annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

neofita

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • neofita

    salve a tutti, premetto che sono nuovo del forum e non so molto riguardo ai rettili in generale, sono un ex acquariofilo e ho avuto abbastanza esperienze in quel campo ma mai in questo pur essendo un appasionato dei due generi.
    la mia intenenzione di farmi un terrario che non abbia una misura immensa per problemi di costruzione iniziali.(i miei genitori non mi danno 1000 euro solo per un terrario per farci intendere)
    la pasione non mi manca di certo, quindi non ho paura di specie un p pi delicate e impegnative.
    cosa mi potete consigliare?

  • #2
    ciao e benvenuto...al proposito di quello che hai detto, hai un idea su che rettile allevare?

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Ma.blak795 Visualizza il messaggio
      ciao e benvenuto...al proposito di quello che hai detto, hai un idea su che rettile allevare?
      pensavo a qlk sauro non arboricolo perch richiedono molto spazio..
      qualcosa tipo una pogona,o qualcosa di questo genere.
      non mi interessa che dieta hanno mi adatto a qualsiasi.
      incominciate a far nomi e io mi far un idea
      grazie

      Commenta


      • #4
        La Pogona non e' un arboricolo e necessita di un terrario 100x60x50h, comunque per gli arboricoli devi considerare almeno 100x60x120h, salvo che per le specie piu' piccole di Anolis, altrimenti devi andare su gechi arboricoli .
        Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
        Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
        un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

        Commenta


        • #5
          io ho un phisygnatus cocincinus, pi comunemente chiamato drago d'acqua...vedi se pu interessarti..

          Commenta


          • #6
            ps:il terrario minimo per un singolo esemplare di drago d'acqua di 120x70x120...il rettile diventa se femmina di 70cm circa, mentre il maschio 90cm...si nutre di insalata, camole, blatte,grilli...

            Commenta


            • #7
              Il physignatus e' arboricolo, quindi e' gia stato escluso in partenza.
              Per i requisiti detti finora, rimane la Pogona oppure virare verso i gechi terricoli.
              NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Ma.blak795 Visualizza il messaggio
                ps:il terrario minimo per un singolo esemplare di drago d'acqua di 120x70x120...il rettile diventa se femmina di 70cm circa, mentre il maschio 90cm...si nutre di insalata, camole, blatte,grilli...
                per un singolo esemplare giovane , adulto servono tutt'altre dimensioni, minimo 150x70x150h
                come alimentazione l'insalata non l'ha mai toccata , santuarialmente qualche frutto dolce ( banana , uva , mela ) e come base un 50% pesci , blatte o grilli e raramente (1 volta al mese circa) qualche pinki. anche secondo me le spece restano poche , diciamo che le pogone sono facili da tenere se uno rispetta quelle 4 regole base .

                dicci che dimensioni massime puoi ospitare di terrario e ci sapremo orientare su un consiglio pi appropiato
                Ultima modifica di gekuz; 02-05-2009, 16:48.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da gekuz Visualizza il messaggio
                  per un singolo esemplare giovane , adulto servono tutt'altre dimensioni, minimo 150x70x150h
                  come alimentazione l'insalata non l'ha mai toccata , santuarialmente qualche frutto dolce ( banana , uva , mela ) e come base un 50% pesci , blatte o grilli e raramente (1 volta al mese circa) qualche pinki. anche secondo me le spece restano poche , diciamo che le pogone sono facili da tenere se uno rispetta quelle 4 regole base .

                  dicci che dimensioni massime puoi ospitare di terrario e ci sapremo orientare su un consiglio pi appropiato
                  il fisignato un sauro bellissimo ma come ho gi letto ha bisogno di molto spazio,
                  i miei problemi non sono di spazi, perch ho un piano intero di casa vuoto,
                  il problema sono i finanziamenti non essendo indipendente.
                  fosse per me alleverei tegu,iguana e grandi animali del genere ma il loro costo di allevamento(iniziale) credo sia molto alto.
                  purtroppo la mia passione come penso quella di molti frenata dai dan
                  quindi mi sembra pi opportuno non parlare di dimensioni,
                  ma di quanto mi viene a costare un terrario autocostruito si intende di dimensioni simili a quelle per un allevamento di un fisignato, non nel tempo, ma come costo iniziale.
                  brutto banalizzarci a questi livelli ma anke indispensabile per allevare animali nel pieno del loro benessere.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da gekuz Visualizza il messaggio
                    per un singolo esemplare giovane , adulto servono tutt'altre dimensioni, minimo 150x70x150h
                    come alimentazione l'insalata non l'ha mai toccata , santuarialmente qualche frutto dolce ( banana , uva , mela ) e come base un 50% pesci , blatte o grilli e raramente (1 volta al mese circa) qualche pinki. anche secondo me le spece restano poche , diciamo che le pogone sono facili da tenere se uno rispetta quelle 4 regole base .

                    dicci che dimensioni massime puoi ospitare di terrario e ci sapremo orientare su un consiglio pi appropiato
                    il fisignato un sauro bellissimo ma come ho gi letto ha bisogno di molto spazio,
                    i miei problemi non sono di spazi, perch ho un piano intero di casa vuoto,
                    il problema sono i finanziamenti non essendo indipendente.
                    fosse per me alleverei tegu,iguana e grandi animali del genere ma il loro costo di allevamento(iniziale) credo sia molto alto.
                    purtroppo la mia passione come penso quella di molti frenata dai dan
                    quindi mi sembra pi opportuno non parlare di dimensioni,
                    ma di quanto mi viene a costare un terrario autocostruito si intende di dimensioni simili a quelle per un allevamento di un fisignato, non nel tempo, ma come costo iniziale.
                    brutto banalizzarci a questi livelli ma anche indispensabile per allevare animali nel pieno del loro benessere.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Andrea ZannA Visualizza il messaggio
                      ma di quanto mi viene a costare un terrario autocostruito si intende di dimensioni simili a quelle per un allevamento di un fisignato, non nel tempo, ma come costo iniziale.
                      brutto banalizzarci a questi livelli ma anke indispensabile per allevare animali nel pieno del loro benessere.
                      il costo del terrario se te lo fai tu artigianalmente veramente basso , calcola il prezzo del legno ( compensato o truciolato sono i pi indicati) una vernice all'acqua per rivestirlo ( io mi sono trovato benissimo con il plastivel ) e le viti .

                      pi le vetrate con guide semplici o scorrevoli ( l la spesa maggiore)

                      pi l'illuminazione e il riscaldamento
                      calcola che da 30 a 60 euro la lampada hql (tipo powesun ) che in terrari alti cos indispensabile per gli uvb
                      20-30 euro per la lampada in ceramica
                      20-30 euro per il termostato da mettere in serie alla lampada in ceramica.

                      alla fine non si spendono queste grandi cifre

                      c' da dire che ci sono molti extra difficili da calcolare
                      Ultima modifica di gekuz; 02-05-2009, 18:01.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da gekuz Visualizza il messaggio
                        il costo del terrario se te lo fai tu artigianalmente veramente basso , calcola il prezzo del legno ( compensato o truciolato sono i pi indicati) una vernice all'acqua per rivestirlo ( io mi sono trovato benissimo con il plastivel ) e le viti .

                        pi le vetrate con guide semplici o scorrevoli ( l la spesa maggiore)

                        pi l'illuminazione e il riscaldamento
                        calcola che da 30 a 60 euro la lampada hql (tipo powesun ) che in terrari alti cos indispensabile per gli uvb
                        20-30 euro per la lampada in ceramica
                        20-30 euro per il termostato da mettere in serie alla lampada in ceramica.

                        alla fine non si spendono queste grandi cifre


                        c' da dire che ci sono molti extra difficili da calcolare
                        con dei calcoli abbastanza approssimativi la cifra gira intorno ai 500 euro per un terrario di 120*70*120.calcolando pi o meno 20 euro al metro quadrato di legna (quindi sui 200 euro), e altrettanti di vetro.
                        scusate le varie incertezze, ma i sauri che veramente mi piacciono purtroppo sono quelli grossi,e il fatto che di spazio e passione ne ho e mi portano sempre a pensare a quelli.vedo un p cosa riesco a combinare con i miei genitori, al massimo mi accontenter di sauri pi abbordabili..grazie delle risposte alle mie domande un p banali

                        Commenta


                        • #13
                          di niente...se hai bisogno di altro chiedi pure...

                          Commenta


                          • #14
                            Mi sa che hai sbagliato i conti, 200€ di legna a 20€ al mq ci fai una casa! Il vetro al massimo sui 50€
                            Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
                              Mi sa che hai sbagliato i conti, 200 di legna a 20 al mq ci fai una casa! Il vetro al massimo sui 50
                              si hai ragione, non so che calcoli abbia fatto prima!!
                              vabb meglio cosi'..
                              grazie della correzione

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X