annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Attacco o no il riscaldamento???

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Attacco o no il riscaldamento???

    A casa mia ormai siamo arrivati a una temperatura di 24/25... e durante la notte si scende di 2/3, se non pi, che faccio aspetto oppure comincio a riscaldare???
    Forse meglio aspettare, ma secondo voi a quanto dovr tenere la temperatura durante l'inverno???
    Il mio negoziante di fiducia dice che devo tenerle a 20...in un terpore (dormi/veglia)!
    Ma qualcuno qui in forum mi ha detto che il tepore fa male...che devo fare???
    Le tengo a pieno regime tutto l'anno???

    P.S.: Scusatemi se apro ancora questo discorso ma qui non ci capisco pi nulla!!!!

    Le tarte sono a casa mia da marzo scorso e ora una misura circa 9 cm e una circa 7.

  • #2
    marenko che tipo di tarta sono?

    Commenta


    • #3
      Il tuo negoziante dice cavolate (eufemismo...)...
      Tu mettilo e impostalo sui 24-25 se la temperatura scende si accende, se e' piu' alta non funziona. Anche in estate si puo' lasciare con la spina inserita, tanto non funziona mai a mano che l' acqua non scenda sotto i valori impostati

      Commenta


      • #4
        ...ma come si fa a rispondere se non ci dici che cavolo di animale ? magari sopporta temperature ben piu' basse...

        Commenta


        • #5
          Si tratta di Pseudemys o simili se non ricordo male
          Pero' e' vero, bisogna sempre specificare la specie...

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Reda
            Si tratta di Pseudemys o simili se non ricordo male
            Pero' e' vero, bisogna sempre specificare la specie...
            Stesso mio ricordo...
            Originariamente inviato da Marenko
            Il mio negoziante di fiducia dice che devo tenerle a 20...in un terpore (dormi/veglia)!
            A quanto pare il tuo negoziante di fiducia spoera che ti muoia, cos ne compri un'altra e lui saltella...

            Ciao
            Robfrons

            Commenta


            • #7
              ma io ricordavo scripta scripta
              Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

              Commenta


              • #8
                Lady... per Pseudemys o simili, considerato soprattutto che si parla delle temperatura richiesta, praticamente significa una tartaruga dei generi Pseudemys, Graptemys, Crisemys o Trachemys...
                Tra l'altro le Trachemys scripta scripta una volta (ed alcuni ancora usano la vecchia classificazione) erano Pseudemys scripta scripta...

                Reda... dobbiamo partire subito!!! Hai visto cosa combinano st angioletti??? (--> questa frase al momento verr capita solo da pochi, ma poi... )

                Ciao
                Robfrons

                Commenta


                • #9
                  lo so, era solo per specificare
                  Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

                  Commenta


                  • #10
                    sono delle eudemys concinna

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X