annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Baby THB 2008

Comprimi
Questa discussione chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Baby THB 2008

    buonasera a tt! mi sono appena iscritto nel forum, avendo comperato da pochi gg 2 piccole THB di qualke settimana volevo sapere qualke consiglio x allevarle al meglio... le ho messe in una cesta di plastica (tipo quelle del fruttivendolo, ma molto piu grande) in attesa di costruirle un terrario come si deve!
    il punto ke da quando le ho messe nel "terrario" si nascondono sempre sotto le foglie ke ho usato come fondo, normale??
    cosa devo usare di piu specifico come fondo del terrario???
    ho mille domande da porvi, x andiamo x gradi se no nn capite niente voi e neppure io....

    aspetto con ansie delle risp e vi ringrazio tt in anticipo! ciaus!

  • #2
    Ciao! Benvenuto nel fantastico tartamondo!
    Allora... se sono cos piccole, fai un piccolo terraio di legno con rete antitopo ovunque: sotto, ai lati e in alto. Riempila di torba bionda di sfagno mista a terra, almeo un 20cm, se fai fare letargo l (SE LE TARTE SONO IN SALUTE E' BENE FARE LETARGO DAL PRIMO ANNO,E' NATURALE E FISIOLOGICO). Fai in modo che possano non vedere oltre: tenterebbero la fuga, la scalata, col rischio di trovarsi col pancino in s.
    Metti un contenitore basso con mezzo cm di acqua, sempre disponibile. Pi piccole sono e pi bevono. Amano fare i bagetti. L'acqua deve essere bassa per evitare annegamenti.
    Metti come ripari un rosmarino strisciante e un mezzo coccio rovesciato.
    Lascia un osso di seppia a disposizione.
    Come cibo preferisci erbe di campo: cicoria, lattuga, malva, piantaggine, trifoglio,... integra con cicorie e radicchio. Per ora evita pomodoro che non fa assorbire il calcio. Un paio di volte al mese puoi dare frutta: anguria, mela, pera, nespole... Non dare insalata come lattuga romana. Ottime anche foglie di vite non trattata, pale di opuntia..
    Essendo cos piccole fai loro un bagnetto al giorno e tienile al sole nelle prime ore del mattino e del tardo pomeriggio, evita le ore pi calde.
    Questo in linea di massima.
    Ti allego una foto di due terrai per baby:
    dell'utente Suelo del TCI


    dell'utente Adele BS del TCI


    (http://www.tartaclubitalia.it/forum/...TOPIC_ID=12323)
    Ultima modifica di mithril; 17-08-2008, 20:42.

    Commenta


    • #3
      Aggiungo una cosa a quanto giustamente detto da Mithril.
      In "terrario" nessuna Testudo si adatta bene,la loro UNICA collocazione e' allaperto, in terrari come quelli illustrati per le baby , in recinti per gli adulti.
      P.s. oltre a darti il benvenuto, ti chiedo come prescritto dal regolamento di non usare abbreviazioni stile SMS,parole con"K" eccetera.
      NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

      Commenta


      • #4
        Non sapevo di questa regola, scusate!
        naturalmente il terrario l'ho messo in gierdino non le tengo assolutamente in casa e sono intenzionato a farle fare il letargo, ma non sono molto preparato sull'argomento...
        oggi mi d dafare per preparare il terrario e in serata poster delle foto delle tarte e del terrario se ultimanto!!

        Commenta


        • #5
          Secondo me ti sarebbe molto utile comprare un bel libro.. per cominciare ad avere una conoscenza di base che fondamentale...
          Poi per tutte le domande, se non sono gi state discusse nel forum, ci saranno persone che sapranno certamente risponderti

          Ciao e benvenuto

          Commenta


          • #6
            Giustissimo quanto detto da mithril e Luca, aggiungo che la plastica non va bene per fare un "terrario" all'aperto in quanto scalda troppo. Ci sono molte soluzioni anche economiche per attrezzarne uno in legno. In alternativa puoi fare un recintino direttamente in giardino dove lasciarle sempre: non troppo grande, con cespugli di fiori e rosmarino o salvia, vasi rovesciati, acqua ecc... coperto anche sopra con rete in acciaio elettrosaldata per ripararle dai topi.
            Una cosa ancora: piccolo s, invisibile no perch a mio parere il "terrario" di suelo carino ma troppo piccolo per ospitare almeno 11 tartarughe (quelle che si vedono in foto), non va bene per l'igiene

            Commenta


            • #7
              In quello di Suelo c' una piccola in attesa forse di qualche sorellina.
              L'altro quello di Adele, che assieme alle 16 gi nate, ne avr altre in questi giorni.

              Il vantaggio di un terraio per baby rispetto al recinto quello di essere facilmente spostabile in zone pi idonee

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da mithril Visualizza il messaggio
                In quello di Suelo c' una piccola in attesa forse di qualche sorellina.
                L'altro quello di Adele, che assieme alle 16 gi nate, ne avr altre in questi giorni.

                Il vantaggio di un terraio per baby rispetto al recinto quello di essere facilmente spostabile in zone pi idonee
                Se il recinto lo si fa nel posto giusto e con tutti i crismi non ha bisogno di essere spostato in zone pi o meno idonee, mai avuto un terrario per baby e mai avuto una perdita!

                Commenta


                • #9
                  ciao a tutti, come vi avevo promesso mi sono dato da fare e ho costruito un mini terrario per le mie mini tarte... ho messo come substrato un misto di torba,terriccio, terra d'orto, foglie secche e corteccia da giardinaggio, il tutto di 20 cm dal fondo!! secondo voi tt ok??? o devo modificARE qualcosa???? baster x il letargo????





                  [URL=http://g.imageshack.us/g.php?h=145&i=terrario1jm2.jpg][IMG]




                  nn il massimo esteticamente, ho usato del materiale ke avevo in casa, tranne x la rete e la torba... costo tot 7,5ieuri!!!

                  Commenta


                  • #10
                    Sei stato bravissimo!!!

                    PS se il coccio intero, ti conviene tagliarlo in due, cos che si possano interrare l!

                    Commenta


                    • #11
                      ah! nn ci avevo proprio pensato! ma come faccio a tagliarlo a met senza distruggerlo?????

                      Commenta


                      • #12
                        Bisogna farlo tagliare apposta... ehm... io non so cosa serve, me lo ha tagliato mio moroso con una sega circolare...

                        Commenta


                        • #13
                          mi hai fatto venire un'idea! domani provo ad usare la moletta con su il disco ke taglia le piastrelle, forse funziona! grazie mille!!!!!

                          cmq secondo te riescono a farci l'inverno li dentro????

                          Commenta


                          • #14
                            La corteccia non va molto bene, basta terra e torba. Per tagliare il coccio non servono metodi strani, anche se non a met perfetta per loro va bene. Io indebolisco picchiettando con il martelletto e poi d il colpo secco dove si formano le crepe... ma vengo da una famiglia di muratori e se non sei sicuro fallo tagliare da un muratore

                            Commenta


                            • #15
                              Dimenticavo che l'inverno l lo passano tranquillamente. Magari puoi spostare il terrario al riparo dalle piogge (anche se io non lo faccio mai) e quando le temperature diventano veramente rigide puoi coprirle con foglie secche anche se sono interrate

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X