annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

info vetro per fisignato

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • info vetro per fisignato

    Ciao ragazzi sto prendendo informazioni sul fisignato, ho letto la scheda e la domanda che volevo porvi questa secondo la vostra esperienza per ridurre i rischi di struscio sul vetro si puo pensare ad un vetro frontale che non sia trasparente ma bensi opaco quindi visibile al fisi? e questi problemi di avanti e dietro e di lancio nel vetro sono tipici dei maschi o un comportamento anche delle femmine?
    grazie.cesare.

  • #2
    Beh ma tu poi non lo vedresti mai!
    Io ti consiglio al massimo di coprire di sughero i lati (se il terrario tutto in vetro)
    1.2 Uromastyx acanthinura nigriventris
    1.1 Uromastyx geyri
    1.2 Uromastyx ornata
    0.0.2 Uromastyx thomasi
    0.0.4 Sauromalus ater

    Commenta


    • #3
      Altro accorgimento quello di coprire il vetro frontale con carta da giornale per poi toglierla gradualmente quando l'animale acclimatato.

      Commenta


      • #4
        io stavo pensando di ordinare un terrario in legno laminato in modo da avere 3 lati color legno e di fare uno scalino frontale abbastanza alto opaco tipo 70 cm per poi montargli sopra le guide dei vetri. Le dimensioni del terrario che avevo in mente erano 1.50x70x1.50 per una femmina baby, animale che prenderei da un mio amico che l'anno scorso fine 2010 riuscito a riprodurli.

        Commenta


        • #5
          Decisamente troppi 70 cm: rischi di non vedere il tuo animale quasi mai...
          Una volta ambientati i Physi non passano le giornate a rompersi il muso e, anzi, diventano abbastanza tranquilli o al limite se si sentono in pericolo si buttano nella vasca dell'acqua, quindi non fatevi tutte queste pare col terrario.

          Commenta


          • #6
            ok grazie sm, praticamente un terrario in laminato un terrario in multistrato con una pellicola in plastica esterna? ma secondo voi la regge un umidit al 80% o comunque bisogna farci un paio di passate di flatting?

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da CAE Visualizza il messaggio
              ..........ma secondo voi la regge un umidit al 80% o comunque bisogna farci un paio di passate di flatting?
              Inutile che dai il flatting sul laminato, non ottieni nessun risultato, meglio se lo fai in multistrato di abete canadese, incollato con colle particolari e resiste anche a bagno in acqua. Il laminato dopo un po' inizierebbe a gonfiare.

              Commenta


              • #8
                Non usare il laminato ma il multistrato e dai pi mani di flatting, altrimenti non ti tiene per niente l'umidit.... io ho dovuto ricoprire con in plastivel il fondo del terrario perch comunque l'elevata umidit cominciava a rovinarmi il legno anche se avevo messo pi mani di flatting!

                Se prenti un baby ti conviene costruire un terrario intermedio perch gi quello definitivo quando sono baby a mio parere troppo dispersivo...

                Se all'inizio da le musate ai vetri coprili con un lenzuolo che poi gradualmente toglierai come ti han gi detto!!

                Lo fanno sia i maschi che le femmine...

                Commenta


                • #9
                  ok allora vado per il multistrato e poi gli passo il flatting...io penso che con 200 euro ce la dovrei fare. sul fondo avevo pensato di fare una lastra di vetro sottile cosi da isolare un po per l'acqua.
                  per l'alimentazione come vi regolate lasciate liberi gli insetti o usate vaschette?

                  Commenta


                  • #10
                    Il problema che se usi una lastra di vetro comunque nei bordi l'acqua cola inesorabilmente sul legno... vedi tu, io dopo che ho messo il plastivel (sia sul fondo che sui bordi) non ho pi avuto problemi anche perch il tappetino sintetico che ho sul fondo del terrario costantemente umido/bagnato!

                    Lascio gli insetti nelle vaschette anche se, ovviamente, un po' escono...

                    Commenta


                    • #11
                      ok grazie per le risposte.
                      Ho letto che la temperatura diurna deve essere sui 27-30 gradi con una zona piu calda sui 33 chiaramente questa la temperatura dell'aria e di base sul fondo del terrario?

                      Commenta


                      • #12
                        il plastivel una buona soluzione...con gli anni altrimenti il legno tende a marcire..devi isolarlo bene in qualche modo...
                        [COLOR=red]regolamento di SFn----------->[/COLOR] [URL="http://www.sanguefreddo.net/legislazione-informazione-documentazione/27229-regolamento-sfn.html"][COLOR=#e38702]Regolamento SFn[/COLOR][/URL]
                        MY PERSONAL WEB SITE [URL="http://www.TUATARA.it"]WWW.TUATARA.it[/URL]
                        pi difficile disintegrare un pregiudizio che un atomo.(Albert Einstein)
                        [COLOR=sienna]NON RISPONDO A MP SU ALLEVAMENTO....USATE IL FORUM...[/COLOR]

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da CAE Visualizza il messaggio
                          ok grazie per le risposte.
                          Ho letto che la temperatura diurna deve essere sui 27-30 gradi con una zona piu calda sui 33 chiaramente questa la temperatura dell'aria e di base sul fondo del terrario?
                          Si... anche 35 in zona calda...

                          Commenta


                          Sto operando...
                          X