annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quali tartarughe in laghetto?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quali tartarughe in laghetto?

    Ciao, sto pensando di costruire un laghetto per tartarughe ( aspetterei la primavera ) il laghetto potrebbe essere circa 170x120 con una zona emersa attorno che andrà dai 50 cm ai 100. Vorrei qualche suggerimento sulla specie di tartaruga che potrei inserire. Non troppo grande visto che lo spazio non sarà enorme, attiva ( nel senso che mi piacerebbe vederla) che magari sfrutti anche la zona emersa ( non è fondamentale ) e che se possibile mi consenta di inserire un paio di piante.... Idee? A me piacevano le tartarughe dal guscio molle ma le ho scartate sia per un discorso di dimensioni del laghetto sia perchè sono sempre interrate, le tss le "scarterei" a priori perché volevo qualcosa di diverso... Che mi consigliate?

  • #2
    le gusciomolle potrebbero sorprenderti, con un comportamento al pari delle trachemys (se parliamo di Pelodiscus sinensis).
    quanto profondo è il laghetto?
    le specie che mi vengono in mente sono tutte le Chrysemys (piccole, colorate, resistenti, in cites) o Mauremys sinensis. con la prima specie puoi pensare ad un gruppetto, con la seconda ad una coppia. altrimenti Graptemys sp.

    Commenta


    • #3
      La profonditá la scelgo io. Quanto dovrei farlo profondo?

      Commenta


      • #4
        almeno un metro, e i bordi non devono essere dritti, ma scendere "a gradoni"

        Commenta


        • #5
          Ok allora niente di infattibile o che non avessi già letto potrei mettere un paio di pelodiscus in quel laghetto? Ci possono stare solo da quando sono sub adulte o anche da baby? Non necessitano di acqua salmastra per evitare micosi?

          Commenta


          • #6
            penso tu possa metterle, il peggio forse è il carattere (se non vanno d'accordo). naturalmente le puoi mettere fin da piccole, ma con i dovuti accorgimenti.
            per il discorso micosi: se l'acqua ha dei buoni valori, sabbia sul fondale, e nessun punto pericolo dove possano ferirsi.. secondo me te le trovi fuori a fare basking d'estate.

            Commenta


            • #7
              Quali sarebbero i dovuti accorgimenti per due baby in laghetto?

              Commenta


              • #8
                Se le trovi , potresti anche metterci delle emys orbicularis , ovvero la tartaruga palustre nostrana, però se il laghetto che hai ha i bordi a strapiombo e non graduati come ah detto malaclem , oppure è troppo poco profondo non credo vada bene.

                Commenta


                • #9
                  In Lombardia non viene accettato il possesso di Emys...
                  NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                  Commenta


                  • #10
                    Neanche se sono denunciate?

                    - - - Updated - - -

                    Non credevo esistessero queste leggi regionali , in fin dei conti se è denunciata si dovrebbe tenere

                    Commenta


                    • #11
                      Ci sono numerose discussioni sul tema, le specie comprese nella Convenzione di Berna sono tutte un rebus...in linea generale ogni Regione ha leggi diverse per applicare la COnvenzione stessa.
                      NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                      Commenta


                      • #12
                        Capisco , ma che tu sappia dove è che ci si informa per queste leggi ?
                        Io per esempio non so se nelle marche si possano tenere le emys , o meglio ne ero sicuro pensando che bastava avere i documenti , ma visto che questa primavera ne prendo un paio volevo essere sicuro

                        Commenta


                        • #13
                          Dipende da quanto grandi sono i baby che andrai a mettere dentro. Devi considerare eventuali predatori che possono intrufolarsi nel laghetto (uccelli, ratti, gamberi killer, è logico che dipende anche se abiti in città o meno). Altrimenti allestisci il laghetto con piante e gambusie, quando le tartarughe saranno della dimensione giusta la metti dentro

                          Commenta


                          • #14
                            Capisco , ma che tu sappia dove è che ci si informa per queste leggi ?
                            Google , cercando "legge regionale fauna minore regione X". C'è comunque un elenco esaustivo anche qui sul forum, nella sezione legislazione, ben in evidenza. Ma cosa significa "denunciate" scusa? La fauna in Berna NON è denunciabile, non esiste una legge nazionale che ragolamenti, in modo formale, cosa si deve fare per "denunciare" un animale in Berna. Esiste una procedura codificata per le specie inserite nella convenzione CITES, ma si tratta di un ambito completamente differente. Se io compro una Emys orbicularis galloitalica in fiera, mi danno (se mi va bene...) un foglio scritto a mano, in pratica una autocertificazione di nascita in cattività: senza firme ufficiali, senza timbri ufficiali....un foglietto insomma. Che a livello legale ha valore pari a zero. In alcune regioni italiane Emys orbicularis non è formalmente protetta, quindi teoricamente di libera detenzione; in altre (la maggioranza fortunatamente) è protetta, quindi non la puoi detenere con un foglietto di accompagnamento che in pratica non ha valore. Servirebbe una vera autorizzazione che però al momento non è codificata da nessuna legge.

                            Commenta


                            • #15
                              in veneto è protetta?

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X