annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

pelodiscus sinesis - territorialita' + foto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • pelodiscus sinesis - territorialita' + foto

    Ciao a tutti

    finalmente ho avviato l'acquario e ho notato che 1 delle 3 tarte insegue le altre 2 e morde loro il carapace. Le 3 tarte sono grandi come una moneta da 2 €.
    Per il momento le ho separate
    Questo comportamento non si verifica se le metto in una bacinella di plastica da 20 litri (dove sono state fino ad ora mentre preparavo l'acquario )

    Non riesco a capire perche in acquario e' aggressiva e nella bacinella no .
    Avete qualche idea ? la situazione puo' migliorare col tempo ( le vorrei tenere tutte insieme) ?


    Cristian
    File allegati

  • #2
    Finche' sono piccole prova a fare cosi': tagli una noce di cocco a meta', la spelli per bene e ci fai una porticina e la immergi in acqua a mo di tanta. Magari per ora funziona, pero' tienile sempre osservate perche' e' frequentissimo nelle tartarughe acquatiche che se le diano per bene...

    Commenta


    • #3
      che dire... la mia spiniferus ha mangiato una delle ferox... ed ora rigorosamente separate.
      ti consiglio di mettere in acquario chironomus e larve di zanzara... mangeranno e saranno così sazie da non crearsi "problemi"...
      quando cresceranno gambusie, gambusie e gambusie! ne vanno matte!
      Comunque - non so se sia un problema di territorialità! certo che spesso le tartae a guscio molle sono "nervosette"

      PS: complimenti è bellissima

      Commenta


      • #4
        Alla faccia delle nervosette!!

        La mia T. spiniferus(di cui vi posterò le foto a giorni che devo anche chiedere un parere su un alone scuro sul carapace) è veramente violenta!!!
        Ricordo che la comprai con un'altra sua simile, dove le comprai non si scannavano, come le misi nel mio acquarietto quella che ho ora in una settimana di mia assenza devastò il carapace dell'altra piccoletta portandola alla morte

        Quindi stai all'ochio

        Commenta


        • #5
          tante grazie dei consigli

          vi faro' sapere come va'

          ciao Cristian

          Commenta


          • #6
            le mie vanno d'amore e d'accordo
            File allegati

            Commenta


            • #7
              quella che avevo tanti anni fà a staccato un pezzo di dito a mia mamma ... sono assai temibili!!!!

              Commenta


              • #8
                anche io vojo le sinensissss

                Commenta


                • #9
                  Allora io ho fatto cosi' :
                  ho aggiunto una roccia finta fatta con due pezzi verticali cfon sopra uno orizzontale e a volte ci si nascondono .
                  le 2 tranquille in acquario la "cattiva" da sola in una bacinella di plastica per 3 giorni ...
                  dopo " l' isolamento " pare che si sia calmata e non dia piu' noia alle altre 2 ... comunque le tengo sempre sotto controllo ....

                  E meglio dargli da mangiare al mattino / al mezzogiorno o a sera ?

                  ciao Cris

                  Commenta


                  • #10
                    A proposito di aggressività delle Sinensis, ho da porvi un piccolo quesito: tra pochi giorni dovrò trasferire il mio Al, un esemplare di 5 anni, lungo una ventina di cm, nella sua nuova vasca nella mia nuova casa, che accorgimenti devo adottare nel maneggiarlo? meglio indossare dei guanti per proteggermi da eventuali morsi? dove posso metterlo per il trasporto (devo fare meno di 10km)?
                    Grazie a tutti

                    Commenta


                    • #11
                      mizzica, ma non lo hai mai preso in mano in 5 anni?
                      è un buona cosa però! meno stress x l'animale!
                      allora prendilo con guanti cercando di non stringerlo troppo, fai attenzione alla testa, riesce ad allungare il collo indietro fin oltre la metà del carapace. per trasporto, vaschetta e panno intriso d'acqua come fondo.
                      in bocca al lupo, non alla sinensis!

                      Commenta


                      • #12
                        Solitamente cerco di maneggiare gli animali solo se necessario (proprio x evitare di stressarli o di procurargli problemi!) e quindi è da un paio d'anni che non tolgo Al dalla vasca e siccome nel frattempo il "mostro"(come lo chiamo io, affettuosamente!) è cresciuto ulteriormente... non vorrei incorrere in qualche suo "bacetto" un pò troppo "caloroso"
                        A che tipo di guanti ti riferisci?
                        Grazie per le dritte!

                        Commenta


                        • #13
                          ti consiglio di acchiapparla per il posteriore, facendo una pinza con pollice e indice+medio vicino la coda: in questo modo dovrà estendere tutto il collo per cercare di morderti, ma non è detto che non ce la faccia... occhio!

                          Commenta


                          • #14
                            Domanda agli esperti,(ringrazio anticipatamente),secondo voi di che specie si tratta,e la stessa della foto,una in 7 mesi mi è cresciuta di 15 cm,invece ne ho un altra che sarà circa di 10 cm ma quando le ho prese erano uguali,ma...
                            File allegati

                            Commenta


                            • #15
                              Pare una Pelodiscus sinensis...

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X