annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

trachemis che non mangiano

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • trachemis che non mangiano

    salve,ho due trachemys di quasi due anni e da ormai 15 giorni non mangiano.
    io le nutro con pesce e carne fresca, il terraquario che uso er iscaldato ma le temperatura invernale comunque e rigida.(le tartarughe hanno comunque un aspetto sano.
    mi dovrei preoccupare per questo stop alimentare o e normale in questo periodo invernale?
    grazie in anticipo

  • #2
    A quanti gradi hai regolato il termoriscaldatore?
    Hai piazzato le lampade spot e uvb?

    La temperatura dell'acqua deve stare sui 24-25 gradi e
    sulla zona emersa devono esserci circa 30 gradi.

    Elimina la carne dall'alimentazione,dai pesce crudo d'acqua dolce,lumache,lombrichi piu' vegetali,osso di seppia.

    Commenta


    • #3
      Per curiosit quanto misurano e quanto pesano? A due anni avrebbe dovuto mangiare gi parecchia verdura...

      Sembra quasi di capire che l'acquario sia all'esterno... Attendiamo altre notizie...

      Commenta


      • #4
        Il termostato regolato a 26 gradi, e sono posizionate le due lampade: hot spot e uvb. L'acquario all'interno della mia abitazione. Non le ho pesate, le ho portate da un veterinario per un controllo generale ed erano in buona forma. Comunque continuano a non mangiare. Potete consigliarmi una dieta esatta settimanale da poter seguire? Grazie in anticipo.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da orxo Visualizza il messaggio
          Il termostato regolato a 26 gradi, e sono posizionate le due lampade: hot spot e uvb. L'acquario all'interno della mia abitazione. Non le ho pesate, le ho portate da un veterinario per un controllo generale ed erano in buona forma. Comunque continuano a non mangiare. Potete consigliarmi una dieta esatta settimanale da poter seguire? Grazie in anticipo.
          Se il veterinario non era esperto in rettili dubito abbia realmente fatto qualcosa, e poi non che si fa un controllo, come per i mammiferi...

          Comunque, la dieta sarebbe pesce e verdura a giorni alterni. Un giorno di digiuno settimanale e opzionalmente si possono fornire pellet integratori un paio di volte al mese. Osso di seppia sempre presente in vasca. Queste grossomodo sono le linee guida generali.

          Sarebbe raro, ma si potrebbero essere costipate entrambe? Entrambe le tartarughe fanno basking? Quale la temperatura sotto l' "hot spot"?

          Commenta


          • #6
            Il Vetrinario un esperto di rettili (Dr Amerio Croce)comunque hanno ripreso a nutrirsi questa mattina grazie di tutto un saluto.

            Commenta


            Sto operando...
            X