annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

riscaldatore

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • riscaldatore

    Mi consigliereste il tipo di riscaldatore adatto per una vasca da 100 litri per due trachemys? grazie!

  • #2
    qualunque modello non elettronico da 150W

    Commenta


    • #3
      Scusa l'ignoranza Peppe_Croce, cosa significa "non elettronico"? quei tubi in vetro" che vengono messi sul fondo che trovi nei negozi vanno bene?

      Commenta


      • #4
        si sono quelli: poi ci sono i modelli elettronici molto sofisticati che garantiscono precisione nell'ordine di + o - 0,5 gradi... e per le tarte non servono a nulla e costano troppo.
        piuttosto per le tarte si deve stare attenti a fissarli bene, perch spesso capita che le tarte ci si infilano sotto e li tirano su, facendoli uscire dall'acqua e di conseguenza bruciandoli...

        Commenta


        • #5
          e cmq mi puoi chiamare tranquillamente Peppe... o qualunque diminuitivo di Giuseppe etc etc....

          Commenta


          • #6
            Ok Peppe_Croce....scherzo!!!

            Un ultima cosa....il vetro non si scalda, vero???cio, se le tarta ci appoggiano sopra una zampina non succede nulla, vero??? Per cui potrei anche ancorarle al fondo con una fascetta di plastica, no??? (poi il come da vedere.... )

            Grazie Peppe....anche se secondo me Beppe era pi carino

            Commenta


            • #7
              guarda il vetro un po' caldo ma non bollente, tiepidino non un problema. La mia comunque lo ignora totalmente

              Commenta


              • #8
                Il vetro non caldo... scotta!
                La fascetta di plastica (e qualunque altra cosa di materiale simile a contatto) si scioglie!
                L'ideale sarebbe metterlo nel vano filtro, cos le tarta (che comunque non sono sceme e quindi se ne stano alla larga quando "bolle") non lo toccano!

                Ciao
                Robfrons

                Commenta


                • #9
                  no Rob che dici, non mi pare proprio che scotti...

                  Commenta


                  • #10
                    Adesso i nuovi riscaldatori Visi-Therm sono venduti con un cappuccio/ghiera di plastica che evita il contatto del vetro con l' animale. Per non romperlo.
                    Inoltre quelli nuovi anno anche tacche da 0.5 gradi e sono molto precisi.

                    Per valutare la necessaria potenza da utilizzare sul mio sito, non ricordo dove, c'e' una tabella con Watt/litri e delta(t). L' ho copiata dalla scatola di Visitherm ma sinceramente non ho mai verificato...

                    Commenta


                    • #11
                      Le volte che mi e' capitato di toccare un 100w non sembrava scottasse molto. Certo, al tatto e' tutta un' altra cosa.

                      Non saprei se e' in grado di fondere la plastica dato che non ho mai provato...

                      Ora pero' vendono questi cappucci anti contatto che possono essere utili...

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Miki
                        no Rob che dici, non mi pare proprio che scotti...
                        Attacane unoe dopo una decina di minuti prendilo in mano, poi torna qui e se ci riesci scrivi l'accaduto!

                        Eppoi tu non puoi contraddirmi, angioletto!

                        Ciao
                        Robfrons

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Reda
                          Le volte che mi e' capitato di toccare un 100w non sembrava scottasse molto. Certo, al tatto e' tutta un' altra cosa.

                          Non saprei se e' in grado di fondere la plastica dato che non ho mai provato...

                          Ora pero' vendono questi cappucci anti contatto che possono essere utili...
                          Guarda.... i gancetti con le ventose che vengono forniti (come d'altra parte anche scritto sulle istruzioni) vanno inseriti solo nella parte alta che non scalda (quella dove c' il termostato), altrimenti si sciolgono!
                          E se il termoriscaldatore non viene messo bene negli acquari (anche qui scritto chiaramente nelle istruzioni) che si comprano con vano di plastica andando a toccare con le pareti (del vano, appunto), le scioglie!

                          E se quando effettuate le pulizie non lo staccate almeno una mezzoretta prima di tirarlo fuori dall'acqua in modo che si freddi, oltre a rischiare una scottatura si spacca (vetro fino e caldo, tirato fuori, al contatto con aria e/o qualunque altro materiale freddo... --> patatrack!!! )

                          Ciao
                          Robfrons

                          Commenta


                          • #14
                            boh magari sbaglio, ma le volte che l'ho toccato non scottava... comunque non insisto, sar stata fortunata

                            Commenta


                            • #15
                              Beh... il termoriscldatore non sta sempre acceso. si accende solo quando l'acqua fredda!
                              Ma quando scalda.... scalda! Anche perch per portare una massa d'acqua (a seconda della potenza da 50 a 500 litri) a temperature anche di 32 gradi, troppo calore ci vuole!

                              Ciao
                              Robfrons

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X