annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ocadia Sinensis qualche dubbio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ocadia Sinensis qualche dubbio

    come dicevo in pvt a Miriam ho preso due Ocadia Sinensis piccoline al negozio. Le teneva proprio da schifo. tutto sommato stanno bene, non hanno ferite sono piuttosto attive e nemmeno tanto paurose.

    Ho letto sia schede in riguardo a questa tarta sia in generale e mi sono rimasti due dubbi.
    1) ho letto su alcune schede che sono principalmente erbivore, mentre un'altra specifica che sono maggiormente erbivore le femmine e gli esemplari anziani i maschi sono onnivori.
    Le ho prese ieri e ho dato loro un trito di lattuga carota e qualche pezzettino di pesce, in maggioranza verdura però. Hanno mangiato tutto senza preferenze, può andare bene come pasto?

    2) Ho letto sul sito di Reda dell'utilizzo dello spot per riscaldare l'aria sopra l'acquaterrario. Non penso sia necessario ora che minimo in casa mia ci sono 23 gradi di notte e in media ce ne sono 25-26. Suppongo che di notte lo spot vada spento, quindi l'aria non va riscaldata?

    3) dato che c'è il sole in questo periodo pensavo di approfittare di uv "naturali", quante ore ce le tengo? Ho letto già che in parte deve restare all'ombra e la temperatura non superare i 30°

    4) (abituata con i cynops orientalis) è importante controllare quanto tempo le due tartine passano fuori dall'acqua. Una delle due sta maggiormente fuori, l'altra qualsi mai. In genere si ferma sulla rampa senza uscire totalmente. Escludo che l'altra la cacci dato che hanno una bella zona ci entrerebbero in 8!

  • #2
    1) Quasi esclusivamente erbivore, magari ogni tanto integrano con cibi "animali", tu magari una volta ogni 10-15 giorni puoi dargli qualche grillo o camolina o meglio dei lombrichi, cibi comunque a basso contenuto proteico (niente carne, meno pesce). Su internet se ne leggono di ogni, pero' posta il link magari e' una ricerca piu' approfondita ma dubito poiche' non riguarda animali onnivori che spesso si differenziano tra maschi e femmine nell' alimentazione. Credo che Miriam abbia gia' dato link esaurienti forse in un' altro post

    2) Lo spot serve piu' per scaldare la zona basking e di conseguenza si scalda anche l' aria circostante. Se riesci a tenerlo acceso in modo da avere un max di 30-32 gradi nel punto di basking piu' caldo tanto meglio, comunque la temperatura dell' acqua tra i 23 e i 26 e' l' ideale di giorno per le ocadia. Io personalmente preferisco avere un gradiente di temperatura per qualsiasi rettile ottenendolo con uno spot sul punto di basking oppure puntando direttamente lo spot sull' acqua per quelle che non escono mai dall' acqua. Di notte tutto spento, anche il riscaldatore acquatico se non scendi sotto i 18-15 gradi dell' acqua. E' importante l' escursione termica notturna.

    3) Lasciale al sole finche' ti pare, se non ti fidi perche' la temperatura puo' alzarsi troppo lasciale al sole o del mattino o del pomeriggio ed evita le ore piu' calde.

    4) Dipende dal "carattere" di ogni individuo: chi e' piu' schivo, chi se ne sbatte di ogni movimento. In generale se tu metti un punto caldo con il faretto tendono ad andarci, uscendo dall' acqua che e' "piu fredda", chi spavaldamente chi magari quando non c'e' nessuno tra i paraggi perche' piu' timida.

    P.s. ma c'e' stata una invasione ?? Tutti con ste ocadia.. avranno fatto man bassa dall' oriente...

    Commenta


    • #3
      ok Reda grazie, per il primo punto specialmente avevo seri dubbi ora vedo se ritrovo il link
      avevo già letto le schede di Miriam poi cercando altre foto mi ero imbattuta in un sito, ora lo cerco

      Commenta


      • #4
        Si si adesso si trovano nei negozi come le trachemys, però sono tutte in pessime condizioni (almeno quelle che ho visto io)

        Commenta


        • #5
          io le ho viste per caso non le avevano mai avute, erano tenute male: solito acquario iper affollato con mini isola emersa però sembravano in salute, di sicuro lo sono quelle che ho preso io

          Commenta


          • #6
            Se hai la pazienza di coltivarle prova a mettere nell' acquario piante acquatiche, vedrai come se le divorano, oltre ad essere particolarmente gradite e ottimo nutriento: io uso questo metodo con le "scriptina" che davanti a qualsiasi vegetale non ne vogliono sapere e lo usano come isolotto galleggiante, mentre con le piante acquatiche fanno a gara con le lumache a chi ne mangia di piu', soprattutto le foglie tenere... Ottimo metodo finche' sono piccole, poi ti devastano tutto e impazzisci per il nervoso...

            Commenta


            • #7
              Dopo che ieri le ho fatte stare al sole è successa una cosa strana, quella che ha preso il sole è tornata molto poco in acqua e stamattina l'ho ritrovata con la testa "ritirata" dentro e con gli occhietti chiusi, a viva è viva, ma che ha?

              Commenta


              • #8
                Che ha? Non è certo facile a dirsi, ma... mi viene in mente un principio di malattia respiratoria (leggesi raffreddore che può diventare polmonite) dovuto ad un colpo d'aria! Ma è solo un'ipotesi!

                ciao
                Robfrons

                Commenta


                • #9
                  possibile che con un giorno ho fatto così danni..
                  quando l'ho presa non era attivissima. Cioè era normale l'altra è una scalmanata. Non si spaventa tenta di mordere se ti avvicini ecc.
                  Ieri sera aveva una cosa strana, come se avesse qualcosa infilato nel collo sotto la testa, l'ho toccata un attimo per vedere se usciva fuori ma niente, s'era messa paura e l'ho lasciata stare subito, oggi mi pare che non abbia più nulla ma se non tira fuori la testa c'è poco da fare.
                  Ora provo a cercare un veterinario in zona cmq

                  cominciamo bene

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Miki
                    Ieri sera aveva una cosa strana, come se avesse qualcosa infilato nel collo sotto la testa, l'ho toccata un attimo per vedere se usciva fuori ma niente, s'era messa paura e l'ho lasciata stare subito, oggi mi pare che non abbia più nulla ma se non tira fuori la testa c'è poco da fare.
                    Cioè? Aveva una specie di spina???
                    Originariamente inviato da Miki
                    Ora provo a cercare un veterinario in zona cmq
                    Ti mando un pvt...

                    ciao
                    Robfrons

                    Commenta


                    • #11
                      non lo so cos'era, tipo pallina.. boh comunque stanotte è morta. Mi dispiace veramente, spero di non aver fatto danni io.
                      Però credo che sia colpa del negozio, l'altra come detto sta proprio bene, solo che fa i capricci a mangiare perché era stata abituata al negozio ai gamberetti soliti, e la verdura manco la guarda a meno che non la mischi con del pesce. Però non demordo prima o poi mangerà!

                      Commenta


                      • #12
                        ho buone notizie:
                        la tartina dopo un po' di capricci mangia come una sfondata. Ho notato che non mangia subito appena le metto il cibo in acqua, probabilmente ancora non ci siamo capite con gli orari, quello che conta però secondo me è che appena decide di mangiare finisce tutto in un attimo

                        Commenta


                        • #13
                          probabilmente si trattava di un accesso dovuta a chissà quale infezione...
                          incrocio le dita per la seconda, spero vada tutto ok!
                          mimmi

                          Commenta


                          • #14
                            Ciao sono Francesco, sono un appassionato di rettili e soprattutto di cheloni. Scrivo da Reggio Calabria e sono uno studente di biologia. Adesso che ho fatto le dovute presentazioni, volevo aggiungere a quanto già detto sopra che poco più di 3 settimane fà mia madre, pensando di farmi una sorpresa ha acquistato 2 Ocadia sinensis che appena portate a casa si sono rivelate malate e penso piene zeppe di funghi (avevano puntini bianchi su tutto il corpo in alcune parti anche molto gonfi e soprattutto intorno agli ochhi che non potevano più aprire.) Comunque sia sono morte pochi giorni dopo, meno male che non le avevo messe nell'acquario allestto a tartarughiera insieme alle altre.
                            Dunque meglio controllarle accuratamente prima di comprarle.
                            P.S: volevo sapere se c'è qualcun altro di Reggio C.
                            Grazie e ciao a tutti

                            Commenta


                            • #15
                              puoi chiedere a tua madre dove le ha prese?forse a messina?
                              anch io son di reggio,se hai bisogno di qualcosa,o anche solo per parlare,contattami pure.la mia e mail e' rodolfo.cast@libero.it
                              chiedo scusa ma i p.m. non mi funzionano bene,mi da impossibile trovare sito,boh

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X