annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dracaenia guianensis dubbi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dracaenia guianensis dubbi

    Non ho trovato informazioni certe sulle dimensioni e peso massimo degli adulti e se è importante dare altezza alla stanza in cui si tengono.
    Si sa a che età sono sessabili?
    A parte dimensioni e spazio,quali sono i parametri vitali?

    Possono essere tenuti all'aperto sempre?Ho visto che l'areale di distribuzione è vasto ed arriva a sud del Peru e mi sembra anche parte del Cile.Magari si può fare una roba tipo tegu,ma non riesco a trovare informazioni su bruma e quant'altro.
    [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

  • #2
    http://www.sanguefreddo.net/sauri-al...anensis-2.html

    vai all'articolo di Getcoiled,post numero 15
    [COLOR=red]regolamento di SFn----------->[/COLOR] [URL="http://www.sanguefreddo.net/legislazione-informazione-documentazione/27229-regolamento-sfn.html"][COLOR=#e38702]Regolamento SFn[/COLOR][/URL]
    MY PERSONAL WEB SITE [URL="http://www.TUATARA.it"]WWW.TUATARA.it[/URL]
    É più difficile disintegrare un pregiudizio che un atomo.(Albert Einstein)
    [COLOR=sienna]NON RISPONDO A MP SU ALLEVAMENTO....USATE IL FORUM...[/COLOR]

    Commenta


    • #3
      nel loro ambiente naturale l'umidità è elevata e le temperature abbastanza costanti, un allevamento all'aperto in Italia, a mio parere, sarebbe più rischioso rispetto a quello di un tegu.

      Commenta


      • #4
        L'areale di diffusione è quello del tegu anzi da quanto ho visto si estende anche più a Sud.
        Grazie Marco del link,l'avevo già letto,qui ho postato dei dubbi extra anche se immagino siano difficilmente risolvibili.
        [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

        Commenta


        • #5
          non è tanto l'areale a far la differenza, ma l'ambiente. Il tegu vive in zone meno umide seppur nello stesso areale.

          Commenta


          • #6
            L'umidità è il problema minore,volevo capire se è possibile l'allevamento outdoor relativamente alle temperature e bruma/letargo.
            Guarda questo link con recinti per allevamento outdoor ad esempio:il problema umidità si risolve .TartaClubItalia • Leggi argomento - Recinto palustri-terrapene e flavo
            [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

            Commenta


            • #7
              Allo zoo a Barcellona ne hanno, son animali meravigliosi. Ho visto che oltre a chiocciole davano uovo.....

              Commenta


              • #8
                Da quello che ho letto,la dieta esclusiva di chiocciole è superabile facilmente.E' chiaro che l'apporto di calcio deve essere elevato.Ad esempio albumi e gusci d'uovo sono un ottimo sostituto.
                A chi posso chiedere se sono allevabili outdoor sempre con le dovute precauzioni?
                [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

                Commenta


                • #9
                  Ohiohi.... Che io conosca direttamente non saprei, provo con un largo giro a arrivare a qualche keeper..ma non tinprometto niente.

                  Commenta


                  • #10
                    Bene se riesci in pochi giorni ti ringrazio,sono stretto con i tempo.
                    [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

                    Commenta


                    • #11
                      Axe ti posso gia' dire che NON e' possibile allevarli all'aperto, le temperature notturne delle zone umide da loro abitate non scendono siotto i 20/22° con umidita' all'80/90%. Qui da noi tali condizioni non sono riproducibili (e' un animale che stavo per acquistare quattro anni fa quando ci fu la massiccia importazione e che avrebbe sostituito tutti i miei, ma troppe problematiche mi hanno poi fatto desistere)
                      Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                      Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                      un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                      Commenta


                      • #12
                        Grazie marconyse,un vero peccato.
                        Leggendo su internet notizie riguardo l'aerale di diffusione mi faceva ben sperare.

                        Sai lo chiedevo perchè tempo fa per me anche i Cordylus giganteus erano allevabili solo indoor mentre ho scoperto che in realtà non è vero,anzi è molto più produttivo un allevamento all'aperto per il centro-sud italia,sebbene con qualche precauzione.

                        Magari un giorno se smetto con le tarta,gli do la stanza 5x5 tutta per loro e poi d'estate facciamo il bagno insieme.

                        PS:Griffin di worldwidefauna ha un import adesso e in prenotazione costano solo 100$.
                        Ultima modifica di Axeman; 28-09-2010, 01:26.
                        [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

                        Commenta


                        • #13
                          il prezzo è davvero allettante ma non lo è altrettanto il fatto di doversi fare una colonia di lumache o alla meglio riempire gusci di lumache con carne di topo tritata

                          In europa che sappiate c'è qualche privato che le tiene?
                          1.2 Uromastyx acanthinura nigriventris
                          1.1 Uromastyx geyri
                          1.2 Uromastyx ornata
                          0.0.2 Uromastyx thomasi
                          0.0.4 Sauromalus ater

                          Commenta


                          • #14
                            100€ sono la caparra per mettersi in lista di attesa, non il prezzo dell'animale, quello e' ancora da stabilire ma non credo sara' molto piu' basso dei 1.000€ di quattro anni fa
                            Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                            Commenta


                            • #15
                              prendetevi il numerino ragazzi
                              [COLOR=red]regolamento di SFn----------->[/COLOR] [URL="http://www.sanguefreddo.net/legislazione-informazione-documentazione/27229-regolamento-sfn.html"][COLOR=#e38702]Regolamento SFn[/COLOR][/URL]
                              MY PERSONAL WEB SITE [URL="http://www.TUATARA.it"]WWW.TUATARA.it[/URL]
                              É più difficile disintegrare un pregiudizio che un atomo.(Albert Einstein)
                              [COLOR=sienna]NON RISPONDO A MP SU ALLEVAMENTO....USATE IL FORUM...[/COLOR]

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X