annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

horsfieldi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • horsfieldi

    mi date delle nozioni sull'allevamento di questa specie?
    temperature, alimentazione ecc. ecc.
    Grazie.

  • #2
    possono essere tenute all aperto tuto l'anno, tranne d'inverno. sono originarie della steppa russa e dell' europa orientale e quindi sopportano bene le basse temperatura, solo che (come in italia) l'umidità gli da fnuoce e quindi bisogna riporle all' interno durante lunghi periodi di pioggia (e periodi invernali).sono le tartarughe che vivono più al nord del mondo.
    l'alimentazione è come quella delle altre testuggini europee, cioè erbe di campo, tarassaco, trifoglio, lattuga e con parsimonia frutta.
    tu volevi allevarle in terrario o hai la disponibilità di tenerle all' esterno?

    Commenta


    • #3
      Al momento terrario, mi puoi dare le caratteristiche del terrario? Mi puoi dire come identificare un soggetto apparentemente sano?
      Hai una foto e il nome di un sito che ne descrive l'allevamento?
      Ti ringrazio, ciao.
      p.s. sono difficili d'allevare? Io al momento ho avuto solo dei sauri, gechi leopardini, phisignatus ed ora ho da quasi un anno una coppia di pogone.

      Commenta


      • #4
        vai tranquillo... è una specie robustissima: preferisce umidità intorno al 40% e temperature di 18/28 (zona fredda/calda); fatti un terrario grande e robusto: sono vispissime, si muovono in continuazione e scavano molto, quindi evita abbellimenti vari che tanto ti sfasciano tutto... alimentazione: si calano la qualunque... e pure in abbondanza; dagli le solite cicoriette tarassaco e erbe di campo...
        per l'illuminazione del terario: abbonda, gli piace: un neon colore caldo, uno colore freddo e uno UV da piazzare bassissimo in zona basking.
        se serve altro bussa, ma non ti fare troppi problemi: non sono geochelone...

        Commenta


        • #5
          Substrati consigliati?
          Avete nomi di siti che ne descrivono l'allevamento?

          Commenta


          • #6
            http://www.spaziotartarughe.com
            vai ad "esperienze"e li trovi un'ottima scheda dell'Agrionemys Horsfieldi

            Commenta


            • #7
              horsfieldi

              Grazie per le risposte, mi date altre notizie:
              dimensioni che raggiungono? neon da adottare (5%, 2%)? per riscaldare anche spot? secondo voi posso farle convivere con le pogone(ho letto di uno che le teneva con delle geochelone pardalis)? ne ho viste alcune da un tipo alcune avevano delle macchie più scure altre erano più chiare, alcune più tonde ed altre più piatte, quale dovrei scegliere? come faccio a capire il sesso? Queste erano sui 12 cm. Ultima cosa, su che prezzo le dovrei pagare?
              Scusatemi per le innumerevoli domande, ma quando sto per avvicinarmi ad un animale cerco di saperne il più possibile.
              Ciao.

              Commenta


              • #8
                Re: horsfieldi

                dimensioni circa 20 cm,neon almeno 5%, spot,umidita bassissima(40%)quindi terrario molto ariegiato.niente pogone! c'è il rischio di contagio di malattie e inoltre le horfieldi sono voraci anche un pò cattive e hanno alimentazione differente,con le pardalis peggio ancora!!!!
                esistono molte sottospecie di horfieldi,il loro areale è molto vasto ma le caratteristiche climatiche sono simili(clime continentale secco e freddo)quindi scegli quelle che preferisci,ma non mischiare le sottospecie.
                Il sesso si vede dalla coda e dalla concavità del piastrone, ma in questa specie è abbastanza difficile in esemplari non maturi sessualmente.
                I prezzi sono molto vari,dipende..,ti sconsiglio i grossi esemplari di cattura difficili da ambientare(in generale la mortalità dei catturoni è spaventosa).è meglio spendere di più per baby nati in cattività o per adulti ormai acclimatati da anni,sono indistruttibili.
                ultima curiosità, sono delle ottime arrampicatrici e scavatrici
                http://www.russiantortoise.org/

                Commenta


                • #9
                  arrampicatrici si...... sui sasi che ho in giardino fanno dei rally.......
                  e poi quando arriva una leggera pioggia fanno delle caverne!! sembra che vadano in letargo...

                  Commenta


                  • #10
                    Grazie per le soddisfacentissime risposte!
                    Ciao vi farò sapere se le prendo.

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X