annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Convivenza sulcata e carbonarie.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Convivenza sulcata e carbonarie.

    Ciao amici, finalmente la prossima settimana mi arriverà la mia coppia di sulcata (15 cm), ed assieme a loro mi stanno arrivando pure due baby carbonarie (5-6cm)...adesso mi sorge un dubbio...posso tenerle di inverno dentro lo stesso terrario come consigliatomi dall'allevatore(dimensioni 180x60x60H) o le divido???
    Il problema più grande che può esserci è dovuto all'alimentazione differente???
    sarebbe veramente comodo per me creargli una unica abitazione invernale, cmq ascolterò i vostri consigli perchè prima di tutto va la salute degli animali.

  • #2
    rigorosamente NO.

    coppia di sulcata in che senso? a 15 cm non mi sembrano siano sessabili..

    documentati meglio, le differenze non sono solo riguardo l'alimentazione.
    ciao

    Commenta


    • #3
      le sulcata hanno bisogno di ambiente secco e dieta ricca i fibre(fieno),le carbonarie necessitano di ambiente umido e dieta ricca di frutta...trai le conclusioni
      -''Babbo osa vuol dì esse briaì?"
      -"Vedi quelle 2 sedie?Quando uno gliè briaò ne vede 4"
      -''Oh Babbo,ma ce n'è una sola!"

      Commenta


      • #4
        Si tratta proprio delle 2 specie che vengono citate per descrivere specie dalle esigenze opposte su tutti i fronti.
        Partiamo dalla regola che specie diverse non dovrebbero mai convivere,sopratutto se vengono da aree differenti (in questo caso 2 continenti diversi...)
        Qui parliamo di una specie che dovrebbe nutrirsi solo di fieno secco, le sulcata, con le carbonaria che si nutrono per oltre il 50% di frutta, che vivono in ambienti umidi e ombrosi al contrario delle sulcatache vivono nelle secche e assoltate pianure africane... .
        Aggiungiamoci i motivi i ordine sanitario e vedrai che non possono certo coabitare.
        Inoltre come detto da Malaclem, a 15 cm non sono assolutamente sessabili le sulcata.
        Conclusione, chi te lo ha detto non merita la definizione di allevatore, ma al massimo di "rivenditore di serie c"...
        NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

        Commenta


        • #5
          Quoto Luca-Ve, in tutto e per tutto
          Soprattutto bisogna prestare attenzione a fidarsi di pseudo allevatori, hai fatto benissimo a documentarti prima di prenderle.
          A me poi sembra anche piccolo il terrario per 4 tartarughe, nel giro di un anno diventa stretto

          Commenta


          • #6
            ok, domani predisporrò il terrario per le carbonarie...per 2 sulcate di 15 cm dubito che un terrario di 1,80cm di larghezza sia piccolo (spero che siano una coppia).
            Cmq poi posto le foto così mi dite che ne pensate...grazie del consiglio...come tutti i miei animali saranno tenuti al meglio!

            Commenta


            • #7
              Finche sono 15 cm il terrario andra' piu che bene, ma 15 cm sara' la loro taglia per poco...se tenute bene raggiungeranno i 30 in un anno e mezzo circa...
              NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

              Commenta


              • #8
                io volevo iniziare con le terrestri con la carbonaria, è fattibile?

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Malefix83 Visualizza il messaggio
                  io volevo iniziare con le terrestri con la carbonaria, è fattibile?
                  Non penso che sia tra le più difficoltose da allevare, se hai lo spazio per predisporre un bel terrario e quello esterno (giardino) per metterla fuori in estate sei già a buon punto

                  Comunque se hai spazio esterno io consiglio come prime esperienze terrestri europee, ben più facili da allevare

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X