annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il mio primo Phisignatus .... HELP

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Il mio primo Phisignatus .... HELP

    Ciao ragazzi,

    ho da poco un phisignatus , circa 6 mesi d'eta' , e' la mia prima esperienza con un rettile del genere (se si escludono 2 mesi di sofferenza con un basilisco che alla fine e' morto...).
    Inizialmente gradiva i grilli , ma da quando un giorno gli ho dato un paio di camole del miele , puntulamente rifiuta i grilli.
    Ho provato a lasciarlo senza cibo per giorni , ma niente , vuole solo le camole ......
    E' normale?
    Qualcuno ha avuto esperienze simili?
    Devo lasciarlo morto di fame fino a quando non mangia i grilli?

    Un'altra domanda :
    Il negoziante mi ha detto che il mio phisignatus e' una femmina , c'e' un modo per verificarlo anche se e' ancora cosi' piccolo?

    Grazie mille e ciao

    Dylan

  • #2
    ..Ciao anche io ho un fisignato..un animalino con un caratterino un po' suscettibile...infatti molto delicato (almeno nella mia esperienza) per quel che riguarda il cibo..anche io avevo fato il tuo stesso errore e dopo aver asssaggiato una camola del miele (perch non trovavo pi grilli da nessuna parte) il mio fisi non aveva "occhi" che per quelle e i grilli venivano molto snobbati..ma poi andata cos..dopo un po' di tempo ha smesso di mangiare le camole, come se gli "stuccasssero"..gli fossero venute a noia..e allora ho messo i grilli e gli ha mangiati con voraci...da allora sembre un cercare di prenderlo per la gola visto che non mangia molto ma vuole sempre cibo vario.. Per quanto riguarda il sesso anche se non credo che lo vedrai..perch il tuo ancora un po' piccolo..comunque sulle cosce (femori) vicino alla cloaca ci dovrebbero essere dei "pallini" detti pori femorali...se sono pochi (circa 4) e piccoli dovrebbe essere una femmina.....se sono pi numerosi e grandi probabilmente un maschio... Ti consiglio per altro il libo "Guida ai draghi barbuti e d'acqua" (de vecchi editore) scritto appunto da un utente di questo forum, Simone C., che ti sar molto utile..
    Ultima cosa...le dimensioni del terrario?temperatura (min-max)?umidit? e l'animale circa quanto lungo?
    Ciao..Anna

    Commenta


    • #3
      Ciao Dylan, benvenuto sul forum!
      per favore, metti anche la tua provenienza sul tuo profilo!
      Innanzi tutto peccato per il Basilisco... ma davvero non si tratta di un sauro adatto come prima esperienza!
      Riguardo il drago d'acqua... non raro che diventino difficili in termini di alimentazione, accettando solo alcuni tipi di insetti piuttosto che altri!
      Se abituato a prendere il cibo dalle mani o da una pinza puoi tranquillamente "ingannarlo" offrendo manualmente anche i grilli.
      Camole della farina e caimani li accetta? Come alternativa sono sicuramente meglio delle camole del miele.

      Commenta


      • #4
        Ciao Dylan. Io ho un physignatus di un anno e mezzo. E' un animale molto delicato e molto "viziato" sul fronte cibo. Cerca di variare quanto piu' possibile, anche se spesso sembra prendere la fissazione con uno in particolare. Se lo abitui a variare, mangera' tutto, come fa il mio: lui adora sia grilli che camole che caimani... anche se all'inizio di vermi non ne voleva proprio sapere! A proposito, ora che venuto il freddo, fai molta attenzione a tenerlo alla temperatura giusta... non so se e' un problema comune a tutti i physignatus, ma il mio e' stato male due volte per raffreddore! Comunque complimenti per la scelta, spero tu possa postare presto delle foto! Il mio lo vedi a lato, ma recentemente gli ho fatto delle foto strepitose... e' un animale molto dolce!

        Commenta


        • #5
          Grazie per le risposte ragazzi.
          File allegati

          Commenta


          • #6
            La foto di Diana e' nel messaggio precedente.

            Grazie per i consigli , provero' a variare piu' spesso cibo.

            DeMoNia,

            Il terrario e' 70cm x 40cm x 50cm (altezza) , e' un po' piccolo , ma ancora sembra essere sufficiente.

            La temperatura la mantengo a 30 gradi durante il giorno , mentre la sera , fino a qualche giorno fa' , stazionava tra i 24 e i 25 gradi.
            Qualche giorno fa' perche' in effetti da due giorni c'e' un po' piu' freddino , e di notte ho notato punte minime di 20 gradi.
            Mi sa' che devo comprare qualche altra cosa per alzare la temperatura notturna (si accettano consigli ).
            Durante il giorno tengo accese le luci (UVB e quella riscaldante).

            Per quanto riguarda l'umidita' ti posso dire che i vetri sono sempre appannati (la lampada riscaldante e' puntata proprio sulla vaschetta con l'acqua) e comunque di tanto in tanto nebulizzo la mia Diana con acqua a temperatura ambiente.

            Con tutta la coda , Diana , e' circa 35 cm.

            Simone,

            anche Diana e' molto dolce , quando l'accarezzo sta' immobile e chiude gli occhi come se gli piacesse da morire.
            Ha qualche mania di liberta' , nel senso che quando mi vede vicino al terrario cerca di uscire in tutti i modi.

            Dylan

            Commenta


            • #7
              Eheheheh anche il mio Google passa gran parte della sua giornata a grattare dal lato dei ganci che chiudono il terrario (ha capito perfettamente che e' da quel lato che si esce... ) ed e' cosi' tenero che in genere vince lui cmq e' carinissima la tua Diana... una domanda: la parte "trasparente" del terrario in che materiale e'? attenzione al musetto: molti physignatus si feriscono perche' sbattono la faccia contro il vetro...

              Commenta


              • #8
                Sei sicuro che abbia solo sei mesi?dalle dimensioni si direbbe un po' p grande!!

                Commenta


                • #9
                  ...ma soprattutto sei sicuro che sia "Diana" ? Mi sembra di capire, vedendo la foto, che sulla nuca ci sia un bel crestino virile...

                  Commenta


                  • #10
                    il fatto che chiude gli occhi pu anche essere un sinomino di stress per...

                    Commenta


                    • #11
                      Per quanto riguarda l'eta' non saprei cosa dire.
                      Il negoziante (che comunque sembra persona seria) mi ha detto che aveva circa 6 mesi quando l'ho comprato.
                      Ora dovrebbe avere quindi circa 7 mesi e mezzo ....

                      Anche a me e' venuto il dubbio che fosse maschio .... chissa' ....
                      Certo , cambiare il nome non sarebbe carinissimo a questo punto.

                      Dimanews,

                      il terrario e' tutto in vetro , tutto trasparente , e la mia piccola e' gia' ferita al musetto , troppo irrequieta ??..??!!!

                      Dylan

                      Commenta


                      • #12
                        io coprirei 3 lati con un telo ...
                        spesso si spaventano correndo nel tentativo di scappare, e sbattono contro il vetro ...
                        Col telo vedrebbero il "muro" e sicuramente gli impatti sarebbero minori e meno violenti

                        Commenta


                        • #13
                          Il mio e' su tre lati di legno e sul quarto di plexiglass, piu' morbido rispetto al vetro.

                          Commenta


                          • #14
                            La tua idea non e' male , ma Diana non scappa perche' a paura , diciamo che e' piu' un tentativo di sfondare il vetro per venire da me (praticamente sbatte solo contro il vetro d' "esposizione").

                            Commenta


                            • #15
                              Ho cercato in vari siti internet la temperatura giornaliera/notturna ideale.
                              tante indicazioni , molte delle quali diverse .....

                              Io sto mantenendo una temperatura di :

                              - 30 gradi durante il giorno
                              - 22 - 24 gradi di notte

                              Qualcuno di voi potrebbe consigliarmi da questo punto di vista , anche grazie all'esperienza maturata sul "campo" ???

                              Grazie mille

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X