annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tartarughe nei negozi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tartarughe nei negozi

    Comunque non sono elegans, che specie dovrebbero essere per poter essere liberate nel nostro ambiente?

  • #2
    Nessuna specie puo' essere liberata nel nostro ambiente !!!!!!
    Anche le Emys, che sono nostrane se non tramite appositi programmi di reintroduzione...

    Commenta


    • #3
      Si certo, ho posto male la domanda, volevo sapere quali sono le specie autoctone.

      Commenta


      • #4
        Emys orbicularis, ormai pressoche' introvabili in natura...

        Commenta


        • #5
          Che specie sono quelle che vendono nei negozi, piccolissime?

          Commenta


          • #6
            Se intendi quelle classiche "da fiera" sono Trachemys scripta scripta, molto spesso ibridi cioe' incorciate con esemplari ad esempio di Trachemys scripta elegans..

            Commenta


            • #7
              Diciamo meglio che in vendita si trovano Trachemys sp., Pseudemys sp., Graptemys sp., Crysemys sp. (le ultime un po' pi raramente...). In qualche negozio al nord a volte anche Emys orbicularis, ma del ceppo russo!!!

              Ciao
              Robfrons

              Commenta


              • #8
                ora si trovano anche ocadia sinensis!

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Miriam
                  ora si trovano anche ocadia sinensis!
                  confermo!! prezzo medio 12/15 euro, ma in alcuni casi, non sono messe molto bene

                  Commenta


                  • #10
                    infatti a quanto sembra le vendono comprese di malattie!
                    di 4 me ne sono rimaste 2!
                    e "grazie" a loro ho imparato a fare le iniezioni (obbligatoriamente) alle tartarughe!

                    Commenta


                    • #11
                      speriamo bene... oggi vado a prenderne un trio...

                      Commenta


                      • #12
                        io ne ho prese due a 10 euro l'una... e mi tocco non si sa mai... cmq sembrano stare bene, mangiano bevono e fumano.

                        per Reda:

                        vedi che le emys in natura ci sono, e manco poche.... un mito inventato da quei furbacchioni degli ambientalisti: almeno qui in sud-land sento spesso di ritrovamenti e fino a due settimane fa mi ha chiamato un'amica da caserta descrivendomi una tarta ritrovata: era una emys; e non solo: era pure grossa; e non solo: era pure femmina; e non solo: ha fatto pure le uova nella bacinella...

                        Commenta


                        • #13
                          Secondo me non dovrebbero vietare la detenzione

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Peppe_Croce
                            io ne ho prese due a 10 euro l'una... e mi tocco non si sa mai... cmq sembrano stare bene, mangiano bevono e fumano.

                            per Reda:

                            vedi che le emys in natura ci sono, e manco poche.... un mito inventato da quei furbacchioni degli ambientalisti: almeno qui in sud-land sento spesso di ritrovamenti e fino a due settimane fa mi ha chiamato un'amica da caserta descrivendomi una tarta ritrovata: era una emys; e non solo: era pure grossa; e non solo: era pure femmina; e non solo: ha fatto pure le uova nella bacinella...
                            quoto, ce ne sono un sacco, in Veneto poi i canali sono pieni.... io ne ho due da tanti tanti anni, sapete da quanto tempo non si possono piu' tenere? e se uno le aveva da prima?

                            Commenta


                            • #15
                              le Emys orbicularis in molti ambienti sono in via di estinzione se non completamente estinte!
                              in qualche zona italiana caratterizzata da molti canali raccolte d'acqua l'emys ancora presente con buone popolazioni, ma in molte zone,es la fascia adriatica dove sono state fatte molte bonifiche, l'Emys non c' pi o quasi.
                              e non dimentichiamo che in italia sono presenti tre sottospecie di Emys: E.o.ellenica,E.o.galloitalica,E.o.capolongoi, con svariati ceppi che vanno inevitabilmente scomparendo,quindi non possono essere fatte delle reintroduzioni senza conoscere la genetica dell'Emys da reintrodurre

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X