annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Info Geochelone carbonaria

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Info Geochelone carbonaria

    Ciao ragazzi!!!Sono un grande appassionato di tartarughe terrestri.Vorrei tanto allevare una carbonaria......e quindi vorrei documentarmi per bene.Sapreste dirmi dove posso trovare delle schede su questi splendidi animali????Ma sono molto difficili da allevare?????

  • #2
    hai esperienza materiale con tartarughe?

    Commenta


    • #3
      Si!!Ho tenuto tartarughe greche

      Commenta


      • #4
        ci sono dei post nelle vecchie pagine, prova a dare un occhiata

        Commenta


        • #5
          Mi sa che sulle geochelone carbonaria non ci sono vecchi post...
          io e tartapiero ne alleviamo tre subadulte, siamo speranzosi di riprodurle il prossimo anno. Già mi preparo aceto e sali: so che appena vedrò il primo cucciolo che nascerà dalle nostre uova... svenirò secca per terra per la gioia e l'emozione.
          Sono animali bellissimi e danno molta soddisfazione. Devo dire che le preferisco a molte altre tartarughe. Proprio per il simpatico musetto, un musetto arrotondato che è la fine del mondo per simpatia e tenerezza. Poi la spendida colorazione della testa (noi abbiamo le cherry head) e delle zampe, con quel rosso vivo che contrasta sul grigio nerastro (carbone appunto)
          Sono molto "socievoli" e si avvicinano senza timore a prendere il cibo.
          Possono fare l'estate all'aperto dipende dalle zone. Abitando al Sud io le lascio fuori da fine aprile fino ad ottobre, nel nord penso sia oppportuno tenerle in terrario fino a giugno e ritirarle un po' prima.
          Il terrario deve essere spazioso, il fondo in torba tenuta umida (provengono da centro/sud America) con temperatura sui 28/35 gradi, spot di giorno e infrarossi di notte. La notte un po' di calo della temperatura non fa altro che bene. Io uso il 150 watt per il giorno e il 100 infrarossi per la notte.
          Attivissime in qualsiasi ora del giorno. Se tenute in giardino nelle ore più calde rimangono rintanate negli angoli, ma appena si irrora a pioggia con dell'acqua saltano fuori e cominciano a passeggiare.
          come cibo, naturalmente cicoria, radicchio, verdure varie, frutta. Leggo un po' dappertutto che son golose di fiori di hibiscus, le nostre non ne van matte più di tanto.
          Golose invece di lombrichi e chiocciole, da dare con tutto il guscio (ottima fonte di calcio)
          Assolutamente non deve mancare l'osso di seppia, le nostre lo divorano!!
          per altre info sono a tua disposizione.
          mimmi

          Commenta


          • #6
            anche le mie due sono made in tartapiero...e ho avuto qualche problemino all'inizio....non davano nessun segno di crescita.....ma dopo un paio di mesi all'esterno in giardino con il VERO sole.....la crescita è impennata....più in 3 mesi in girdino..praticamente senza nutrirle....che in 6 mesi di terrario.......il sole è la migliore fonte di calcio del mondo.....
            ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

            Commenta


            • #7
              Anche mie sono da Piero!!!
              Mai avuti problemi , peccato solo che sono tutti maschi!!
              Sylwia

              Commenta


              • #8
                Ma mi hanno detto che hanno bisogno di umidità altissima???

                Commenta


                Sto operando...
                X