece per quanto riguarda la bruma degli ornata come mi dovrei comportare se voglio incominciare a brumarli per il primo anno?
                    ho notato che appena digiunano anche solo 2 giorni appaiono visibilmente dimagriti quindi la bruma deve suppongo essere fatta con molta attenzione!!!

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X