annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

consigli terrari per baby testudo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • consigli terrari per baby testudo

    per le baby un po in ritardo di quest'anno, devo costruire il mio primo terrario serio.
    60x30 cm
    , pareti in legno con una parete in plexiglass (lo so, non è il materiale migliore, ma sicuramente per me è il più facile da lavorare...)

    volevo sapere:

    1)consigli per riscaldamento, olevo usare la lampada uvb e uno spot per la notte. quanti watt? a che altezza circa posizionarli?
    2)dove cavolino le faccio le prese d'aria? (e quanta aria devo lasciar passare?)

    danke.. 8)

  • #2
    lo spot per la notte lo devi prendere rosso che da meno fastidio.....oppure prendi un cavetto riscaldante o una lampada in ceramica senza emissione di luce.....le prese d'aria falle sulle pareti laterali...devi garantire un buon ricircolo dell'aria ma allo stesso tempo poche dispersioni di calore...

    Commenta


    • #3
      lo so... ma il problema delle prese d'aria non so risolverlo da solo... so la storia del ricambio dell' aria.... ma più il la di così non posso andare...

      scusate, volevo prendere la lampada in ceramica... mi sono spagliato di dire...

      Commenta


      • #4
        se è solo per quest'inverno io farei una scatolina di 60x30 alta una ventina di cm in legno a spese praticamente zero.
        Metti uno spot da 60w per il giorno, il neon UVB da 15w appeso il più basso possibile su una parete laterale
        io ho fatto così per quattro piccole hermanni comprate qualche anno fa a settembre ed è andata benissimo
        secondo me non ti serve uno spot notturno se le tieni in casa.
        mandi gurisian
        quand'è che ci si beve un taglio in quel di Udine?

        Commenta


        • #5
          mah...io sarò su a longarone, e tu?

          non le tengo in casa, per quello, prenderò una lampada di ceramica

          Commenta


          • #6
            si ci sono, le tieni in terrario all'aperto o in un garage?

            Commenta


            • #7
              ehm.... è una stanza non riscaldata e illuminata...

              Commenta


              • #8
                Allora niente cassetta delle frutta ma un terrario vero e proprio, lo farei in legno e lo coibenterei con del polistirolo per limitare sia i consumi che le escursioni termiche
                Certamente UVB e spot , onestamente ci metterei anche un bel termostato
                Come areazione un bel trapano con la punta da 6 e via di fori sulle pareti laterali.
                Come wattaggio farei un 40-60 watt per lo spot ma farei molta attenzione alla termostatazione:
                se la stanza è fredda devi andare su abbastanza con i watt e non ventilare troppo altrimenti arrivare alla temperatura idonea sarebbe abbastanza difficile. Ma d'altra parte devi stare atteno che se la temperatura della stanza ti sale, mgari una bella giornata di sole, la combinazione alto wattaggo e bassa areazione ti cuoce la piccola: per cui vai con un termostato molto affidabile

                Commenta


                • #9
                  cavolo!! non avevo letto il post e ieri sero me lo sono costruito....

                  ecco le foto,

                  60x30x30, con la presa d'aria (in foto) 1,5 cm.

                  la parete principale è in plexiglass.

                  oggi vado a comprare tutto per riscaldare

                  consigli specifici per questo terrario?

                  ti ringrazio rottaris per l'aiuto che mi stai dando

                  Commenta


                  • #10
                    ecco qui la presa d'aria

                    Commenta


                    • #11
                      solo da un lato?
                      e dall'altro?
                      consiglio spassionato: fatti un po' di fori di varie dimensioni e procurati dei tappi che vadano bene per chiuderli, così li tappi e li stappi in funzione delle temperature.
                      In ogni caso quello che hai fatto è assolutamente insufficiente. l'anidride carbonica emessa dalle tarte è più pesante dell'aria e tende a ristagnare sul fondo, con una sola presa d'aria in alto la CO2 enderà a ristagnare soffocando le piccole
                      Dal lato opposto del terrario fai i fori al libello più besso che puoi in modo che la CO2 esca mentra dall'altro lato entri l'aria fresca.

                      Commenta


                      • #12
                        infatti ci avevo pensato... ok, li farò con il trapano.. poi vi faccio sapere

                        Commenta


                        • #13
                          se facessi buchi così (0.5cm) ogni 1.5 cm per tutta la lunghezza di questo lato del terrario (1.5cm dal substrato), più le aperture sopra, andrebbe bene per il rilascie dell' anidride?

                          ci ho messo una lampada 5% neon e un tappetino riscaldante che interrerò

                          allora???

                          Commenta


                          • #14
                            Visto...
                            Le prese d' aria piu' grandi sono meglio e', non c'e' pericolo di abbondare.. l' ideale e' segare una fetta di terrario e sostituirla con della rete, una griglia o simili: sui lati corti una in basso a destra una in alto a sinistra per favorire il ricircolo dell' aria; oppure lasci aperto sopra e fai una presa laretale in basso, vedi un po tu ma, non c'e' pericolo di abbondare... anzi...
                            UVB essenziale piu' in basso e' meglio e'..
                            Metti un bello spot, dipende dalla temp. che hai in casa ma in genere un 60 Watt a 30 cm arrivi a oltre i 30 gradi, difficilmente arrivi oltre nelle stagioni piu' fresche. Se poi mantieni una zona fresca non c'e' problema anche se c'e' qualche grado in piu'..
                            Io lascerei stare il cavetto... lo vedo poco adatto per le tartarughe e si parla anche di potenziali problemi relativi all' uso con questi rettili...

                            Commenta


                            • #15
                              perfetto, grazie, a 30 cm l'uvb va bene oppure secondo te devo avvicinarlo ancora alla tarta mettendolo sulla parete verticale?

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X