annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

AIUTO SULLE G. SULCATA

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • AIUTO SULLE G. SULCATA

    ciao ragazzi! qualcuno potrebbe dare informazioni sul mantenimento delle g.sulcata? hanno bisogno sempre di un terrario riscaldato d'inverno o basta tenerle al caldo in casa? grazie

  • #2
    hanno bisogno di un terrario, e visto che non mi pare tu sappia che le testuggini hanno bisogno di una lampada apposita per la sintesi della vitamina d non so se ti conviene iniziare con un terrario per le sulcate che poi si ingigantiscono...

    non so, poi vedi tu..

    Commenta


    • #3
      non so rispondere ma levami una curiosità di dove sei????
      i susamielli....buoni
      Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

      Commenta


      • #4
        qui trovi delle info se vuoi
        http://www.tartaclubitalia.it/specieterrestri/sulcata/

        Commenta


        • #5
          se sei un neofita, come penso, ti sconsiglio le sulcata... se ben tenute nel giro di pochi anni raggiungono i 40 cm ed oltre, se mal tenute crescono meno e deformate o muoiono...

          partiamo con una specie più semplice???

          mimmi

          Commenta


          • #6
            Quoto Miriam in pieno, non sono semplici da allevare per un neofita

            Commenta


            • #7
              Il problema delle sulcata non e' il mantenimento che non e' difficile.
              La specie e' robusta e a mio parere piu' facile delle Pardalis.

              I veri problemi sono:
              - la crescita che puo' essere molto rapida e che ti fa trovare in pochi anni con un bestione incontenibile se non hai (almeno) una stanza per l'inverno ed un grosso recinto di legno o muratura per l'estate. Comunque la muratura deve essere rivestita ad altezza "sfregamento" altrimenti l'esemplare si rovina.
              - l'alimentazione. La sulcata,soprattutto alcuni esemplari,mangia,mangia,mangia e di conseguenza sporca molto.
              - la forza che e' notevole anche in esemplari di stazza piccola. Puo' essere un animale devastante,sempre relativamente alla stazza raggiunta ed al sesso. Bisogna fare attenzione a non farsi rompere le dita se malauguratamente si incastrano fra le zampe anteriori mentre le ritira.
              - la forte territorialita' dei maschi che quando sono incaxxati non sono delle hermanni che se le danno !
              - le alte spese di riscaldamento quando si tratti di grossi esemplari.

              Se te la senti di starci appresso in queste condizioni per una vita,a meno che tu non decida di rivenderla.....puoi prenderla !

              Ciao
              Marzio

              Commenta


              Sto operando...
              X