annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

pelodiscus fuori l'acqua

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • pelodiscus fuori l'acqua

    la mia sinensis da quando gli ho messo il sugero sale sempre e sta fuori l'acqua.. per nn ho una luce...
    che luce mi consigliate?????? ma ce la dovrei mettere????

  • #2
    pelodiscus fuori l'acqua

    la mia sinensis da quando gli ho messo il sugero sale sempre e sta fuori l'acqua.. per nn ho una luce...
    che luce mi consigliate?????? ma ce la dovrei mettere????

    pu causare proplemi se la mia tarta nn ha la coda???: un giorno sono entrato in questo negozio (dove ho comprato poi la sinesis) ed avevo visto questa strana tartarughina.. era tutta sola soletta in una vasca dove di solito si tengono i pesci,pi che le tarta.... io nn avevo per niente idea di comprarla xk da poco avevo finito di allestire l'acquario con dei tanicthys (dove in seguito metter 4 axolotl), QUINDI L'IDEA DI AVEVRE UNA TARTA nn mi aveva sfiorato... dopo qualche giorno ripensandoci mi venne in mente l'idea di comprarla xk era troppo caruccia allora torno in negozio (questo negozio sta abbastanza lontano una 30 di km da casa mia, insomma fuori citt) per comprarla prima di comprarla mi hanno informato che nn aveva la coda xk altre sinesis o un altra specie, nn me l'hanno detto... gliela aveva morsa e staccata...allora subito dopo aver sentito che aveva questo mutilazione avevo capito xk stava tutta sola soletta (anche xk era lunica della sua specie in quel negozio..), xk forse era diventata troppo aggressiva, cmq avevo pensato che nessuno la volesse xk gli mancava la coda allora mi ha fatto tenerezza e l'ho presa in custodia... ora, da oggi ha tutta per se una bella vasca in vetro 45*30*30 ed ora per sta spesso con la testa fuori dall'acqua mentre prima stava le ora immersa sotto la ghiaietta quando la tenevo in una sala parto per pesci tropicali... la differenza penso sia nella temp xk prima stava a 23-22 gradi dove l'ossiggeno si scioglie meglio, ora invece sta (suppongo) sui 28-29gradi, quidni per risolvere ho messo l'areatore.. ora meno agitata va vicino alle bollicini...
    ps. ma come funziona la loro respirazione??? respirano solo aria oppure posso prendere anche dall'acqua l'ossiggeno??? hanno solo i polmoni???

    Commenta


    • #3
      c' un lungo post sulle tartarughe a guscio molle dove trovi tante informazioni.
      l'ho rimesso "a galla" per te ed altri appassionati di tartarughe cos particolari
      ricordiamoci sempre la funzione "cerca" nel forum!!!
      per la coda, se la ferita sana e rimarginata non ci sono problemi.

      Commenta


      • #4
        ps. ma come funziona la loro respirazione??? respirano solo aria oppure posso prendere anche dall'acqua l'ossiggeno??? hanno solo i polmoni???
        Respirano aria, come tutti i rettili. Hanno "solo" i polmoni.

        Commenta


        • #5
          strano per una tartaruga del genere che praticamente non esce mai dall' acqua, evidentemente o c'e' un problema di gestione (acqua, temp) oppure ha qualche malattia.
          Prova a dire i parametri di come la tieni: temperatura, ha un certo pH, usi un po' di sale ??

          Commenta


          • #6
            inm quell'altro nessuno mi rispondeva... ora che ho fatto questo nuovo topic mi hanno risposto in meno di un ora.... cmq riporto qua quello che ho detto di l...
            nono niente di tutto ci, stamattina quando mi sono svegliato l'ho trovato fuori l'acqua e ci rimasta per circa 2 ore....
            cmq l'ho messa per la prima volta in questa nuova dimora da ieri, un giorno che ora ci sta...
            l'acqua l'ho fatta decantare e anzi ci ho messo met di quella dell'acquario dove la tenevo prima e il resto quella decantata...
            il ph penso sia a 6.5-7.5 se nn ricordo male
            a mangiare mangia mangia appena gli metto lo stick lo divora!! nn aspetta nemmeno che si ammorbidisca un p con l'acqua....tant che ho paura che si strozzi!!!!
            la temp ambiente per conta che prima la tenevo dai 23 gradi ai 20....
            ora star sui 28 o 27..
            per ora sta bene anche prima stava bene e mangiava e mangia ancora.. la tarta ha solo na cosa sotto il guscio dalla parte delle zampe un p roseo.. posto una foto
            File allegati

            Commenta


            • #7
              Purtoppo la foto e' davvero sfuocata e non si vede nulla, prova a farla piu' a fuoco, spesso il rosa e' la colorazione di questi animali ma, considerando la specie puo' essere anche tutt' altro !!

              Alla fine non ho capito tanto bene, nella nuova sistemazione rimane ancora sul sughero (sintomo che qualche cosa non va) o se ne sta sempre in acqua come dovrebbe essere??

              La temperatura sui 26-27 va bene, magari se riesci punta un faretto spot in superficie cosi' crei una zona piu' caldina. Il pH per questa specie deve essere leggermente acido, intorno al 6 / 6.5 in modo da prevenire qualsiasi micosi & co e rispettare l' ambiente naturale: puoi ottenerlo con i prodotti chimici oppure introduci un legno di mangrovia o un sacchettino di torba acida nel filtro al posto del carbone attivo: l' acqua diventa marroncina ma pazienza, in compenso il pH si abbassa. Altrimenti puoi aumentare la salinita' dell' acqua soprattutto per questa specie fino a raggiungere un peso specifico 1.005 (non troppo elevato dunque) aggiungendo circa 5 grammi di sale per ogni litro d' acqua. (ma attenzione questa quantita' di sale vale solo per le sinensis che si adattano bene a questo tipo di ambiente, altre a guscio molle necessitano di condizioni differenti !!). La densita' la puoi misurare con un apparecchietto che si chiama densimetro e quelli a mercurio, abbinati al temometro costano 3 o 4 euro anche se non sono precisissimi vanno bene. Entrambe le soluzioni, sale o pH servono per la buona salute delle sinensis.

              Commenta


              • #8
                ok grazie mille per tutte le info (il densimetro ce l'ho 8) )
                no non sta sempre sul sughero ora tutto il giorno che sta in acqua a differenza di stamattina, uscita per un p ma poi si rituffata quando ha visto il cibo.... ed ora sotto l'acqua...
                per il colore della sua pelle mi sembra un p troppo chiaro sulle guance e sul collo.. che posso fare??da mangiare gli do il raffy P 5/6 stick al giorno...
                la foto me glio di cos nn mi viene.. si muove tutta quando la prendo...
                che cos una lapada "spot"??? che cambia dal neon????

                Commenta


                • #9
                  Cambia alimentazione, cibo tipo piccoli pezzi di pesce, larve, insettini, artemie se leggi su www.tartaland.it alimentazione trovi un po' di tutto

                  Lo spot fa calore ed e' la lampadina a forma di fungo, il neon per rettili emette UVB. Se leggi i post, anche quelli piu' recenti o usi la funzione cerca trovi tante info in piu, senza ripeterle nuovamente...

                  Commenta


                  • #10
                    ma posso fare tipo un pastone??(fatto in casa naturally)
                    senza che li vado a comprare...

                    Commenta


                    • #11
                      Scusate sono un p di fretta e non ho letto tutto il post, come ho detto se sta fuori dall'acqua potrebbe essere perch sta cercando refrigerio, quindi se gli metti la lampada spot... e poi sinceramente non userei la spot per una tarta che non ha nemmeno un guscio vero e proprio ma solo una delicata pelle. Metti solo un neon, basta un 2.0 per questa specie.

                      Commenta


                      • #12
                        ma deve essere sia uba +uvb????
                        me ne indicheresti una nn tanto costosa??


                        Originariamente inviato da Ripepi_Giuseppe
                        Metti solo un neon, basta un 2.0 per questa specie.
                        che vuol dire basta un 2.0???

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Reda
                          Purtoppo la foto e' davvero sfuocata e non si vede nulla, prova a farla piu' a fuoco, spesso il rosa e' la colorazione di questi animali ma, considerando la specie puo' essere anche tutt' altro !!

                          Alla fine non ho capito tanto bene, nella nuova sistemazione rimane ancora sul sughero (sintomo che qualche cosa non va) o se ne sta sempre in acqua come dovrebbe essere??

                          La temperatura sui 26-27 va bene, magari se riesci punta un faretto spot in superficie cosi' crei una zona piu' caldina. Il pH per questa specie deve essere leggermente acido, intorno al 6 / 6.5 in modo da prevenire qualsiasi micosi & co e rispettare l' ambiente naturale: puoi ottenerlo con i prodotti chimici oppure introduci un legno di mangrovia o un sacchettino di torba acida nel filtro al posto del carbone attivo: l' acqua diventa marroncina ma pazienza, in compenso il pH si abbassa. Altrimenti puoi aumentare la salinita' dell' acqua soprattutto per questa specie fino a raggiungere un peso specifico 1.005 (non troppo elevato dunque) aggiungendo circa 5 grammi di sale per ogni litro d' acqua. (ma attenzione questa quantita' di sale vale solo per le sinensis che si adattano bene a questo tipo di ambiente, altre a guscio molle necessitano di condizioni differenti !!). La densita' la puoi misurare con un apparecchietto che si chiama densimetro e quelli a mercurio, abbinati al temometro costano 3 o 4 euro anche se non sono precisissimi vanno bene. Entrambe le soluzioni, sale o pH servono per la buona salute delle sinensis.

                          pensa te ti avevo anche risposto.... ho la memoria corta corta....

                          Commenta


                          Sto operando...
                          X