annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

ocadia ugo violento

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ocadia ugo violento

    Ciao a tutti, mi serve un consiglio: le due ocadia ugo e nessy vivevano in pace fino poco tempo fa ultimamente ugo è diventato violento verso lei in quanto appena può cerca di bloccarla da sopra prendendola per il collo e rimane attaccato tanto da strapparle parte di pelle. Lei si divincola e appena si libera schizza via impaurita. Ugo è di dimensioni maggiori rispetto a lei e io ho interpretato questo comportamento come un volersi accoppiare ma lei essendo più piccola non è ancora pronta...cosa dite? stò valutando seriamente di dare via ugo a un appassionato io vivo in Friuli c'è qualcuno a cui interesserebbe? Ho provato anche a dividere l'acquario in due con pezzo di plexiglass ma diventa veramente troppo piccolo è per questo che pensavo di dare via ugo. Aspetto notizie grazie mille a tutti.Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_0005.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 80.0 KB 
ID: 2032203Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_0016.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 76.7 KB 
ID: 2032205Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_0015.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 82.1 KB 
ID: 2032204

  • #2
    Dunque, la diagnosi è corretta al 90%. Peraltro, anche l'esemplare più piccolo potrebbe essere un maschio e cambierebbe molto poco. Il più maturo cercherebbe comunque di montarlo, non avendo alternative. E anche l'età non cambia comunque la situazione, se anche la presunta femmina fosse matura, non reggerebbe le continue attenzioni del maschio, soprattutto in una vasca piccola e senza via di scampo. Le due soluzioni sono: 1) dare via uno dei due (e comunque ti consiglio di optare per la presunta femmina e non per Ugo, perchè, se davvero fosse femmine, crescendo, anche se tenuta isolata maturerebbe comunque le uova e dovrebbe deporle, obbligandoti a crearle in vasca una zona scavabile con sabbia, cosa non facile, nè esente da problemi. Con un maschio "sicuro" non hai questo problema) 2) Tenere entrambi e provvedere già da subito a creare un secondo acquaterrario per la femmina con annesso alloggiamento in cui sistemare una vasca di sabbia per consentirle di deporre le uova. Poi ammettere Ugo nella vasca della femmina solo per qualche settimana l'anno per farla montare.
    P.S. per gli annunci e le cessioni usa il mercatino, non l'area tecnica

    Simone

    Commenta


    • #3
      che bellissima ocadia! quanti anni ha e quanto misura?

      - - - Updated - - -

      che bellissima ocadia! quanti anni ha e quanto misura?

      Commenta


      • #4
        grazie mille simone per la risposta...che l'altra sia femmina lo avevate dichiarato anche voi dalle foto qualche tempo fa e in effetti diventerebbe un po complicato (non avevo pensato al fatto che deponesse lo stesso le uova) e se non avesse la zona per deporle cosa succederebbe maturandole lo stesso? adesso valuterò un po di cose e probabilmente opterò per darne via una..anche se la mia idea era dare via ugo visto che a nessy sono più affezzionata...che bel casino grazie comunque

        - - - Updated - - -

        si chiama ugo non so di preciso quanti anni ha perché l'ho trovato quattro anni fa in mezzo a una statale adesso è grande come vedi e a quanto pare dovrò pensare se dare via lui o la femmina ma la cosa certa è che lo farò solo a appassionati..non voglio che vadano in una misera vaschetta a magiare gamberetti secchi.

        - - - Updated - - -

        Commenta


        • #5
          Si, purtroppo le fanno lo stesso, anche se sono senza maschio. E se non hanno un sito idoneo per scavare il nido, spesso finiscono per tenersele e vanno in distocia, richiedendo un intervento chirurgico di rimozione...è uno dei principali problemi gestionali delle specie medio-grosse in allevamento indoor...

          Simone

          Commenta


          • #6
            a questo punto sarebbe meglio fare un laghetto fuori e predisporre tutto anche una zona dove possano deporre le uova...hai informazioni riguardo come deve essere questa zona sabbiosa e come faccio a capire quando è il momento di predisporla se non riesco a fare un laghetto esterno?grazie dei preziosi consigli

            Commenta


            • #7
              Dunque, le Ocadia non sono una specie che possa svernare all'aperto tutto l'anno in Nord Italia. Per cui dovrai fare come faccio io, che ritiro gli adulti dal laghetto e li piazzo in appositi bidoni, portandoli poi in garage, da ottobre a marzo-aprile. Ciò detto, puoi allestire un bel laghetto con i comuni teli di PVC. Più grande lo fai, meglio staranno, ma direi di non scendere sotto i 2x2m, con una profondità di 30-40 cm (tanto non è importante che geli d'inverno). Dovrai recintare un'area attorno all'invaso di almeno 3x3m così che non si allontanino dal laghetto, quando ne escono, in cui puoi realizzare una barena di sabbia e torba, nella zona più assolata in cui deporranno, inoltre per evitare che Ugo continui ad infastidire la femmina, puoi sagomare il telone in modo da realizzare due "lagune", in modo che la femmina possa abbandonare il lago principale e ritirarsi nell'altra quando ne avrà abbastanza. Infine, piantuma con cespugli e piante palustri tutto il perimetro del laghetto (a parte la batrena di sabbia, che deve essere ben soleggiata), per esperienza so che alle Ocadie piace passare giorni lontano dall'acqua, infrattate tra la vegetazione, specie in estate.

              Simone

              Commenta


              • #8
                grazie mille simone adesso stampo e prima della primavera mi metto al lavoro per costruire tutto. l'inverno comunque le mandi in letargo immagino se le metti nei bidoni...grazie mille sei davvero prezioso

                Commenta


                Sto operando...
                X