annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

trachemys riproduzione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • trachemys riproduzione

    Ciao, io possiedo 5 trachemis femmine, 4 scripta elegans mooooolto grandi e 1 scripta scripta pi piccola. Inizialmente ne avevo una sola di 15 anni, ma vista la mia passione per gli animali mi sono state portate diverse tartarughe da conoscenti che non avevano pi intenzione di tenerle e da poco mi stato portato un maschio di scripta scripta di 7 anni.
    Volevo tentare la riproduzione ma la femmina di scripta scripta non credo sia pronta, mi chiedevo se consigliato l'accoppiamento tra elegans e scripta scripta.
    Tutte le tartarughe fanno la bruma annualmente

  • #2
    non e' sconsigliato tanto l'accoppiamento tra le 2 sottospecie, e' sconsigliabile proprio la riproduzione in generale di Trachemys scripta!
    sono tartarughe di nulla valore ecomomico, che tutti vogliono da piccole quando sono carine ma che poi fanno morire per incuria, e quelle poche che durano e crescono vengono poi abbandonate in giro o affibbiate ai pochi che le accettano , come te...
    non vale la pena e non e' nemmeno giusto farne nascere altre, piuttosto se hai spazio e tempo fai una buona azione e continua ad adottare quelle che cercano proprietario
    p.s. per Trache,ys scripta elegans servono i certificati di provenienza, altro motivo per cui ti sconsiglio di farne nascere altre.
    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

    Commenta


    • #3
      Io so che per le piccole elegans c' bisogno dei certificati, ma per quelle adulte che ho da tempo non c' bisogno di niente vero?
      Mi domandavo anche se c' bisogno di documenti per i piccoli ibridi tra scripta scripta e scripta elegans nel caso nascessero.
      Comunque a questo punto mi chiedevo se si poteva evitare l'accoppiamento senza dividere le specie.
      Grazie

      Commenta


      • #4
        Quoto Luca-Ve in tutto, se ti interessano delle riproduzioni ti consiglierei le sternotherus Odoratus, da quello che ho letto sono di facile mantenimento e si riproducono abbastanza facilmente

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da marga97 Visualizza il messaggio
          Io so che per le piccole elegans c' bisogno dei certificati, ma per quelle adulte che ho da tempo non c' bisogno di niente vero?
          Mi domandavo anche se c' bisogno di documenti per i piccoli ibridi tra scripta scripta e scripta elegans nel caso nascessero.
          Comunque a questo punto mi chiedevo se si poteva evitare l'accoppiamento senza dividere le specie.
          Grazie
          La risposta e' si ad entrambe le domande:
          Gli adulti andavano denunciati a suo tempo per dimostrarne la provenienza NON da import, per gli eventuali ibridi vale come se fossero TSE pure.
          Anche per questo ti sconsiglio riproduzioni, difficilmente qualcuno ti contestera' il possesso degli adulti, ma se cominci con riproduzioni e a dover cedere piccoli, casca il palco...
          NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

          Commenta


          • #6
            Allora niente riproduzione per ora. Aspetto che la femmina di scripta scripta sia matura (credo tra 1 o 2 anni) e poi prover con lei.
            Lo volevo fare perch per me sarebbe una grande soddisfazione.
            Grazie per le risposte

            Commenta


            • #7
              prendi qualche altra specie per toglierti la soddisfazione! abbiamo laghi, fiumi, stagni e fontane piene di trachemys!! piuttosto adottane un paio da qualche laghetto cos fai una buona azione ecologica!

              ti conviene mantenere separate le femmine dai maschi in generale..

              Commenta


              • #8
                Oppure distruggere le uova quando individui il nido.

                Commenta


                Sto operando...
                X