annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Uova, cosa devo fare???

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Uova, cosa devo fare???

    Ciao a tutti, sono nuova. La mia tartaruga di terra ha fatto un uovo, sul terrazzo, e non so cosa devo fare per far si che il piccolo/a non muoia e si possa schiudere.
    Per ora l'ho messo in un contenitore con della terra.
    Che devo fare??

  • #2
    Non ruotarlo per nessun motivo, fai in modo che quando lo sposti la parte alta non cambi, poi mettilo in un contenitore con della terra o sabbia, e coprilo con 5 dita di terra, fai in modo che sia esposto al sole per almeno mezza giornata.
    Il resto lo fa la natura, almeno con le mie funziona...

    Commenta


    • #3
      Non ci vuole incubatrice?

      Commenta


      • #4
        no affatto.. o meglio se si tratta di tarte nostrane è superflua, infatti le temperature sono giuste per la schiusa...
        se le tarte non sono nostrane... mi chiedo cosa ci facevqano sul balcone???

        Commenta


        • #5
          le tengo sul balcone (di 70mq) xche abito in appartamento, ma hanno la loro zona di verde, di terra e erba dove possono scavare e riposarsi.
          L'uovo era in orrizzontale, come faccio a capire il verso giusto??

          Commenta


          • #6
            Ciao Kyky!
            Se l'hai già spostato l'uovo, ormai è tardi per sapere qual era la posizione originale. Forse però, essendo stato deposto da poco, l'eventuale rovesciamento dell'uovo non causerà problemi...
            A presto,

            Commenta


            • #7
              Non ho mai sentito di questa tecnica per incubare le uova di tarta... e se per diversi giorni non c'è sole come mantieni la temperatura? inoltre credo che la cosa sia variabile anche a seconda di dove si vive...
              Io suggerisco di realizzare una incubatrice domestica: metti l'uovo interrato a metà in un contenitore alto almeno un palmo riempito con torba mista a sabbia o vermiculite umidificata con acqua in rapporto di peso 1:1 (non di volume!); se il contenitore è abbastanza alto puoi lasciarlo scoperto altrimenti devi chiuderlo con un coperchio sforacchiato. Metti quaesto contenitore in un vecchio acquario con all'interno un cavetto termico o una piastra riscaldante collegate ad un termostato regolato tra 28 e 30 °C. (a 28 nascono soprattutto maschi mentre a 30 femmine)
              Il contenitore non appoggiarlo direttamente sulle fonti di calore ma usa un sopralzo come un mattone forato.
              Infine chiudi il coperchio dell'acquario perchè il calore non si disperda e , se il contenitore delle uova è aperto, fai in modo che questo sia leggermente inclinato in modo tale che eventuale condensa non cada sull'uovo.
              Se non hai piastre o cavetti ma hai un riscaldatore per acquari puoi usare la tecnica a bagnomaria, ossia riempire l'acquario in maniera sufficiente da arrivare esternamente al livello della terra nel contenitore, e tarare il riscaldatore alle medesime t.
              Anche se i termoriscaldatori sono già termostatati applicherei comunque per sicurezza un termostato.
              In quest'ultimo caso avrai molta più condensa e dovrai fare più attenzione affinche' non cada acqua sull'uovo.
              L'incubazione dura in media un paio di mesi.

              Commenta


              • #8
                Forse però, essendo stato deposto da poco, l'eventuale rovesciamento dell'uovo non causerà problemi
                confermo, ho provato con un'uovo di cama, lo sviluppo attualmente è pari agli altri.
                Una domanda (stupida lo so): ma si è accoppiata?
                Ciao, GAbriele.
                Ciao, Gabriele

                Commenta


                • #9
                  ehm....si che si è accoppiata, con un'altra tarta

                  Commenta


                  • #10
                    Ma va? pensavo con un paguro!

                    Commenta


                    • #11
                      poi dovevate vedere l'altra com'era contenta....dopo 19 anni di solitudine, appena si è visto arrivare la Laila non l'ha lasciata un attimo

                      Commenta


                      • #12
                        se nel balcone aveva possibilità di scavare ma non lo ha fatto, al 99% l'uovo è infecondo.
                        incubare le uova senza incubatrice è una tecnica completamente sbagliata perchè porta solo a poche schiuse fortuite e quasi la totalità dei nati sono maschi, allora meglio lasciarle in terra a fare il loro corso naturale.
                        l'uovo può essere girato per parecchi giorni(circa una decina)dipende comunque dalla temperatura d' incubazione.per sicurezza quando si mettono ad incubare le uova si fa una X a matita sul guscio nella parte più in alto dell'uovo per non rischiare di girarlo per sbaglio

                        Commenta


                        • #13
                          Aggiungo anche eventuali anomalie degli scuti o altre storpiature varie...

                          Commenta


                          • #14
                            allora,innanzitutto usare l'incubatrice è meglio per 3 motivi: primo la percentuale di schiuse è molto molto superiore , secondo usando l'incubatrice i piccoli nasceranno molto prima, anche un mese prima che quelli non in incubatrice, percio' avranno un mese in piu' per fare scorte di grassi per passare l'inverno, che per le neonate è gia' di per se selettivo e duro, figurimoci se nascono tardi e hanno poco tempo per nutrirsi....terzo motivo è che se non incubati nasceranno prevalentemente maschi per via della basa temperatura che l'uovo raggiunge di notte, in incubatrice invece si puo' in linea di massima decidere se far nascere maschi o femmine, ovviamente in percentuale.....

                            per quanto riguarda il discorso dell'uovo, generalmente se la tarta non lo seppellisce significa che al 99% non è fecondato, loro lo sentono e non scavano per nulla!!!!! per l'altro discorso della posibione dell' uovo, se è appena fatto non conta la posizione, l'embrione non si sviluppa all'istante, ci mette un po di giorni, l'importante è che decidi la posizione e non la cambi piu' , sembra una cavolata ma è buona norma fare un segno con la matita sull' alto dell'uovo, se mai per sbaglio lo dovessi girare sai subito come rimetterlo....

                            io in questo momento ho 50 uova di TH in incubatrice....

                            Commenta


                            • #15
                              Eh sì, io lo so bene...

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X