annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Salve a tutti

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Salve a tutti

    Mi sono appena iscritto in questo bel forum di appassionati. Mi chiamo Erik e scrivo da vicino Udine, oltre che di tartarughe sono appassionato di tutti i selvatici carnivori che ci circondano e che non vediamo. Ho studiato i lupi in tutta Italia e nell'est Europa, ma amo molto anche i Strigiformi. Tornando alle tartarughe, ora posseggo una Terrapene Ornata femmina che con me da 20anni, due maschi di Testudo Hermanni e una femmina ( i maschi ben divisi, non allarmatevi), due Testudo Marginate femmine, due giovani Sternotherus Odoratus e una T. scripta scripta. Da poco mi morta inspigabilmente una Geochelone Carbonaria. Il numero di ughe stato ridotto drasticamente per coscienza in quanto il lavoro e l'organizer quotidiano non ci permetteva di seguirle tutte con la cura dovuta. Ai massimi storici avevamo anche: Geochelone Sulcata e Pardalis (cresciute fino ai 30 cm), G. Denticulata, G. Elegans( 2), Terrapene Ornata( il marito della mia preferita), Terrapene Carolina Carolina e Triunguis,Cuora Amboinensis(3 di cui una femmina di 20cm), Emys (regolari), Cyclemys Dentata(diverse), Siebenrockiella Crassicollis(2 spettacolari), Chinemys Reevesi(diverse), Pelusius e Pelomedusa(varie), Ocadia Synensys, Chrysemys Picta Belli ,Picta Dorsalis e Picta Picta, Scripta elegans e Concinna, Graptemys Kohni, Chelydra Serpentina e le meraviglise Kinosternon Flavescens, Bauri, Subrubrum e Scorpioides, nonch le mie preferite Sternotherus Odoratus e Minor. Ecco questo il mio curriculum vitae. Devo ammettere che si riaccesa la passione un paio di giorni fa quando in un negozio ho trovato una meravigliosa St. Carinatus femmina perfetta di 10 cm per 60 euro.
    Se non fosse che sono in procinto di trasloco l'avrei gi presa, per per per........vediamo domani.
    Ci si sente, ciao ciao.
    Ultima modifica di Friulscottish; 25-08-2008, 13:46.

  • #2
    benvenuto e complimenti!!!!

    Commenta


    • #3
      Accidenti! Queste bestiole ti piacciono proprio? Complimenti!

      Commenta


      • #4
        Benvenuto Friulscottish,

        e hai un bel biglietto da visita.
        Postaci, se puoi, le fotille dei tuoi Sternotherus, please!

        Commenta


        • #5
          Le Sterns le tengo fuori dentro una tinozza da mosto interrata. Ho ricreato un ambiente a loro ideale e riesco a vederle solo con la pila di sera. Rispetto a quelle che tenevo in terrario in tre anni sono cresciute molto di meno, ma tutto pi naturale.
          Caro Guscioduro, condivido con te l'invidia per i possessori di Claudius

          Commenta


          • #6
            Ah!

            Gestione ottimale e corretta degli odoratus, bravo!

            Non badare la mia firma, solo una sana invidia color bile!

            Commenta


            • #7
              Benvenuto anche da parte mia.
              Per Geochelone marginata immagino intendessi Geochelone sulcata
              NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

              Commenta


              • #8
                Assolutamente si, ho fatto un ibridaccio (ma proponibile). Era una splendida Sulcata femmina ceduta ad una signora che le ha organizzato 20mq in casa e 200 fuori.
                Sicuramente ora st meglio.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Friulscottish Visualizza il messaggio
                  Sicuramente ora st meglio.
                  Eh eh la sulcata si, la signora non lo so visto il "caratteraccio" delle sulcata
                  NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X