annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

cerco disperatamente una scheda allevamento sul gerrhosaurus

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • cerco disperatamente una scheda allevamento sul gerrhosaurus

    salve a tutti mi chiamo elia e ho 18 anni mi sto facendo una specie di raccolta di schede allevamento rettili anfibi e insetti e il rettile che mi sta dando piu problemi è senza dubbio il gerrhosaurus per quanto mi sia sforzato non ho trovato nessuna scheda interessante e attendibile....chi sapesse indicarmi una buona ed esauriente scheda sul gerrhosaurus sarebbe davvero gentile....io mi sto facendo tale raccolta per essere preparato quando in fiera a longarone prenderò il mio terzo rettile.meglio essere preparati che far soffrire un animale!!!
    ho preparato un terrario da 1.50m(L)x1.50m(H)x80cm(P) che aspetta un ospite..^^ pensavo al clamidosauro ma volevo informarmi su gerrhosaurus
    grazie a tutti per l'aiuto

  • #2
    Teca decisamente alta per un Gerrhosurus, devi comunque dirci di quale specie parli
    Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
    Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
    un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

    Commenta


    • #3
      si giusto scusa allora io intendevo il Gerrhosurus major...
      se avete una buona scheda fatemelo sapere grazie mille in anticipo...

      Commenta


      • #4
        se usi a funzione cerca trovi tante info su questo animale meglio di qualsiasi scheda ....anche perchè se ne è parlato parecchio
        [COLOR=red]regolamento di SFn----------->[/COLOR] [URL="http://www.sanguefreddo.net/legislazione-informazione-documentazione/27229-regolamento-sfn.html"][COLOR=#e38702]Regolamento SFn[/COLOR][/URL]
        MY PERSONAL WEB SITE [URL="http://www.TUATARA.it"]WWW.TUATARA.it[/URL]
        É più difficile disintegrare un pregiudizio che un atomo.(Albert Einstein)
        [COLOR=sienna]NON RISPONDO A MP SU ALLEVAMENTO....USATE IL FORUM...[/COLOR]

        Commenta


        • #5
          Plated Lizards
          Kaplan docet
          Comunque c'e' un numero di Reptilia con tre o quattro articoli dedicati a questa Famiglia
          Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
          Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
          un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

          Commenta


          • #6
            grazie mille a tutti x l'interessamento ora vado a cercare in forum come da consiglio

            Commenta


            • #7
              Provenienza, vita in natura e aspetti generali : Sauro proveniente dall’Africa centrale, orientale e meridionale. Lungo dai 40 ai 50 cm. Il corpo di questo sauro è coperto di piastre rettangolari, disposte in file, che servono al rettile per incunearsi nelle fenditure delle rocce al riparo da uccelli predatori, serpenti e piccoli mammiferi. La colorazione del gerrosauro maggiore varia da marrone chiaro a medio e la gola del maschio diventa rosata durante la stagione riproduttiva. E’ un cacciatore attivo e la sua dieta comprende frutti, fiori, invertebrati e piccoli vertebrati, comprese le lucertole più piccole. Il maschio è fortemente territoriale, soprattutto nella stagione degli amori, quando entra in competizione con gli altri maschi. La femmina depone da 2 a 4 uova piuttosto grosse, ovali, nelle fenditure delle rocce, nel terreno umido e sotto i ceppi.

              Vita in cattività : Purtroppo in commercio se ne trovano solo di cattura, quindi una volta acquistato un esemplare di Gerrosauro è obbligatorio l’esame delle feci per sopperire ad eventuali infestazioni di parassiti. Essendo un sauro molto attivo il terrario minimo per un esemplare dovrebbe essere di 130x50x50. Per una coppia è consigliato minimo un 160x70x50. Come substrato andrà utilizzata della sabbia di fiume ( sabbia usata per cantieri ). Essendo un animale proveniente dall’Africa, le temperature nel terrario dovranno essere molto alte, intorno ai 35 – 40. Uvb 10%, meglio i neon che ricoprono tutto il terrario. Inoltre il terrario dovrà essere abbastanza illuminato. L’umidità dovrà essere bassa, basta e avanza una ciotola dell’acqua abbastanza grande da poter permettere all’animali di immergersi. Essendo animali terricoli l’altezza non è molto importante, meglio comunque dargliela almeno un po’. Nel terrario andranno inseriti molti tronchi e rocce, evitiamoterrari sterili,essendo animali di cattura è meglio ricreare il più possibile l’habitat naturale. Sono animali che mangiano davvero di tutto. La dieta base rimangono sempre gli insetti. A questi potete associare verdura, frutta ( non troppa, vanno pazzi per la mela ), ogni tanto un pinky o un primo pelo, macinati di pollo, patate schiacciate ( anche questa con parsimonia ). Ogni tanto io gli offro anche cavallette, lombrichi e altri insetti che prelevo dalla mia casa in montagna. Attenzione però a dove raccogliete, assicuratevi che siano campi di verde incontaminati.


              Riproduzione : Distinguere il sesso di questi sauri è molto difficile, se non impossibile. C’è chi dice che il maschio ha la testa più grande, pori femorali più sviluppati… ma niente di certo e concreto. Il miglior modo è quello di comprare 2 esemplari e affidarsi alla fortuna…

              Questa è una mini scheda che ho provato a fare io...ogni consiglio è gradito

              Commenta


              • #8
                Intanto doversti stabilire la specie
                Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                Commenta


                • #9
                  io sto parlando del gerrosauro maggiore.

                  Commenta


                  • #10
                    Comunque sul numero 18 di reptilia c'è una scheda molto interessante non solo sul gerrhosaurus major. Gran bell'animale, lo consiglio anche perchè secondo me si avvicina molto al varano.

                    Commenta


                    • #11
                      Beh al Varano ci si avvicina decisamente di piu' il vallidus, ma necessita anche di teche piu' ampie, non meno di 200x70
                      Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                      Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                      un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                      Commenta


                      • #12
                        Giusto,escludendo il vallidus che ha bisogno di un terrario molto grande, il gerrhosaurus major è quello che ci si avvicina di più al varano, non dimentichiamoci anche del fatto che è un animale molto resistente ma purtoppo è anche molto difficile da far riprodurre!! Come per tutte le cose ci sono i pro ed i contro!

                        Commenta


                        Sto operando...
                        X