annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio Tartaruga Terrestre

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio Tartaruga Terrestre

    Ciao a tutti,

    vorrei prendere una coppia di tartarughe terrestri e la vorrei tenere su un balcone, tutto o parte; allora, il balcone interamente e' lungo circa 8 metri e largo circa 1.3; la parte che eventualmente potrei (come avevo in mente) recintare ed arredare ad hoc, sarebbe di circa 4 metri, per 1.

    Quale specie potrei tenere bene in queste condizioni? Io pensavo ad una specie che non superi i 20/25 cm in modo da garantirle uno spazio misero ma quasi adeguato. Avete consigli sulle specie e dove prenderle su Roma ad un prezzo onesto? Ultima cosa: facili da allevare. Per ora ho una T. scrypta scrypta (credo).

    Infine: tutte le tarte terresatri hanno bisogno della legislazione o qualcuna e' un po' piu' facile da tenere da quel punto di vista?

    Grazie a tutti.

    Ciao.

    Aldo

  • #2
    no no no.
    le tarte non vanno tenute in un balcone su delle piastrelle, si consumano troppo le unghie e non possono scavare.
    devi allestirgli una vasca con terra e piante.

    le tarte con una documentazion e meno fastidiosa sono le horsfieldi che sono in allegato b, ma necessitano pi cure visto che non si adattano bene al nostro clima.

    Commenta


    • #3
      Allora...

      Ah, ho capito,

      per cui la possibilita' diventa quella B, ossia di allestire un piccolo recinto di 4*1, con una prima base, di circa 10cm d'altezza da rivestire di terra e sassi, con dei punti piu' alti dove poi inserire una piccola vasca di poliestere ed un filtraggio possibilemnte esterno e dei vasi (a scomparsa) per le piante- + o meno e' questo quello che ho in mente.

      Per la tarta invece e' fondamentale, magari tranne il primo inverno, che la sua casa diventi il balcone causa WAF, per cui una specie che e' abbastanza resistente da quel punto di vista, tenendo presente che io abito a roma e per cui non e' freddissimo ma ogni tanto un po' freddo lo fa?

      Grazie e ciao.

      Aldo

      Commenta


      • #4
        la vasca in poliestere a cosa i ti serve? alle tarte terrestri non necessario immergersi per pochi mm in acqua..

        io aumenterei i cm a 15-20, nel caso dovessero scavare per deporre (visto che la femmina depone anche se non fecondata)

        se cerchi in rete ne trovi di annunci di gente che cede testudo hermanni, le quali sono le pi indicate per i neofiti.

        per l'inverno ti consiglio il letargo controllato e all' interno, in uno scatolone.

        leggi il post ''letargo'' di monocromo per avere maggiori info.

        Commenta


        • #5
          una piccola vasca di poliestere ed un filtraggio
          Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

          Commenta


          • #6
            Ehm

            la vasca mi ha fatto venire in mente l'acqua, mi ero anche preoccupato: meglio cosi' in questo modo e' piu' semplice.

            Ciao.

            Aldo

            Commenta


            Sto operando...
            X