annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Callisaurus draconoides

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Callisaurus draconoides

    Premetto che apro questo post perchè su questo sauro se ne è parlato davvero poco e non ne vale la pena trascurare una simile "chicca".
    Gli unici post che troveranno gli utenti interessati saranno tre:
    -2 di cui se ne cita soltanto il nome
    -1 che non ha risposte.
    Detto questo spero di aver raccimolato abbastanza informazioni da far leggere questa scheda a qualche interessato.
    Comincio:

    Il Callisaurus draconoides è una piccola lucertolina deserticola chiamata anche "zebra-tailed lizard"(lucertola dalla coda zebrata) per via della sua coda,la maggior parte delle volte chiara,che presenta anelli neri con cui il saurino crede di ipnotizzare i predatori quando la attorciglia ad anello.
    La specie draconoides ha a sua volta altre otto sottopecie:
    -draconoides
    -myurus
    -rhodostictus
    -splendidus
    -crinitus
    -brevipes
    -bogerti
    -carmenensis
    Ma queste sono ta di loro molto simili...
    Comunque l'allevamento è comune in tutte le sottospecie perchè come la maggior parte dei sauri tutte le sue sottospecie vivono nello stesso habitat e a temperature simili.
    La lucertolina in questione è lunga circa 10-15cm ma non per questo non attiva.
    Infatti rispetto alle sue dimensioni vuole terrari di misura media.
    Vive nei deserti americani (Mojave,Utah,Arizona) e per questo il suo terrario dovrà avere una notevole unghezza e essere sviluppato poco in altezza se non per ineserire roccie alte dove il sauro farà basking (foto maschio):

    Risultato della ricerca immagini di Google per http://www.marietta.edu/~biol/biomes/images/desert/callisaurus_draconoides_s.jpg

    L'UVB sarà sicuramente al 10% e nel terrario ci saranno temperature come quelle dei deserti amerciani.
    Quindi avremo un punto basking di 40C° una zona circostante di 35-36C° e una zona fredda di 30-32C°
    Sulla dieta è stato un pò difficile ma da quello che ho trovato sarà prevalentemente insettivora ma a volte è bene provare a dare anche verdure non in dosi elevate con un integrazione come quella dell pogona calcio sulle prede e due volte a settimana D3 sopra il calcio.
    Da quello che ho capito una cosa difficile è farli riprodurre,
    Dopo la fecondazione la femmina depone in media 8 uova al massimo 15 che non tutte andranno a buon fine , in natura ne sopravvivono una su 15 in cattività se incubate a dovere si potrà vedere un bel gruppetto di baby che dovranno essere tenuti con temperature leggermente più basse e una dieta con insetti piccoli o in stadio infantile.
    Il dimorfismo sessuale si riesce a capire dopo la maturità dove il maschio avrà un rigonfiamento alla base della coda, ma anche i colori sono diversi che nel maschio appaiono di un beije chiaro con striscee blu sui fianchi
    Questo è quello che ho raccimolato da appassionato cercando su internet,enciclopedia,e qualche fiera, ma come sempre lascio la parola a esperti e allevatori diretti.
    Ecco alcune foto:

    presunto maschio:

    Uploaded with ImageShack.us

    Presunte femmine:

    Uploaded with ImageShack.us


    Uploaded with ImageShack.us

    Grazie di avermi ascoltato spero vi piaccia il mio lavoro! (se non vi piace fa lo stesso essere corretto non fa che aumentaree le mie conoscenze)

  • #2
    il maschio ha dei colori diversi..e sono sia le strisce nere sui lati che la femmina non ha ed in più sempre sui lati quella colorazione azzurrina...la temperatura sotto lo spot deve essere di almeno 45-46 gradi,in natura a volte nelle loro zone di origine le pietre dove loro sostano a far basking arrivano anche a superare i 50 gradi...sono animali molto veloci e per quanto siano "piccoli" il terrario a mio avviso non dovrebbe essere sotto il metro di lunghezza...mangiano insetti,la verdura credo sia snobbata..
    [COLOR=red]regolamento di SFn----------->[/COLOR] [URL="http://www.sanguefreddo.net/legislazione-informazione-documentazione/27229-regolamento-sfn.html"][COLOR=#e38702]Regolamento SFn[/COLOR][/URL]
    MY PERSONAL WEB SITE [URL="http://www.TUATARA.it"]WWW.TUATARA.it[/URL]
    É più difficile disintegrare un pregiudizio che un atomo.(Albert Einstein)
    [COLOR=sienna]NON RISPONDO A MP SU ALLEVAMENTO....USATE IL FORUM...[/COLOR]

    Commenta


    • #3
      Sauro molto interessante..C'è un tedesco che li ha riprodotti di recente!
      1.2 Uromastyx acanthinura nigriventris
      1.1 Uromastyx geyri
      1.2 Uromastyx ornata
      0.0.2 Uromastyx thomasi
      0.0.4 Sauromalus ater

      Commenta


      • #4
        si molto carini..mi spavento del carico di parassiti che si portano dentro
        [COLOR=red]regolamento di SFn----------->[/COLOR] [URL="http://www.sanguefreddo.net/legislazione-informazione-documentazione/27229-regolamento-sfn.html"][COLOR=#e38702]Regolamento SFn[/COLOR][/URL]
        MY PERSONAL WEB SITE [URL="http://www.TUATARA.it"]WWW.TUATARA.it[/URL]
        É più difficile disintegrare un pregiudizio che un atomo.(Albert Einstein)
        [COLOR=sienna]NON RISPONDO A MP SU ALLEVAMENTO....USATE IL FORUM...[/COLOR]

        Commenta


        • #5
          Peccato per le poche riproduzioni speriamo vado in meglio questo fatto dei CB.
          A Fiano gli stranieri ne avevano uno e difatti essendo WC aveva la tipica espressione da coma.
          Comunque la temperatura scritte col basking a 40 l'ho messa per agevolare e non esagerare anche se in effetti nel loro amiente naturale le temperature sono da uovo sodo!

          Commenta


          • #6
            Visto l'areale direi che il basking potrebbe anche essere piu alto senza creare problemi!
            Il terrario consigliato dall' allevatore tedesco, del quale ora mi sfugge il nome, che li ha riprodotti è di almeno 150cm di lunghezza proprio per i livelli di attivita e le corse che fanno ma ovviamente in germania si sa che tendono (giustamente) ad abbondare con le misure..100 pero mi sembra proprio piccolino!
            1.2 Uromastyx acanthinura nigriventris
            1.1 Uromastyx geyri
            1.2 Uromastyx ornata
            0.0.2 Uromastyx thomasi
            0.0.4 Sauromalus ater

            Commenta


            • #7
              100 non sono pochi fidati..ma se puoi darne 150 tanto di guadaganto..
              [COLOR=red]regolamento di SFn----------->[/COLOR] [URL="http://www.sanguefreddo.net/legislazione-informazione-documentazione/27229-regolamento-sfn.html"][COLOR=#e38702]Regolamento SFn[/COLOR][/URL]
              MY PERSONAL WEB SITE [URL="http://www.TUATARA.it"]WWW.TUATARA.it[/URL]
              É più difficile disintegrare un pregiudizio che un atomo.(Albert Einstein)
              [COLOR=sienna]NON RISPONDO A MP SU ALLEVAMENTO....USATE IL FORUM...[/COLOR]

              Commenta


              • #8
                Si vabbè ma con 150 penso che gli esemplari diventano 4!

                Commenta


                • #9
                  Chiaramente se hai diversi esemplari lo spazio aumenta..
                  [COLOR=red]regolamento di SFn----------->[/COLOR] [URL="http://www.sanguefreddo.net/legislazione-informazione-documentazione/27229-regolamento-sfn.html"][COLOR=#e38702]Regolamento SFn[/COLOR][/URL]
                  MY PERSONAL WEB SITE [URL="http://www.TUATARA.it"]WWW.TUATARA.it[/URL]
                  É più difficile disintegrare un pregiudizio che un atomo.(Albert Einstein)
                  [COLOR=sienna]NON RISPONDO A MP SU ALLEVAMENTO....USATE IL FORUM...[/COLOR]

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X