annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Teca per Anolis carolinensis... consigli

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Teca per Anolis carolinensis... consigli

    Ciao a tutti, possiedo una teca (60*40*50) che volevo dedicare ad una coppia di A. carolinensis... vorrei dei consigli per allestirla dal momento che è la mia prima esperienza con dei rettili in terrario.
    Ho letto in giro su vari siti internet ma mi rimangono alcunni dubbi pratici.
    Per esempio: per riscaldare la teca cosa mi consigliereste? Tappetino riscaldante? Cavetto? Lampada?
    Io ora ho in casa la lampada rossa e quindi devo comprare le altre, secondo voi per la necessità dell' animale e le dimensioni della vasca che tipo di mezzo per scaldare mi conviene usare, e che lampade devo prendere e di quale potenza?

    Poi, sui vetri siliconerò pannelli in fibra di cocco con qualche piantina e muschio, e come fondo pensavo di usare sotto argilla espansa e sopra torba di sfagno.

    Cosa ne dite? come allestimento di base può andare? Ovviamente poi inserirà tronchetti e simli per farlo arrampicare e farlo stare a suo agio..

    Grazie mille in anticipo per le risposte...

  • #2
    Ciao Mr. Hyde,
    se l'altezza della teca è 40 è un po' bassa per degli Anolis, per riscaldarla ti consiglio uno spot (quello a infrarossi non va bene), potresti pensare a una lampada in ceramica che puoi usare anche di notte, e per l'illuminazione un neon uvb, che comunque è necessario. Penso che un 50watt di spot ti basti.
    Come allestimento può andare, ti ricordo di mettere molti rami e molte piante.

    Commenta


    • #3
      no la teca è alta 50, è un po' al limitie però in vecchi topic ho letto per per una coppia potebbe bastare... 40 è la profondità (o meglio 36 o qualcosa del genere)...

      Quindi compro uno spot in ceramica da 50W... e niente cavetti, rocce o tappetini vari?
      e le domande che faccio sono un po' banali scusatemi ma è davvero la primissima esperienza eho il terrore di sbagliare qualcosa che possa far star male gli animali e/o costringermi a disfare la teca ua volta allestita... grazie

      Commenta


      • #4
        fai tutte le domande che vuoi(ovviamente quelle non comprese nelle vecchie discussioni)il cavetto come la roccia riscaldante non servono a nulla,riscaldamento dall'alto.
        [COLOR=red]regolamento di SFn----------->[/COLOR] [URL="http://www.sanguefreddo.net/legislazione-informazione-documentazione/27229-regolamento-sfn.html"][COLOR=#e38702]Regolamento SFn[/COLOR][/URL]
        MY PERSONAL WEB SITE [URL="http://www.TUATARA.it"]WWW.TUATARA.it[/URL]
        É più difficile disintegrare un pregiudizio che un atomo.(Albert Einstein)
        [COLOR=sienna]NON RISPONDO A MP SU ALLEVAMENTO....USATE IL FORUM...[/COLOR]

        Commenta


        • #5
          perchè una ceramica?
          spot normalissimo esterno (ci vorrebbe il tetto in rete di solito..) e neon uvb o compatta interno.
          la ceramica scalda troppo e abbastanza in modo omogeneo, lo spot scalda una "zona" abbastanza circoscritta.
          di notte se non scendi sotto i 20° non c'è bisogno di scaldarli.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Mr.Hyde Visualizza il messaggio
            A)una teca (60*40*50) che volevo dedicare ad una coppia di A. carolinensis...
            B)che lampade devo prendere e di quale potenza?
            C)sui vetri siliconerò pannelli in fibra di cocco con qualche piantina e muschio,
            D) come fondo pensavo di usare sotto argilla espansa e sopra torba di sfagno.
            E)tronchetti e simli per farlo arrampicare

            A) le dimensioni vanno piu' che bene anche per un maschio e 3 femmine, purchè sia ben arredata
            B) se il terrario è in vetro con copertura in rete metallica io ti consiglio di mettere appoggiato sopra un tubo (con UV) di massima lunghezza ed un normale faretto (spot) da 60/100W, a seconda della temperatura ambiente, puntato su un tronchetto in diagonale rispetto al fascio di irraggiamento (in tal modo gli animli possono variare la distanza dal faro e regolare a piacimento la quantità di calore).
            ah...di notte spegni tutto, nessun tipo di riscaldamento...
            C)...puo' essere un buon metodo per aumentare la superficie "calpestabile" all' interno del terrario...
            D)ottimo, ma se intendi coltivare delle piante nel substrato, aggiungi uno strato intermedio di terriccio misto a torba e argilla espansa; altrimenti puoi interrare le varie piante direttamente con il proprio vasetto
            E)usa tronchetti di legno scortecciato e/o canne di bamboo, sono piu' facili da pulire...e mi raccomando molte piante a foglia larga abbastanza robuste da sostenere gli animali

            buon allevamento!!

            Commenta


            Sto operando...
            X